Alfonso Maruccia

HP fa l'ultrabook per i professionisti

I nuovo Elitebook Folio 1020 sembrano un MacBook Air, ma sono tutt'altro. Processori Core M, schermi UltraHD e un pacchetto software che permette di tracciare il laptop in caso di furto

« Indietro
Foto 1 di 8

Roma - HP ha presentato i nuovi EliteBook Folio 1020, ultrabook dotati di un design a passo coi tempi e destinati a un'utenza professionale. Due i modelli disponibili, dotati più o meno delle stesse caratteristiche hardware di base e soprattutto dello stesso processore a basso consumo Intel Core M. Il design ricorda vagamente quello del MacBook Air, ma l'allestimento sotto il cofano è molto differente dal laptop Apple.

Oltre alla succitata CPU x86, i nuovi EliteBook Folio includono 8 gigabyte di RAM, uno schermo da 12,5 pollici, storage a stato solido da 128 o 256 gigabyte, e una durata della batteria stimata in 9 ore. Lo schermo è Full HD per il modello base, mentre la risoluzione sale fino al QHD per il modello "Special Edition". Un'altra differenza tra la Special Edition e la versione base del nuovo ultrabook HP è lo spessore dello chassis, caratteristica nel primo caso accentuata che però lascia fuori dalla porta la possibilità di uno schermo con supporto ai controlli multi-touch.

L'offerta per l'utenza professionale comune ai due modelli di EliteBook Folio si declina nella certificazione militare MIL-STD 810G per i test di shock e caduta, un lettore di impronte digitali, una "Premium Keyboard" che secondo HP dovrebbe garantire una risposta della tastiera uniforme e affidabile, webcam 720p, BIOS capace di "auto-ripararsi" e pacchetto software Client Management Solutions.
Completa la dotazione dei nuovi ultrabook HP la presenza, sulle CPU dei portatili, della tecnologia vPro di Intel. Quest'ultima dovrebbe consentire tra l'altro di controllare da remoto il PC, ovvero tracciarlo in caso di furto e pure provvedere a svuotarlo dal contenuto nel caso in cui il recupero fosse impossibile. Nel pacchetto è compreso anche un lettore di impronte digitali posto sul poggiapolsi appena sotto la tastiera e accanto al trackpad, per offrire anche l'opzione biometrica a garanzia del contenuto.

I due EliteBook Folio 1020 saranno disponibili a partire da febbraio 2015, a un prezzo non ancora comunicato.

Alfonso Maruccia

fonte immagini
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia HP fa l'ultrabook per i professionisti
Ordina