Alfonso Maruccia

Casual gaming, il gioco si fa duro

Risultati trimestrali non positivi per i due principali protagonisti del mercato del casual gaming. Il videogioco che invece prevede hardware dedicato su PC continua la crescita: lo dimostrano i conti di Nvidia

Roma - Le corporation del casual gaming se la passano sempre peggio, con un mercato che punisce i ricavi, i profitti e anche il numero degli utenti interessati a questo genere di intrattenimento. Gli azionisti non sono contenti, le aziende rassicurano: il futuro è roseo.

Si comincia con Zynga, l'azienda precedentemente nota per i suoi giochini virali su Facebook che nei risultati per il terzo trimestre (conclusosi il 30 settembre) registra segni in negativo su quasi tutti i fronti. Scendono i ricavi a 177 milioni di dollari (-13 per cento anno su anno), non pervenuti i profitti (le perdite sono di 57 milioni, contro i 68.000 dollari dell'anno scorso) e il numero di utenti attivi in un mese scende da 133 milioni a 112 milioni.

La corporation di Farmville continua a soffrire la disaffezione degli utenti per il casual gaming e la concorrenza spietata dei gadget mobile, insomma, mentre il management si dimostra ottimistico e parla di uno sforzo di diversificazione e rinnovamento in pieno divenire. Nuovi titoli sportivi (sotto il brand Zynga Sports 365) sono in arrivo, anche se i conti non miglioreranno ancora per un po'.
Anche King Digital, produttore di Candy Crush, chiude il trimestre con il segno meno: i ricavi crollano del 17 per cento fino a 514 milioni di dollari, anche se superano le aspettative degli analisti (495 milioni di dollari). Il numero di utenti continua a crescere ma con maggior lentezza (348 milioni di utenti e +29 per cento anno su anni ma solo +1 per cento rispetto al trimestre precedente).

Per rassicurare gli azionisti, anche King Digital dice di essere al lavoro per diversificare l'offerta al di là dell'onnipresente Candy Crush: i ricavi dei titoli non connessi alla famigerata "saga" di mangia-caramelle freemium sono ora pari a 264 milioni di dollari (+41 per cento anno su anno).

Passando dal mercato dei giochini casual a quello dell'hardware per il videoludo, la situazione non potrebbe essere più diversa: il mercato dei chip custom per le console di ottava generazione tiene a galla AMD, mentre NVIDIA incamera ricavi trimestrali record per 1,23 miliardi di dollari e un solido +16 per cento anno su anno e 173 milioni di dollari di profitti.

Nonostante una certa crescita dei ricavi provenienti dai prodotti per gadget mobile sotto brand Tegra (168 milioni di dollari e +51 per cento anno su anno), il grosso del business della corporation delle GeForce continua a essere rappresentato dalle GPU discrete per computer giocosi con 991 milioni di ricavi e un +13 per cento rispetto allo stesso periodo del 2013.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessZynga, i dolori del social gamingL'azienda californiana perde fatturato e giocatori nell'ultima trimestrale. La linea dettata dal nuovo CEO Mattrick prevede un ritorno alle origini con la rinuncia al gioco d'azzardo online
  • BusinessCandy Crush non brilla a Wall StreetNegativo l'esordio dello sviluppatore europeo King. La prima giornata di contrattazioni si chiude con un calo in doppia cifra. Pesa probabilmente la scarsa diversificazione degli introiti
  • BusinessAMD fa i conti con i contiSunnyvale registra performance magre nel terzo trimestre fiscale, si prepara a licenziare una fetta sostanziosa dei propri dipendenti e annuncia che il business nel prossimo futuro non migliorerÓ
9 Commenti alla Notizia Casual gaming, il gioco si fa duro
Ordina
  • non nuovi estremamente validi con MOD gratuiti altrettanto validi. Se sono riusciti a guadagnare con i casual game devono essere contenti del risultato già ottenuto ...
    non+autenticato
  • Trovo incredibile che ci siano dei ricavi per questi "giochi" da obnubilati.
    Sorprendente...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fringe
    > Trovo incredibile che ci siano dei ricavi per
    > questi "giochi" da
    > obnubilati.
    > Sorprendente...

