Claudio Tamburrino

Charlie Hebdo, caccia all'ultimo numero

Mentre nelle edicole ed online circolano le copie del nuovo numero del giornale satirico dopo l'attentato terroristico dei giorni scorsi, in Russia ed in Turchia le vignette sono invisibili

Roma - Il giorno dopo l'attentato dell'XI arrondissement di Parigi, per i superstiti della redazione di Charlie Hebdo è stato un giorno in cui tutte le abitudini, i gesti ed il lavoro svolto ormai da anni hanno assunto inevitabilmente un senso nuovo: qualcosa è sicuramente cambiato per sempre.

Lo stesso è successo anche fuori da quella porta: così il primo numero della rivista satirica francese è stato distribuito in mezzo mondo - online od associato ad altre riviste - andando ben presto esaurito, annientando qualsiasi record di vendita di una rivista e confermando l'attenzione creatasi intorno alla pubblicazione. La stessa attenzione che ha anche portato Google France a confermare di essere intervenuta per rimuovere "diversi video" relativi all'attentato.

Al contempo, proprio mentre i rispettivi ministri sfilavano per le strade di Parigi per la libertà di espressione, alcuni governi hanno iniziato a pensare a come stringere la vite sui contenuti di odio che circolano online e continuano a portare avanti proposte di legge considerate dagli osservatori liberticide o comunque volte a comprimere la possibilità di esprimersi liberamente online.
Così, l'associazione italiana di Assoprovider ha scritto al governo italiano mettendolo in guardia dalle derive censorie e chiedendo che un tale atto di terrorismo non diventi l'ombrello sotto cui nascondere nuove normative che possano soffocare le libertà dei cittadini della Rete. Se in Italia la politica si è limitata ai proclami, i palazzi francesi non hanno interrotto l'iter di approvazione del nuovo decreto contro i contenuti estremisti pubblicati online.

Altri paesi, invece, sono tornati ad applicare le logiche di censura finora adottate: la più accanita oppositrice della distribuzione della provocatoria rivista francese è stata la Turchia, già protagonista nel corso del 2014 di repressioni su Twitter. Ankara è arrivata a bloccare l'accesso ai siti che pubblichino le copertine del nuovo numero di Charlie Hebdo, che mostra una raffigurazione del profeta Maometto.

Il tutto è partito da una corte turca della provincia sud di Diyarbakir, che si è espressa sulla questione in seguito ad una denuncia scatenata dalla pubblicazione da parte di un quotidiano locale di alcune vignette della rivista. Rappresentare il Profeta, per certa parte della religione musulmana, rappresenta un'offesa: le vignette sono quindi state considerate provocatorie.

La sentenza contro il quotidiano ha portato ad un'ordinanza che ha disposto il blocco dell'accesso alle immagini incriminate nel paese anche online. D'altra parte la Turchia non teme di provare ad imporre il suo controllo online: sempre in questi giorni le autorità hanno messo in guardia i siti Internet dal pubblicare i materiali relativi alla notizia di due camion dell'intelligence turca bloccati all'inizio del 2014 in Siria segretati "in difesa della sicurezza nazionale".

Oltre alla Turchia, anche in Russia il nuovo numero della rivista satirica ha incontrato blocchi: il motore di ricerca locale Sputnik, di proprietà del Cremlino, ha deciso di non far figurare tra i suoi risultati le immagini di Charlie Hebdo. La decisione è una conseguenza diretta delle minacce del Roskomnadzor, il servizio federale per la supervisione della sfera delle telecomunicazioni, dell'information technology e delle comunicazioni di massa, che ha avvertito che avrebbe denunciato qualsiasi giornale avesse pubblicato caricature di figure religiose.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàCharlie Hebdo, quale libertà di espressione?La Francia non ci ripensa e continua a seguire la strada della sicurezza nazionale: le autorità agiscono per la condanna dell'apologia del terrorismo e per le intercettazioni online
  • AttualitàCharlie Hebdo, tra sicurezza e libertàMentre i governi, Italia compresa, sono pronti a sacrificare la libertà di espressione in nome della lotta al terrorismo che soffoca proprio la libertà di espressione, gli hacktivisti annunciano di voler intervenire contro le organizzazioni criminali
  • AttualitàFacebook, la censura russaI netizen russi stavano organizzando attraverso il social network una manifestazione a favore dell'attivista Alexei Navalny, feroce critico del presidente Putin. La pagina risulta ora irraggiungibile nel paese
99 Commenti alla Notizia Charlie Hebdo, caccia all'ultimo numero
Ordina
  • ma la satira verso cosa si può fare lecitamente?

    sui politici? sembra di sì

    sui vip? anche

    sulle religioni? solo quella cristiana (anzi, ben venga!) altrimenti sei razzista e ti meriti le mitragliate

    sulle persone di colore? assolutamente no, inclusa la kyenge che pur essendo un politico è prima di tutto una donna nera.

    in poche parole la satira deve rispettare i canoni del politicaly correct all'occidentale
    non+autenticato
  • E sull'omosessualità? Guai solo a pensare di poter esprimere un'opinione che non sia di assenso e di incoraggiamneto a tale pratica.

