Claudio Tamburrino

Twitter, come cambiano i tempi

La piattaforma introduce nuove funzioni sulla propria timeline: l'obiettivo immediato è allargare la base di utenti e aumentare la permanenza, lo scopo a lungo termine è attirare nuovi investitori

Roma - Twitter mette nuovamente mano alla sua interfaccia e alle sue funzionalità: stavolta le novità riguardano principalmente la Timeline, su cui il servizio di microblogging interviene sia con una nuova funzione a supporto dei nuovi utenti, sia con una funzione dedicata a coloro che sono già iscritti.

Quest'ultima è la novità principale e prevede l'introduzione del tasto "Mentre eri via" (While you were away): servirà a Twitter ad intervenire sul suo limite temporale, cioè sul fatto che viene percepita come una piattaforma legata agli eventi in tempo reale. Come spiega il vicepresidente ai prodotti Kevil Weil, ora si stanno "esplorando diversi modi per portare all'attenzione i tweet rilevanti, così da non far perdere i contenuti potenzialmente interessanti".

La nuova funzione troverà spazio in cima alla Timeline e permetterà l'accesso ad una selezione di contenuti condivisi mentre l'utente non era connesso.
Non vi sono ancora dettagli circa le modalità con cui questi cinguettii saranno proposti né è dato sapere dopo quanto tempo dall'ultima connessione sarà offerta tale possibilità, ma già non mancano le polemiche da parte di osservatori ed utenti che temono che la novità snaturi l'esperienza d'uso finora vissuta. Twitter - da parte sua - afferma di aver già sperimentato questa funzione con un ristretto gruppo di utenti negli ultimi mesi e che è presto "diventata virale" tra di loro.

Inoltre Twitter ha annunciato che aggiungerà alla timeline informazioni legate alla localizzazione degli utenti, in modo tale da portare immediatamente all'attenzione contenuti, eventi o anche attività locali potenzialmente interessanti. Allo stesso modo sarà offerta agli utenti la possibilità di cinguettare dei posizionamenti molto precisi, presumibilmente sul modello dei check-in di Foursquare.

Cambiamenti sono attesi anche per quanto riguarda la possibilità (prossima) di godere di strumenti nativi per i video e una modifica dei messaggi diretti: per il momento la piattaforma ha presentato solo la possibilità di condividere privatamente tweet pubblici.

Le novità, tuttavia, non si limitano alla facciata: sempre alla ricerca del metodo migliore per attirare investitori in attesa di individuare il miglior metodo per stabilizzare il suo business, Twitter sta pensando ora ad aumentare il suo pubblico.
Così, per facilitare i nuovi utenti, ha presentato anche una "timeline istantanea" che rappresenta una prima offerta dei tweet condivisi sulla piattaforma di microblogging a disposizione di coloro che ancora non si sono creati un proprio circolo di account da seguire.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate