Netcraft: Debian vince in crescita

Il più alto tasso di crescita registrato fra i siti Web da Netcraft è quello di Debian, una delle più note e anziane distribuzioni di Linux

Internet - Secondo una statistica pubblicata dal noto osservatorio dei server Web Netcraft, Debian è la distribuzione di Linux che, durante gli ulti sei mesi, ha fatto registrare il maggior tasso percentuale di crescita.

Per la sua indagine, Netcraft si è avvalsa delle informazioni contenute nell'intestazione del server Web Apache: questo campo viene utilizzato per identificare la versione del software e, talvolta, anche il nome della distribuzione su cui questo gira. I server che forniscono informazioni sul sistema operativo utilizzato sono, secondo l'osservatorio, circa un quarto rispetto al totale: sebbene le stime di diffusione delle varie distribuzioni di Linux vadano dunque prese con le pinze, Netcraft sostiene che i trend di crescita dovrebbero rispecchiare quelli reali.

Dal luglio 2003 al gennaio 2004 il numero di server Web Apache che hanno adottato Debian è cresciuto del 24,6%, oltrepassando i 442.000. Segue da vicino SuSE, con il 23,2% di crescita e 296.000 installazioni, e Gentoo, con il 19,5% di crescita e poco meno di 25.000 server.
Dai dati di Netcraft emerge poi che Red Hat, con i suoi 1,23 milioni di siti Web, è ancora di gran lunga la distribuzione più diffusa sul mercato. Nonostante la sua schiacciante leadership, il suo tasso di crescita è stato del 17,8%: una performance in calo rispetto al passato che Netcraft imputa soprattutto ai controversi cambiamenti introdotti da Red Hat nelle sue politiche di licensing e distribuzione degli aggiornamenti.

Debian è considerata una delle distribuzioni in assoluto più vicine alla filosofia del free software e quella con la più ampia comunità di sviluppatori volontari alle spalle. Il codice di Debian si trova alla base di un grande numero di distribuzioni, fra cui anche LindowsOS.
64 Commenti alla Notizia Netcraft: Debian vince in crescita
Ordina
  • mi chiedo solamente chi potrà ancora per molto gestire (senza alcun introito) un prodotto diffuso come debian linux...

    imho arriverà al collasso oppure cambierà politica di licen$ing...

  • - Scritto da: dotnet
    > mi chiedo solamente chi potrà ancora
    > per molto gestire (senza alcun introito) un
    > prodotto diffuso come debian linux...
    >
    > imho arriverà al collasso oppure
    > cambierà politica di
    > licen$ing...

    debian ha un preciso contratto sociale, se fai il favore di leggerlo prima di postare a caso...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: dotnet
    > > mi chiedo solamente chi potrà
    > ancora
    > > per molto gestire (senza alcun
    > introito) un
    > > prodotto diffuso come debian linux...
    > >
    > > imho arriverà al collasso oppure
    > > cambierà politica di
    > > licen$ing...
    >
    > debian ha un preciso contratto sociale, se
    > fai il favore di leggerlo prima di postare a
    > caso...

    e di chi è la firma nel contratto?


    ==================================
    Modificato dall'autore il 29/01/2004 14.11.25

  • - Scritto da: dotnet

    > e di chi è la firma nel contratto?

    Il contratto in questo caso e' la licenza che, ti ricordo, ha a tutti gli effetti valore di contratto tra chi ha fatto il software e chi lo usa.

    I firmatari dei contratti (uno per ogni software) sono gli autori originari, che ne detengono il copyright, e gli utenti.

  • - Scritto da: KerNivore
    >
    > - Scritto da: dotnet
    >
    > > e di chi è la firma nel
    > contratto?
    >
    > Il contratto in questo caso e' la licenza
    > che, ti ricordo, ha a tutti gli effetti
    > valore di contratto tra chi ha fatto il
    > software e chi lo usa.
    >
    > I firmatari dei contratti (uno per ogni
    > software) sono gli autori originari, che ne
    > detengono il copyright, e gli utenti.

    anche suse prima era tutta free... poi è comparso un componente closed, poi un altro e un altro ancora...

  • - Scritto da: dotnet
    >
    > - Scritto da: KerNivore
    > >
    > > - Scritto da: dotnet
    > >
    > > > e di chi è la firma nel
    > > contratto?
    > >
    > > Il contratto in questo caso e' la
    > licenza
    > > che, ti ricordo, ha a tutti gli effetti
    > > valore di contratto tra chi ha fatto il
    > > software e chi lo usa.
    > >
    > > I firmatari dei contratti (uno per ogni
    > > software) sono gli autori originari,
    > che ne
    > > detengono il copyright, e gli utenti.
    >
    > anche suse prima era tutta free... poi
    > è comparso un componente closed, poi
    > un altro e un altro ancora...

    Veramente l'unico "componente" con licenza particolare è yast, l'installer/configuratore di SuSE, di cui cmq ti danno i sorgenti, quindi non è un componente closed ha solo una licenza differente, il resto è sotto le solite licenze GPL/BSD/X11, tant'è che distro te la puoi tranquillamente installare ed aggiornare via ftp, ma non puoi tirar giù le iso, per quelle ti devi comprare la scatola, ad un prezzo onesto visto il contenuto(Io comprai la versione 7.1 professional a 90.000 lire e all'interno oltra ai 7cd della distro ci sono anche 3ottimi manuali e pure la spillina e gli adesivi A bocca aperta )
    Non mi pare che dentro suse ci siano "componenti" closed come dici tu


  • - Scritto da: pikappa
    > Veramente l'unico "componente" con licenza
    > particolare è yast,
    > l'installer/configuratore di SuSE, di cui
    > cmq ti danno i sorgenti, quindi non è
    > un componente closed ha solo una licenza
    > differente, il resto è sotto le
    > solite licenze GPL/BSD/X11, tant'è
    > che distro te la puoi tranquillamente
    > installare ed aggiornare via ftp, ma non
    > puoi tirar giù le iso, per quelle ti
    > devi comprare la scatola, ad un prezzo
    > onesto visto il contenuto(Io comprai la
    > versione 7.1 professional a 90.000 lire e
    > all'interno oltra ai 7cd della distro ci
    > sono anche 3ottimi manuali e pure la
    > spillina e gli adesiviA bocca aperta )
    > Non mi pare che dentro suse ci siano
    > "componenti" closed come dici tu

    Si, la 9.0 Professional, in versione acquistabile, costa E.78.00 i.c., ha due SPLENDIDI manuali, un DVD doppia faccia e 5 CD... e componenti "closed" non ce ne sono visto che ti danno i sorgenti di qualsiasi cosa.
    In piu`, scusate tanto, con Yast si fa proprio tutto sul sistema. E questo, per un sistemista che deve installarne un tot su hardware diversi vuol dire tanto in termini di tempo risparmiato.
    non+autenticato

  • - Scritto da: dotnet
    > mi chiedo solamente chi potrà ancora
    > per molto gestire (senza alcun introito) un
    > prodotto diffuso come debian linux...

    Di entusiasti al mondo ce ne sono molti.

    > imho arriverà al collasso oppure
    > cambierà politica di
    > licen$ing...

    Ora ti mando a casa quelli di Striscia, Medium da due soldi A bocca aperta !
    non+autenticato
  • Inutile chiacchierare con uno come te, che già dal nome si intende tutto. Poi dal cognome Troll
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Inutile chiacchierare con uno come te, che
    > già dal nome si intende tutto. Poi
    > dal cognome Troll

    Brucia, vero? A bocca aperta Troll
    non+autenticato

  • - Scritto da: dotnet
    > mi chiedo solamente chi potrà ancora
    > per molto gestire (senza alcun introito) un
    > prodotto diffuso come debian linux...
    >
    > imho arriverà al collasso oppure
    > cambierà politica di
    > licen$ing...

    Sei completamente fuori strada, Debian ha un suo preciso statuto che impedisce che possa diventare commerciale. Inoltre funziona grazie al contributo di tanti volontari che impiegano parte del proprio tempo libero per sviluppare i pacchetti e che mandano contributi per i servizi di hosting.
    E' molto più probabile che fallisca M$ piuttosto che Debian diventi a pagamento [in quanto quest'ultima eventualità è impossibile Sorride ]
    non+autenticato
  • Avendo installata una Woody... e' possibile aggiornare il sistema ad una Sarge (minimizzando eventuali "dolori")?
    GRAZIE

  • - Scritto da: Alessandrox
    > Avendo installata una Woody... e' possibile
    > aggiornare il sistema ad una Sarge
    > (minimizzando eventuali "dolori")?
    > GRAZIE

    vi /etc/apt/sources.list
    i
    %s/woody/sarge/g
    :wq
    apt-get update
    apt-get dist-upgrade

    e poi, buona fortuna, dovrai sicuramente sistemare 2 cosette.
    non+autenticato
  • ehm, ho sbagliato, niente i, :%s ...
    comunque si capisce...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Alessandrox
    > > Avendo installata una Woody... e'
    > possibile
    > > aggiornare il sistema ad una Sarge
    > > (minimizzando eventuali "dolori")?
    > > GRAZIE
    >
    > vi /etc/apt/sources.list
    > i
    > %s/woody/sarge/g
    > :wq
    > apt-get update
    > apt-get dist-upgrade>

    Grazzissime ma...