    Il tramonto dell'Occidente passa anche (e soprattutto) da qui.
    non+autenticato
  • - Scritto da: RED132

    > Il tramonto dell'Occidente passa anche (e
    > soprattutto) da
    > qui.


    Concordo. La societá occidentale ormai é proprio sul viale del tramonto, ma per propria colpa non per colpa di altre culture o religioni.
    non+autenticato
  • Anche perchè in Europa ci facciamo leggi autolesionistiche.
    non+autenticato
  • - Scritto da: silvan
    > Anche perchè in Europa ci facciamo leggi
    > autolesionistiche.


    Esatto, ma lo facciamo perchè non abbiamo più punti di riferimento.
    E non avendo più punti di riferimento siamo diventati deboli e vulnerabili.
    Io credo che la conquista dell'occidente da parte dell'isalm oramai sia qualcosa di ineluttabile. E la colpa, come scrivevo sopra, è solo e soltanto nostra.
    non+autenticato
  • A me ha sempre affascinato quella cosa che puoi avere quante mogli vuoi e quando ti sei stufato di qualcuno la ripudi e la scarichi...
    Mi sembra qualcosa di interessante e avanzatissimo, dal mio personale punto di vista... A bocca aperta
    iRoby
    7801
  • - Scritto da: iRoby
    > A me ha sempre affascinato quella cosa che puoi
    > avere quante mogli vuoi e quando ti sei stufato
    > di qualcuno la ripudi e la scarichi...
    >
    > Mi sembra qualcosa di interessante e
    > avanzatissimo, dal mio personale punto di
    > vista...
    > A bocca aperta

    Allora gioisci che prima o poi si potrà fare anche qui da noi. Rotola dal ridere

    Ma non dimenticare il rovescio della medaglia: la sharia, ovvero taglio delle mani per i ladri, lapidazione per gli adulteri, frustate per chi beve una birra, impiccagione se usi stupefacenti anche leggeri, pena capitale per omosessuali, ecc. ecc. ecc.
    Il gioco vale la candela? Occhiolino
    non+autenticato
  • Vi sbagliate, non c'è nessun declino.
    Quelli europei sono sempre stati dei popoli di ladri e farabutti.
    Inglesi, Francesi, Italiani, Olandesi, Spagnoli, hanno schiavizzato, depredato, deportato e sterminato per tutto il pianeta terra.
    Negli ultimi 60 anni gli americani (che a parte i neri deportati dall'africa, SONO europei trapiantati) ed a modo loro i russi, hanno neutralizzato le nostre velleità più truci. E' a causa della loro imposizione in europa e nel mondo, che gli stati europei hanno smesso di farsi la guerra fra loro ed interrotto le politiche belliche di conquista coloniale.
    Un pericolo islam però, anche alla luce delle mutate condizioni geopolitiche ed economiche, qualora assumesse proporzioni concrete (non so se avete notato la premura con cui alcuni capi di stato islamici sono accorsi in Francia. Non crederete che sia avvenuto per sincera solidarietà?), rimischierebbe il mazzo di carte.
    E' un grosso pericolo per noi (in termini di politica interna) perché non siamo guidati esattamente da un'elite di illuminati, ma lo è sopratutto per i paesi arabi (politica estera) in cui ci sia qualcosa da depredare e che non abbiano una stabilità governativa (guarda caso...).
    O credete che delle bande di beduini col fuciletto e qualche razzo, possano resistere a dei veri eserciti organizzati?

    Segnatevi la profezia dell'Ing. Fandonia:
    Entro questa estate apriremo due camping: uno in Nigeria, che durerà pochi giorni ma sarà di una viulenza inaudita, l'altro in medio oriente, nei luoghi in cui in questo momento sorvolano i tornado italiani con compito di ricognizione.

    Cordialmente,
    Ing. Filippo Fandonia
    non+autenticato
  • Ma chi lo dice?

    Quello che ti appare in TV non è mica quello che avviene realmente in tutti gli stati islamici.

    Ci sono anche musulmani più moderni, con donne che non portano velo, che hanno stili di vita più occidentalizzati.

    Ovunque porti cultura le religioni non riescono ad indottrinare e piegare la gente. Quando c'è la cultura la gente inizia a capire e farsi domande sul perché Dio dovrebbe volere vendetta, piegare altri popoli, ecc.

    Tutte le religioni giudaiste sono più false dei soldi del monopoli. Sono il peggio che c'è al mondo...
    iRoby
    7801
  • - Scritto da: RED132
    > E sull'omosessualità? Guai solo a pensare di
    > poter esprimere un'opinione che non sia di
    > assenso e di incoraggiamneto a tale
    > pratica.

    Non è una pratica, nascono così.

    Cordialmente,
    Ing. Filippo Fandonia
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ing. Filippo Fandonia
    > - Scritto da: RED132
    > > E sull'omosessualità? Guai solo a pensare di
    > > poter esprimere un'opinione che non sia di
    > > assenso e di incoraggiamneto a tale
    > > pratica.
    >
    > Non è una pratica, nascono così.


    Questo non lo sanno con sicurezza neppure gli scienziati caro ing. Fandonia.
    non+autenticato
  • Chi lo avrebbe detto eh.... chi ce li ha ora sulla coscienza questi morti ?
    Chi ha causato tutto questo per l'ennesima volta ?

    http://www.lastampa.it/2015/01/17/multimedia/ester...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > Chi lo avrebbe detto eh.... chi ce li ha ora
    > sulla coscienza questi morti
    > ?
    > Chi ha causato tutto questo per l'ennesima volta ?


    E' colpa degli americani, della CIA, dei francesi con le loro vignette, dei cattolici brutti cattivi e fascisti che sottomettono e sfruttano i poveri musulmani... ecc. ecc.

    La lista degli alibi è sempre molto lunga. Occhiolino
    non+autenticato
  • Guarda che paraculare il proprio dio è mestiere dello schiavo di turno.
    Questione di diritto. Poi succede che debordare le intenzioni si fa ciofeca.
    http://www.linkiesta.it/molla-nasreddin-islam-sati...
    (Per dire paesi tuoi fatti i tuoi buoi)
    non+autenticato
  • È colpa della stupidità umana che è trasversale a tutti i popoli e tutte le religioni...
    iRoby
    7801
  • - Scritto da: Etype
    > Chi lo avrebbe detto eh.... chi ce li ha ora
    > sulla coscienza questi morti
    > ?
    > Chi ha causato tutto questo per l'ennesima volta ?
    >
    > http://www.lastampa.it/2015/01/17/multimedia/ester

    Li ha causati chi ha compiuto quelle azioni: delle bande di nigeriani che a malapena hanno le mutande sul sedere ma le rivolte le fanno per i disegnini che rappresentano un omino col turbante.

    La causa è la stessa riguardante le mutande di cui sopra: sono dei manipolati.
    Nel mentre chi li ha indottrinati fa affari sulla loro pelle: che si ammazzino fra di loro o che brucino qualche chiesa non si pone certo problemi di coscienza.

    Cordialmente,
    Ing. Filippo Panzana
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ing. Filippo Fandonia
    > - Scritto da: Etype
    > > Chi lo avrebbe detto eh.... chi ce li ha ora
    > > sulla coscienza questi morti ?
    > > Chi ha causato tutto questo per l'ennesima
    > > volta ?

    > http://www.lastampa.it/2015/01/17/multimedia/ester
    >
    > Li ha causati chi ha compiuto quelle azioni:
    > delle bande di nigeriani che a malapena hanno le
    > mutande sul sedere ma le rivolte le fanno per i
    > disegnini che rappresentano un omino col
    > turbante.

    E tu a gente del genere venderesti kalashnikov ? No perche' se nessuno glie li vendesse potrebbero al massimo costruirsi le fionde con l'elastico delle suddette mutande.
    non+autenticato
  • Clicca per vedere le dimensioni originali


    Evviva! Le due allegre donzelle amiche della Siria (e magari anche dell'uomo siriano) son tornate! Ci son costate solo 12 milioni di dollari, ma queste son piccolezze. L'importante è che siano qui e che in futuro tornino in Africa ad aiutare i poveri, dato che qui in Italia di poveracci non ne abbiamo.

    Son contenti pure i terroristi che con questi soldi possono comprarsi migliaia di Kalasnikov e di bombe per colpire meglio il Grande Satana Occidentale, ovvero noi!

