Claudio Tamburrino

Safari alla ricerca del search

Con il contratto con Google in scadenza e i concorrenti che si affastellano alla sua porta, Cupertino valuta la possibilitÓ di cambiare. Come giÓ fatto da Mozilla per Firefox

Roma - Dopo Mozilla anche Apple potrebbe decidere di abbandonare Google come opzione predefinita del search nel suo browser: una scelta strategica che dimostra anche come i concorrenti del motore di ricerca per eccelenza siano migliorati.

Come quello che Mountain View aveva sottoscritto con Mozilla per Firefox, d'altronde, anche il contratto con Apple che sanciva dal 2007 Google come motore di ricerca di default di Safari è agli sgoccioli e scadrà nel 2015. Questa potrebbe dunque essere considerata da Cupertino come l'occasione per sperimentare una nuova strada alternativa al monopolio di Google: quest'ultima, d'altra parte, controlla ancora il 90 per cento del market share dei motori di ricerca a livello globale e l'80 negli Stati Uniti e negli ultimi anni è diventato un concorrente diretto su altri fronti, quello mobile in primis con la sfida iOS-Android.

Come testimonia il ballot screen imposto dalle istituzioni europee per slegare il sistema operativo Microsoft da Internet Explorer, d'altra parte, la scelta di default finisce non raramente per influenzare gli utenti, sopratutto quella percentuale che non si prende la briga di cambiare browser scaricandone uno nuovo, o motore di ricerca impostandone uno differente.
Strategicamente, dunque, Apple potrebbe scegliere di slegarsi dal rapporto col partner-avversario Google scegliendo come motore di ricerca predefinito del suo browser Bing di Microsoft o Yahoo, che è stato per esempio scelto da Firefox per il mercato statunitense. Mozilla ha dimostrato anche di voler velocemente implementare la novità, e ha già presentato la nuova versione della sua casella di ricerca che potrebbe essere compresa già dalla prossima release 34 del browser.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • BusinessMozilla sceglie Yahoo!Abbandonata la storica alleanza con Big G negli Stati Uniti a favore del motore di ricerca in viola. Cambiamenti anche in Russia ed in Cina, per aumentare il pluralismo del search
  • TecnologiaFirefox, 10 anni e non sentirliIl browser di Mozilla si prepara al giro di boa. Corteggiando gli sviluppatori, offrendo loro una versione speciale ritagliata sui loro bisogni. E ribadendo l'importanza del Web nella vita digitale di chiunque
7 Commenti alla Notizia Safari alla ricerca del search
Ordina
  • Sembra incredibile che qualcuno usi ancora safari e il suo corrispettivo internet explorer.
    Un mondo con una percentuale significativa di masochisti...
    non+autenticato
  • Cambino pure il motore di ricerca di default, ma poi la maggioranza degli utenti ci rimette ancora Google Con la lingua fuori
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 novembre 2014 19.46
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: anverone99
    > Cambino pure il motore di ricerca di default, ma
    > poi la maggioranza degli utenti ci rimette ancora
    > Google
    >Con la lingua fuori
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 26 novembre 2014 19.46
    > --------------------------------------------------

    Sarebbe paradossale, poi fin ora non ho trovato altri motori di ricerca all'altezza di quello di google, Bing è superiore solo nelle ricerche dei video, sia come struttura, sia per come cerca le fonti, tra l'altro è una involontaria risorsa per il porno.
  • Duckduckgo, che ormai uso da 1 annetto, non è all'altezza di google, ma ti permette di fare ricerche criptate su di esso passando dai loro server semplicemente aggiungendo "!g" alla fine della ricerca.

    Not bad.
  • - Scritto da: Joshthemajor
    > Duckduckgo, che ormai uso da 1 annetto, non è
    > all'altezza di google, ma ti permette di fare
    > ricerche criptate su di esso passando dai loro
    > server semplicemente aggiungendo "!g" alla fine
    > della
    > ricerca.
    >
    > Not bad.

    se usi duckduckgo per fare ricerche su google, allora ti consiglio vivamente di usare startpage. Effettua tutte le ricerche in modo anonimo e fornisce essattamente gli stessi risultati di google.
    Inoltre ha pure l'opzione di visitare i risultati della ricerca tramite proxy, in modo da essere anonimo sia nella ricerca sia quando si visita il sito desiderato.
    non+autenticato
  • Grazie, in pratica utilizzo solo duck duck go, ma per alcune cose è ancora meglio google, quindi metto semplicemente un !g.
  • In effetti lo uso da anni di default ed è efficiente per i motivi che hai espresso.
    Ultimamente sto usando di più l'anatra, perché con Tor, da circa un mese, ha dei problemi e ogni due ricerche mi chiede di inserire un captcha o di chiudere e riaprire Tor; questo è un po' bizzarro, visto che è il motore di default per Tor...
    non+autenticato