Gaia Bottà

Amazon e Woody Allen hanno intenzioni serie

Il regista statunitense si dedicherà alla sua prima serie televisiva: sarà prodotta da Amazon Studios e sarà messa a disposizione degli utenti raggiunti dal servizio Prime Instant Video

Roma - Il contratto è stato firmato: Amazon Studios ha arruolato Woody Allen per la realizzazione di una serie TV, che per ora viene presentata come Untitled Woody Allen Project.

Se non circolano indiscrezioni riguardo al budget e si prevede il lancio nel corso del prossimo anno, per ora è dato sapere che la serie televisiva sarà prodotta per coprire un'intera stagione, si svilupperà in puntate di mezzora e sarà scritta e diretta dal regista statunitense: potranno fruirne gli utenti del servizio Prime Instant Video negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Germania.

Il regista statunitense, che potrebbe essere stato catapultato nel mondo dello streaming da una sollecitazione dell'attore Kevin Spacey, che nel 2013 gli fece recapitare un abbonamento a Netflix, affinché apprezzasse il suo ruolo nella serie TV House Of Cards, sarà per la prima volta impegnato nella realizzazione di una serie televisiva. Allen ha dichiarato programmaticamente: "Non ho idea di come ci sia finito. Non ho idee e non so da che parte iniziare".
Non sarà invece una prima volta per Amazon Studios, il progetto annunciato nel 2010 ed evoluto fino alla conquista di due premi in occasione degli ultimi Golden Globes, con la serie Transparent. (G.B.)
Notizie collegate
  • BusinessContenuti originali? Internet fa da sédi G. Niola - La produzione diventa sempre più appannaggio di chi ha iniziato a muoversi con i video in rete. Una carrellata sulle realtà più dinamiche del momento, a partire dagli Stati Uniti per arrivare all'Italia
  • AttualitàYouTube è anche a pagamentodi G. Niola - L'offerta premium parte da 53 canali. Ma non stravolge la natura del tubo. Serve più che altro a garantire che chi vuole fare le cose in grande trovi il modo restando su YouTube