Napster giù per un giorno

Problemi di server e di rete costringono alla chiusura temporanea il sistemone di scambio di file musicali. Intanto si prepara l'accesso Mac a Napster, per andare oltre Macster

Web - Tonfo al cuore per gli appassionati utenti di Napster. Il sistemone che permette di scambiare file musicali con utenti di tutto il mondo, infatti, lunedì è andato offline per parecchie ore e molti utenti sono stati disconnessi mentre scambiavano file.

Ma niente paura, almeno per il momento a tirare giù Napster non sono state le numerose denunce dei discografici, quanto invece un problema tecnico riscontrato dal servizio internet su cui Napster si appoggia, AboveNet.

Pare proprio che ora Napster funzioni di nuovo e la softwarehouse, per mettere in chiaro che non tira aria di smobilitazione, ha anche annunciato che Macster, il sistema sostitutivo di Napster per gli utenti Mac, dovrebbe presto andare in soffitta: in arrivo sarebbe una versione Mac di Napster, completa di tutte quelle funzionalità che fino ad oggi erano negate agli utenti Mac.
Va detto, comunque, che la "debolezza" dimostrata dal sistema server di Napster potrebbe incoraggiare una parte degli utenti ad utilizzare sistemi alternativi che, in alcuni casi, sfruttano una struttura "distribuita", dove non ci sono destinazioni IP che controllano la condivisione dei file.
TAG: mondo