Alfonso Maruccia

Nokia N1, il tablet cinese

L'ex-colosso finlandese presenta un nuovo tablet Android destinato al mercato asiatico, un primo passo verso il ritorno sul mercato dell'elettronica di consumo a cui ne seguiranno altri in futuro.

« Indietro
Foto 1 di 7

Roma - La vendita della divisione smartphone a Microsoft sembrava aver sancito la definitiva uscita di scena di Nokia dal settore dei prodotti di elettronica di consumo, e invece l'azienda finlandese si dichiara ora impegnata a ritornare sul mercato con il tablet a basso costo Nokia N1.

Presentato ufficialmente nel corso dell'evento tecnologico Slush 2014 che si tiene a Helsinki in questi giorni, in seguito a una breve campagna promozionale via social network con tanto di box "misterioso" e conto alla rovescia, N1 è una tavoletta Android con SoC Intel Atom Z3580 quad-core a 64bit (x86-64), scheda grafica PowerVR G6430 da 533MHz, 2GB di RAM, schermo da 7,9 pollici con risoluzione maxi (2048x1536 pixel), design ricercato in alluminio (invero piuttosto simile alle forme dell'iPad mini) e porta USB tipo-C reversibile. Di sicuro interesse il peso dell'unità, 318 grammi, e il sistema operativo installato è la recente release 5.0 Lollipop.

Specifiche tecniche a parte, una delle caratteristiche distintive di N1 - non a caso opportunamente sottolineate dalla società produttrice - è la presenza di Z Launcher, progetto di "application launcher" per Android su cui Nokia lavora da tempo: il launcher è progettato per adattarsi alle esigenze e alle abitudini di utilizzo dell'utente, presentando una schermata "home" con una selezione delle app più usate dal proprietario del terminale.


Nokia N1 costerà 250 dollari e arriverà sul mercato cinese all'inizio del 2015, mentre la commercializzazione in altre regioni del mondo avverrà in un momento successivo. Il tablet Intel-Android non sarà l'unico dispositivo di consumo realizzato dalla "nuova" Nokia, spiegano da Espoo, e anche per il settore telefonico potrebbero esserci novità, ma con la produzione questa volta affidata alle fabbriche cinesi visto che quelle finlandesi se le è portate via Microsoft. Fermo restando i limiti imposti sullo sfruttamento del marchio contenuti nell'accordo di vendita a Redmond della divisione smartphone completata solo pochi mesi fa.

Il "trucco" potrebbe risiedere nella modalità di produzione e vendita dei nuovi prodotti: il design è made in Finlandia, ma la produzione e la distribuzione dell'N1 (e pure la garanzia) sono gestiti completamente da Foxconn. Quest'ultima pare stia procedendo a un cambio di strategia per quanto la riguarda, con maggiore attenzione al lato commerciale oltre che a quello produttivo: resta da vedere se Microsoft avrà qualcosa da ridire su questo accordo, anche se per ora non sono giunti commenti al riguardo da Redmond.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
18 Commenti alla Notizia Nokia N1, il tablet cinese
Ordina
  • Nokia ha messo il design? Nella definizione italiana del termine?
    Bene, allora il prodotto non è un prodotto Nokia. È un prodotto Foxconn, progettato, costruito, commercializzato e assistito da Foxconn.

    Chi ha comprato la Golf I, non ha acquistato una automobile Giugiaro, ma una automobile VolksWagen, anche se il progetto estetico è opera di Giugiaro.

    La Nokia che la gente conosce, non esiste più, è morta.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Nokia ha messo il design? Nella definizione
    > italiana del
    > termine?
    > Bene, allora il prodotto non è un prodotto Nokia.
    > È un prodotto Foxconn     Nokia , progettato ,
    > costruito, commercializzato e assistito da
    > Foxconn.

    http://n1.nokia.com/en
    Prozac
    5083
  • Progettato, costruito e venduto da Foxconn. Aggiungo anche "ideato", proprio nel senso di chi ha avuto l'idea di farlo.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Progettato, costruito e venduto da Foxconn.
    > Aggiungo anche "ideato", proprio nel senso di chi
    > ha avuto l'idea di
    > farlo.