    Obnubilati fa molto Warcraft 3 comunque.
    non+autenticato
  • Ma che si aspettano? Guadagnano milioni di dollari vendendo software spazzatura e si lamentano?
    Io non sono un casual gamer, il massimo del casual che mi sono concesso è angry birds, ma se - da come leggo in giro - l'esperienza di gioco viene trasformata in una slot machine (mangiasoldi), che pretendono? La gente è stupida, ma sino ad un certo punto. Sorride
    non+autenticato
  • Da qualche settimana guardo il play store in cerca di un gioco decente, vedo tanta roba con acquisti in-app e senza tale acquisti il gioco diventa solo frustrante. Ma che senso ha bloccare le "vite" giornaliere ad esempio?
    Per me i gioco o si compra o è gratis, gratis con pubblicità se volete, ma castrare il gameplay è una gran sciocchezza per come la penso io.
    E poi la qualità: desolante, sperano tutti di far soldi con giochini che ti chiedono oboli pe andare avanti? almeno che siano belli. Clash of Clan ha trovato un giusto equilibrio (se durerà), ma tanti altri a mio avviso fanno veramente voglia di riprendersi mame nel tempo libero.
    non+autenticato
  • Comprati un PC con Windows 8.1* della Microsoft Corporation (TM), installa STEAM, paga pochi euro per acquistare i giochi che ti interessano, goditi un'esperienza di gioco senza eguali**.

    Parola di Winaro!Occhiolino

    * Update a Windows 10 gratuito
    ** Solo su PC dotati di Microsoft(TM) Windows 7, 8, 8.1
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winaro
    > Comprati un PC con Windows 8.1 mbutu Gratis* della Microsoft
    > Corporation
    Canonical Ltd. (TM), installa STEAM, paga pochi euro
    > per acquistare i giochi che ti interessano,
    > goditi un'esperienza di gioco senza
    > eguali ristretta**.

    in compenso con i soldi compri i giochi non il SO.

    >
    > Parola di Winaro! MbutaroOcchiolino
    >
    > * Update a Windows 10 gratuito

    Sogna!

    > ** Solo su PC dotati di Microsoft(TM) Windows 7,
    > 8,
    > 8.1

    e Canonical Ltd. (TM) mbutu 14.10 Facocero Verrucoso!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winaro
    > Comprati un PC con Windows 8.1* della Microsoft
    > Corporation (TM), installa STEAM, paga pochi euro
    > per acquistare i giochi che ti interessano,
    > goditi un'esperienza di gioco senza
    > eguali**.
    >
    > Parola di Winaro!Occhiolino
    >
    > * Update a Windows 10 gratuito
    > ** Solo su PC dotati di Microsoft(TM) Windows 7,
    > 8,
    > 8.1

    *** solo su pc con 8 core, giga e giga di memoria, e requisiti spropositati.


    L'unico sistema in grado di girare su qualunque hardware e' linux.
    Usate linux su hardware datato.
    Smettete di buttare i vostri soldi.
    Fateli fallire tutti!
  • - Scritto da: Winaro
    > Comprati un PC con Windows 8.1* della Microsoft
    > Corporation (TM), installa STEAM, paga pochi euro
    > per acquistare i giochi che ti interessano,
    > goditi un'esperienza di gioco senza
    > eguali**.


    Infatti quella è la mia modalità classica, per la precisione gli ultimi giochi li ho presi da humble bundle e ne ho così tanti da non aver tempo per finirli.
    Solo che a volte hai voglia di fare qualcosa senza accendere il PC, magari un adventure o qualcosa di più cerebrale che tutto sommato girerebbe benissimo su un hardware come quello ti un tablet
    non+autenticato