    > e poi, buona fortuna, dovrai sicuramente
    > sistemare 2 cosette.

    Che per esempio potrebbero essere....?
    Dai su abbiamo fatto 99 facciamo 100 e non ne parliamo piu' Sorride))

    Grazie comunque.
  • la procedura proposta e corretta,
    se preferisci una volta cambiata la lista
    dei pacchetti in sarge
    puoi usare aptitude o dselect per fare l update

    non eseistono garanzie
    probabilmente salteranno fuori
    alcuni problemini.

    aggiorni un sacco di programmi
    ciao
    immi
    non+autenticato
  • difficile dire che problemi avrai... ad esempio io quando sono passato a SID ho dovuto riconfigurarmi xf86config per usare defoma per i truetype, cmq X andava ugualmente, sia inteso, solo non avevo i truetype. Grosse rogne non ne avrai, certo che se vuoi un lavoro pulito dovrai fare un fine tuning di queste cosette... niente di complicato comunque.
    non+autenticato
  • Volevo giusto riportare la mia esperienza con Debian.

    Uso linux dal 1996 e francamente penso di destreggiarmi abbastanza bene. Tuttavia una cosa a cui mi ero abituato con le varie distribuzioni era il riconoscimento dell'hardware.

    Ho provato con tutta la buona volonta' l'ultima stable ma non mi ha riconosciuto la scheda di rete e la scheda video.

    Ho provato ad inserire a mano i vari moduli net nel kernel ma non hanno funzionato. Xwindow non sono riuscito a farlo funzionare neanche specificando correttamente il driver da usare.

    Senza nulla togliere alla Debian, che rispetto moltissimo soprattutto per la sua filosofia, non mi posso permettere di perdere 2 giorni solo per far funzionare l'hardware. Siccome, purtroppo, per me il tempo e' denaro, 80 euro spesi per una suse valgono 10 volte tanto per ogni sistema da installare.

    Se debian mi riconoscesse puntualmente l'hardware, o se non dovessi lavorare per vivere, allora la potrei usare. Secondo me gli sviluppatori debian dovrebbero concentrarsi maggiormente sull'installazione piuttosto che su 10 milioni di pacchetti.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Volevo giusto riportare la mia esperienza
    > con Debian.
    > [...]
    > Ho provato con tutta la buona volonta'
    > l'ultima stable ma non mi ha riconosciuto la
    > scheda di rete e la scheda video.

    L'ultima stable (Woody) è piuttosto antiquata.
    La prossima stable (Sarge) è ormai in dirittura d'arrivo e la puoi utilizzare tranquillamente anche sui server.

    Puoi scaricarla, con il nuovo installatore, da:
    http://www.debian.org/devel/debian-installer/

    Un nuovo tool, che si chiama "discover" ti aiuta a configurare tutto l'hw automaticamente.

    Ciao,
    Alex
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Volevo giusto riportare la mia
    > esperienza
    > > con Debian.
    > > [...]
    > > Ho provato con tutta la buona volonta'
    > > l'ultima stable ma non mi ha
    > riconosciuto la
    > > scheda di rete e la scheda video.
    >
    > L'ultima stable (Woody) è piuttosto
    > antiquata.
    > La prossima stable (Sarge) è ormai in
    > dirittura d'arrivo e la puoi utilizzare
    > tranquillamente anche sui server.
    >
    > Puoi scaricarla, con il nuovo installatore,
    > da:
    > www.debian.org/devel/debian-installer/
    >
    > Un nuovo tool, che si chiama "discover" ti
    > aiuta a configurare tutto l'hw
    > automaticamente.