    Mi daresti un link dove viene descritto ciò che affermi.
    Questo articolo dice che il design (quindi la progettazione) è made in Finland (Nokia). La produzione, la vendita e l'assistenza è demandata a Foxconn...

    Pure il software è made in Finland (il launcher Nokia Z Launcher non mi sembra sia stato scritto da Foxconn).

    Visto che affermi che la progettazione del dispositivo e del software è di Foxconn (e quindi sbugiardi l'articolo di PI), saresti così gentile da darmi un link a qualcosa che dica ciò che affermi?
    Prozac
    5083
  • Io rimarrei volentieri con nokia... ma se passa ad android per cui serve un quad core per non far laggare un menu... faccio volentieri a meno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fun Time
    > Io rimarrei volentieri con nokia... ma se passa
    > ad android per cui serve un quad core per non far
    > laggare un menu... faccio volentieri a
    > meno.


    ci sono i Lumia Microsoft per gli amanti di wp
    non+autenticato
  • - Scritto da: Floriano
    > - Scritto da: Fun Time
    > > Io rimarrei volentieri con nokia... ma se passa
    > > ad android per cui serve un quad core per non
    > far
    > > laggare un menu... faccio volentieri a
    > > meno.
    >
    >
    > ci sono i Lumia Microsoft per gli amanti di wp

    io proprio non li capisco gli amanti di wp: ci è voluto un ventennio per toglierci windows dai caciocavalli e adesso questi qui lo vogliono anche dentro allo smartphone... mah
    non+autenticato
  • > io proprio non li capisco gli amanti di wp: ci è
    > voluto un ventennio per toglierci windows dai
    > caciocavalli e adesso questi qui lo vogliono
    > anche dentro allo smartphone...
    > mah

    Evidentemente le alternative sono pure peggio...
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > io proprio non li capisco gli amanti di wp:
    > ci
    > è
    > > voluto un ventennio per toglierci windows dai
    > > caciocavalli e adesso questi qui lo vogliono
    > > anche dentro allo smartphone...
    > > mah
    >
    > Evidentemente le alternative sono pure peggio...

    ma anche no
    non+autenticato
  • Come si chiama che non ho capito? Nokia iPad Mini?
    Prozac
    5083
  • Ho appena regalato un nuovo cellulare a mia moglie.
    Dopo due feature phone e due smartphone, ho trovato un rivenditore che vende cellulari Nokia ricondizionati.
    Le ho comprato un Nokia 3310.
    Gli altri quattro sono finiti in una scatola.

    Io stesso giro ancora con un Nokia 6230i.

    Se non avesse deciso di buttarsi su Windows Phone, probabilmente ora avrei un N9.

    Posso aspettare il 1 Gennaio 2016.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skywalker
    > Ho appena regalato un nuovo cellulare a mia
    > moglie.
    > Dopo due feature phone e due smartphone, ho
    > trovato un rivenditore che vende cellulari Nokia
    > ricondizionati.
    > Le ho comprato un Nokia 3310.

    e lei che dice di questa cosa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: biscotto
    > - Scritto da: Skywalker
    > > Ho appena regalato un nuovo cellulare a mia
    > > moglie.
    > > Dopo due feature phone e due smartphone, ho
    > > trovato un rivenditore che vende cellulari Nokia
    > > ricondizionati.
    > > Le ho comprato un Nokia 3310.
    >
    > e lei che dice di questa cosa?
    Vibra di più, è contenta...
    non+autenticato
  • - Scritto da: biscotto
    > e lei che dice di questa cosa?
    Vedi tu: gli altri quattro ce li ha messi lei nella scatola.