    Avanti così e Allahu Akbar!
    non+autenticato
  • Io avrei fatto pagare ai genitori dlle ragazze. Se andate in certi posti a rischio di vostra volontà sono cazzi vostri e ve ne tirate fuori voi stesse, non che devo pagare io per voi. Ma stiam oscherzando?


    - Scritto da: un italiano
    > [img]http://spondasud.it/wp-content/uploads/2014/0
    >
    >
    > Evviva! Le due allegre donzelle amiche della
    > Siria (e magari anche dell'uomo siriano) son
    > tornate! Ci son costate solo 12 milioni di
    > dollari, ma queste son piccolezze. L'importante è
    > che siano qui e che in futuro tornino in Africa
    > ad aiutare i poveri, dato che qui in Italia di
    > poveracci non ne abbiamo.
    >
    >
    > Son contenti pure i terroristi che con questi
    > soldi possono comprarsi migliaia di Kalasnikov e
    > di bombe per colpire meglio il Grande Satana
    > Occidentale, ovvero
    > noi!
    >
    > Avanti così e Allahu Akbar!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Thepassenge r
    > Io avrei fatto pagare ai genitori dlle ragazze.
    > Se andate in certi posti a rischio di vostra
    > volontà sono cazzi vostri e ve ne tirate fuori
    > voi stesse, non che devo pagare io per voi. Ma
    > stiam
    > oscherzando?
    >
    >
    > - Scritto da: un italiano
    > >
    > [img]http://spondasud.it/wp-content/uploads/2014/0
    > >
    > >
    > > Evviva! Le due allegre donzelle amiche della
    > > Siria (e magari anche dell'uomo siriano) son
    > > tornate! Ci son costate solo 12 milioni di
    > > dollari, ma queste son piccolezze.
    > L'importante
    > è
    > > che siano qui e che in futuro tornino in
    > Africa
    > > ad aiutare i poveri, dato che qui in Italia
    > di
    > > poveracci non ne abbiamo.
    > >
    > >
    > > Son contenti pure i terroristi che con questi
    > > soldi possono comprarsi migliaia di
    > Kalasnikov
    > e
    > > di bombe per colpire meglio il Grande Satana
    > > Occidentale, ovvero
    > > noi!
    > >
    > > Avanti così e Allahu Akbar!

    Quanti discorsi sterili, vedo.
  • - Scritto da: Sg@bbio


    > Quanti discorsi sterili, vedo.


    E tu sei sempre senza argomenti, vedo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > - Scritto da: Sg@bbio
    >
    >
    > > Quanti discorsi sterili, vedo.
    >
    >
    > E tu sei sempre senza argomenti, vedo.

    Cosa si può argomentare ulteriormente ? Il qualunquismo dei commenti ? La solita "italianeria" nel commentare certe questioni ?
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > - Scritto da: Sg@bbio
    >
    >
    > > Quanti discorsi sterili, vedo.
    >
    >
    > E tu sei sempre senza argomenti, vedo.

    Cosa si può argomentare ulteriormente ? Il qualunquismo dei commenti ? La solita "italianeria" nel commentare certe questioni ?
  • Meglio lasciarle morire eh si
    A prescindere che quella cifra (magari vera) è stata sparata da Salvini e Libero (o il Giornale, faccio confusione tra pennivendoli) quindi da gente con autorevolezza pari a "me l'ha detto mio cugino". Le tue squallide allusioni sono segno di una mente degna di un minus habens.

    Ricordo il caso Quattrocchi e tutta la destra becera italiana che piangeva e glorificava un mercenario (questo sono i contractor) e ora a strapparsi i capelli se FORSE si è pagato un riscatto, forse le avreste volute morte per poter strillare come vaiasse morte all'islam viva Gesù cristo?
    non+autenticato
  • Sapevano dove stavano andando,qualcuno le ha obbligate a farlo ?
    Cosa hanno risolto ora nella loro professione ? nulla,come se non ci fossero mai andate.

    Spiacente ma non credo alla storiella che le abbiano rilasciate per bontà d'animo o a seguito della diplomazia tricolore,l'Italia è uno dei Paesi che più paga in caso di sequestro all'estero di un connazionale per riportarlo vivo. Ovvio che non ammetteranno mai pubblicamente una cosa del genere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Sapevano dove stavano andando,qualcuno le ha
    > obbligate a farlo
    > ?
    > Cosa hanno risolto ora nella loro professione ?
    > nulla,come se non ci fossero mai
    > andate.
    >

    Tipico ragionamento da italiano con la pancia piena.
  • tu sei sicuro di questo si ?A bocca aperta

    Fare l'elemosina in un Paese con grossi problemi non significa aiutarlo.