    Beh... proprio nuovo non direi visto che sta nel CD dell mia vecchia Woody3.0 Pero' Funzia! Almeno a me
  • il concetto e' giusto,
    il tempo e denaro.

    ma normalmente per installare un sistema
    complesso e configurarlo adeguatamente
    ci vogliono 2 settimane.

    il bello di un sistema serio e ben configurato
    e' che non lo tocchi piu'


    se il tuo interesse e' avere un homecomputer
    preconfigurato, allora vendono pc con precaricata
    anche la debian ....

    ciao
    immi
    non+autenticato
  • Noi siamo Debian.
    Ogni resistenza è inutile.
    Verrete tutti assimilati.

    glSorride
    non+autenticato
  • sul link che pubblicate le statistiche sono diverse, o meglio il 2.4% è riferito a mandrake e non a redhat
    da:
    http://news.netcraft.com/archives/2004/01/28/debia...

    Debian    355,469    442,752    24.6%
    SuSE    240,411    296,217    23.2%
    Gentoo    20,273    24,229    19.5%
    RedHat    1,231,986    1,451,505    17.8%
    Mandrake    51,299    52,543    2.4%
    Cobalt    553,012    548,963    -0.7%
    non+autenticato
  • Abbiamo corretto, grazie Occhiolino

    - Scritto da: Anonimo
    > sul link che pubblicate le statistiche sono
    > diverse, o meglio il 2.4% è riferito
    > a mandrake e non a redhat
    > da:
    > news.netcraft.com/archives/2004/01/28/debian_
    >
    > Debian    355,469    442,752    24.6%
    > SuSE    240,411    296,217    23.2%
    > Gentoo    20,273    24,229    19.5%
    > RedHat    1,231,986    1,451,505    17.8%
    > Mandrake    51,299    52,543    2.4%
    > Cobalt    553,012    548,963    -0.7%
  • Il tasso di crescita e' stato del 17.8% non del 2.4%
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Il tasso di crescita e' stato del 17.8% non
    > del 2.4%

    ROTFL A bocca aperta Dove hai letto questo dato? Sul manuale di nonna papera?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Il tasso di crescita e' stato del 17.8%
    > non
    > > del 2.4%
    >
    > ROTFLA bocca aperta Dove hai letto questo dato? Sul
    > manuale di nonna papera?

    ROTFLA bocca aperta
    incredibile arriva uno e spara una cifra cosi .. tanto per dire

    ce li giochiamo al lotto sti numeri?
    non+autenticato
  • magari li ha presi qui

    thesponge (non loggato)
    - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Il tasso di crescita e' stato del
    > 17.8%
    > > non
    > > > del 2.4%
    > >
    > > ROTFLA bocca aperta Dove hai letto questo dato? Sul
    > > manuale di nonna papera?
    >
    > ROTFLA bocca aperta
    > incredibile arriva uno e spara una cifra
    > cosi .. tanto per dire
    >
    > ce li giochiamo al lotto sti numeri?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Il tasso di crescita e' stato del
    > 17.8%
    > > non
    > > > del 2.4%
    > >
    > > ROTFLA bocca aperta Dove hai letto questo dato? Sul
    > > manuale di nonna papera?
    >
    > ROTFLA bocca aperta
    > incredibile arriva uno e spara una cifra
    > cosi .. tanto per dire

    ROTFLA bocca aperta
    sono sul sito di netcraft
    non+autenticato
  • > > > Il tasso di crescita e' stato del
    > 17.8%
    > > non
    > > > del 2.4%
    > >
    > > ROTFLA bocca aperta Dove hai letto questo dato? Sul
    > > manuale di nonna papera?
    >
    > ROTFLA bocca aperta
    > incredibile arriva uno e spara una cifra
    > cosi .. tanto per dire
    >
    > ce li giochiamo al lotto sti numeri?

    ROTFL che babbei.
    Sono sul sito di netcraft.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > ROTFLA bocca aperta
    > incredibile arriva uno e spara una cifra
    > cosi .. tanto per dire

    http://news.netcraft.com/archives/2004/01/28/debia...

    Incredibile uno arriva e scrive un post del cavolo come quello al quale sto rispondendo.
    Invece di ridere... hai notato che PI aveva sbagliato?

    > ce li giochiamo al lotto sti numeri?

    Hai mai pensato di andare a Zelig?

    --
    quello che ha iniziato il thread
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Il tasso di crescita e' stato del 17.8%
    > non
    > > del 2.4%
    >
    > ROTFLA bocca aperta Dove hai letto questo dato? Sul
    > manuale di nonna papera?

    No. Su netcraft... e infatti PI ha cambiato il dato nell'articolo.
    Tu torna a leggere Topolino...

    --
    quello che ha iniziato il thread
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)