Gaia Bottà

PlayStation 4 festeggia dopo le feste

PS4 vende più rapidamente delle precedenti generazioni e sfodera numeri per dimostrarlo. Unica macchia nel successo, il ritardo del lancio sul mercato cinese

Roma - Scartati tutti i doni sotto l'albero, trascorsi i giorni festivi a contenere i dannoi dell'attacco sferrato da Lizard Squad nei confronti dei suoi servizi online, per Sony è tempo di tirare le somme: sono 4,1 milioni le PlayStation 4 vendute durante il periodo natalizio, tra l'ultima settimana di novembre e i primi giorni di gennaio.

Il comparto software fa registrare risultati positivi: 17,8 milioni sono i giochi venduti durante il periodo natalizio, che fanno raggiungere un totale di 81,8 milioni di copie. Sony annuncia di aver venduto, dal momento del lancio, 18,5 milioni di PS4: numeri che piacciono al CEO di Sony Kazuo Hirai e che confermano come PS4 sia la console del produttore venduta più rapidamente.

Microsoft e Nintendo ancora devono rilasciare i numeri ufficiali riguardo al periodo natalizio per provare l'efficacia delle proprie strategie: la mamma di Super Mario potrebbe avere invertito le tendenze in atto lo scorso anno puntando sul traino del software, Redmond, forte di un mese di novembre da prima della classe, potrebbe raccogliere i frutti del consistente taglio sul prezzo dell'hardware. PlayStation 4, però, resta verosimilmente la console più venduta in assoluto: nel mese di ottobre Sony riferiva di aver venduto 13,5 milioni di unità, quando Xbox One ha probabilmente tagliato il traguardo dei 10 milioni nel mese successivo.
Sony gode di un vantaggio su Microsoft anche per quanto riguarda lo streaming videoludico: PlayStation Now ha debuttato lo scorso anno sul mercato statunitense, sta affinando il proprio modello di business in attesa di raggiungere anche gli utenti europei, mentre Redmond appare ancora al lavoro su un non meglio precisato Arcadia.

Xbox si può avvantaggiare invece sulla rivale presso il mercato cinese, che ha di recente riaperto alle importazioni di prodotti videoludici: Xbox One, dopo un lancio travagliato, ha fatto la propria comparsa in Cina nel mese di settembre, mentre Sony, per apportare alcune modifiche chieste da Pechino, è stata costretta a rimandare a data da destinarsi l'avvio delle vendite di PS4, previsto per l'11 gennaio.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • BusinessIl novembre di Xbox OneLa console di Microsoft si dichiara vincitrice per il mese trascorso. Ma in attesa della resa dei conti natalizia, e dell'apertura al mercato cinese, PlayStation domina ancora
  • TecnologiaNintendo e Microsoft, lavori in corsoLa giapponese sta sperimentando con l'hardware pensando al futuro; Redmond, invece, si starebbe preparando a lanciare un dispositivo per la realtà virtuale, già sulla testa degli sviluppatori
  • BusinessSony: il mobile perde, le console vinconoIl trimestre si chiude in negativo, con la divisione mobile che continua a sperimentare un'emorragia di denaro e quella dei videogiochi in forte ascesa. Il momento è delicato, la ristrutturazione in pieno divenire
4 Commenti alla Notizia PlayStation 4 festeggia dopo le feste
Ordina