    Era da quattro anni, da quando le si era rotto il suo vecchio 3310, che si lamentava che voleva un telefono facile da usare, affidabile e che facesse una cosa sola e la facesse bene - telefonare -. Oltretutto lei ha le mani molto secche e fa molta fatica a far funzionare i touchscreen, per cui non sopporta l'assenza di tastiera.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skywalker
    > Le ho comprato un Nokia 3310.
    > Gli altri quattro sono finiti in una scatola.

    Se hai bisogno di "telefono" hai fatto bene.

    Però converrai che, chi fa tre telefonate al mese e gestisce posta, social network e web dal terminale, ha bisogno di uno smartphone, non di un telefono.
  • - Scritto da: bradipao
    > - Scritto da: Skywalker
    > > Le ho comprato un Nokia 3310.
    > > Gli altri quattro sono finiti in una scatola.
    >
    > Se hai bisogno di "telefono" hai fatto bene.
    >
    > Però converrai che, chi fa tre telefonate al mese
    > e gestisce posta, social network e web dal
    > terminale, ha bisogno di uno smartphone, non di
    > un
    > telefono.

    Io sinceramente di posta e compagnia bella me ne sbatto se non ho il PC davanti. Gli scassa ciuffole dovranno aspettare...
    Shiba
    4095
  • - Scritto da: bradipao
    > - Scritto da: Skywalker
    > Se hai bisogno di "telefono" hai fatto bene.
    >
    > Però converrai che, chi fa tre telefonate al mese
    > e gestisce posta, social network e web dal
    > terminale, ha bisogno di uno smartphone, non di
    > un telefono.
    Certo che convengo.
    Ma se fai tre telefonate al mese e poi per il resto del tempo fai quello che hai descritto tu, non hai bisogno di un telefono che come telefono è ben poco "smart", ma di un tablet abbastanza "smart" da avere funzioni telefoniche.

    Ed infatti quei "minitablet" che si ostinano a chiamare "smartphone" sono pessimi telefoni ma ottimi tablet.

    Io stesso giro con il Nokia 6230i per telefonare, ma con un tablet 7 pollici 3G con GPS integrato per navigare e gestire posta. Quando il tablet si scarica, continuo a ricevere telefonate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skywalker
    > - Scritto da: bradipao
    > > - Scritto da: Skywalker
    > > Se hai bisogno di "telefono" hai fatto bene.
    > >
    > > Però converrai che, chi fa tre telefonate al
    > mese
    > > e gestisce posta, social network e web dal
    > > terminale, ha bisogno di uno smartphone, non
    > di
    > > un telefono.
    > Certo che convengo.
    > Ma se fai tre telefonate al mese e poi per il
    > resto del tempo fai quello che hai descritto tu,
    > non hai bisogno di un telefono che come telefono
    > è ben poco "smart", ma di un tablet abbastanza
    > "smart" da avere funzioni
    > telefoniche.
    >
    > Ed infatti quei "minitablet" che si ostinano a
    > chiamare "smartphone" sono pessimi telefoni ma
    > ottimi
    > tablet.
    >
    > Io stesso giro con il Nokia 6230i per telefonare,
    > ma con un tablet 7 pollici 3G con GPS integrato
    > per navigare e gestire posta. Quando il tablet si
    > scarica, continuo a ricevere
    > telefonate.


    Io un mini-tablet da 7" non lo userei mai... Troppo piccolo come tablet (e quindi scomodo da utilizzare in questa maniera). Troppo grande come smartphone (e quindi scomodo da portarmi dietro ogni giorno).

    Preferisco avere uno smartphone da 4/5 pollici da tenere sempre in tasca e un tablet da 10/13 pollici da tenere a casa.

    Per come trovo io comode le cose, preferisco uno smartphone di quel tipo anche se faccio tre telefonate al mese.
    Prozac
    5083