    Poi mi fa ancora più pensare quando loro hanno chiesto scusa all'Italia,perchè ?

    Quindi c'è stato veramente il pagamento di un riscatto anche se non lo ammetteranno mai,quindi si sentono in colpa (o almeno così recitano).

    Nel mondo c'è solo una cosa universalmente accettata per risolvere ogni problema,anche quello più delicato.... si chiama denaro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Davidoff
    > Meglio lasciarle morire eh si
    > A prescindere che quella cifra (magari vera) è
    > stata sparata da Salvini e Libero (o il Giornale,
    > faccio confusione tra pennivendoli) quindi da
    > gente con autorevolezza pari a "me l'ha detto mio
    > cugino".

    Si certo, adesso è tutta colpa di Salvini o del Giornale.
    Leggiti un pò chi sono le due vispe terese, tratto da un articolo del Fatto Quotidiano: http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/17/greta-v.../

    Greta Ramelli e Vanessa Marzullo erano partite per la Siria non solo allo scopo di aiutare i civili vittime della guerra, ma anche con l’intenzione di distribuire “kit” di salvataggio destinati ai combattenti islamisti anti-Assad. Così le due 20enni potrebbero esser rimaste vittime proprio di quelli che volevano soccorrere sul campo di battaglia. Questi i retroscena inediti dell’ancora oscura genesi del sequestro delle due cooperanti rapite questa estate e liberate il 15 gennaio a quanto si legge in alcune informative riservate dei carabinieri del Ros che il Fatto ha visionato.
    ... Si è scoperto così che il progetto delle due giovanissime “era rivolto a offrire supporto al Free Syrian Army”, ora supportato dall’Occidente in funzione anti-Isis ma anch’esso composto da variegate frange di combattenti islamisti, alcuni dei quali vicino ad al Qaeda.
    ... Le due ragazze erano infatti partite per Aleppo con l’idea di svolgere “un lavoro in favore della rivoluzione” piuttosto che restare neutrali rispetto al conflitto interno al Paese. L’informativa del Ros sintetizza così una telefonata tra Greta Ramelli e Mohammed Yaser Tayeb: “Greta precisa che un primo corso si terrà prossimamente in Siria con un operatore che illustrerà ai frequentatori – circa 150 persone tra civili e militari dell’esercito libero – i componenti del kit di primo soccorso e il loro utilizzo. La donna dice che ha concordato con il leader della zona di Astargi (fonetico) di consegnare loro i kit e che a loro volta li distribuiranno ai gruppi di combattenti composti solitamente da 14 persone, facendo in modo che almeno uno degli appartenenti a questi gruppi fosse dotato del kit e avesse partecipato al corso”.


    Informati meglio prima di metterti alla tastiera!!!
    non+autenticato
  • "le vignette sono quindi state considerate provocatorie."

    Ma dai ? chi l'avrebbe mai dettoA bocca aperta

    d'accordo con quello che ha fatto madre Russia che ha mostrato molto più buonsenso degli altri Paesi che confondono insulto a libertà di espressione.

    che poi diciamocelo è stato l'ennesimo tentativo di provocare senza alcun motivo quella religone e i loro popoli.

    Quel giornale è proprio demenziale, si ritrovano quasi 20 vittime sulle spalle,in più tutti i francesi nei Paesi musulmani rischiamo grosso.

    Poi andassero a piangere sul latte versato come fanno sempre.
    non+autenticato
  • Mah provocare...

    Intanto autogol clamoroso dei media...

    Kouachi lo yemenita lo conoscevano già e lavorava per la CIA per quella storia dell'esplosivo non metallico nelle mutande:

    http://www.informationclearinghouse.info/article40...
    iRoby
    7801
  • - Scritto da: iRoby
    > Mah provocare...

    Beh non puoi dirmi che mettere vignette sul loro profeta ogni 2X3 ridicolizzandolo avevnga per puro caso. In particolar modo quando sai che come minimo questo scatena una violenta critica della parte offesa.

    Se ci sono già stati episodi di forte disappunto,perchè continui a farlo ?

    > Intanto autogol clamoroso dei media...
    >
    > Kouachi lo yemenita lo conoscevano già e lavorava
    > per la CIA per quella storia dell'esplosivo non
    > metallico nelle
    > mutande:
    >
    > http://www.informationclearinghouse.info/article40

    Che roba...
    Ieri invece ho visto uno spezzone in tv dove la macchina della polizia francese arretra in un vicolo perchè 2 criminali gli sparano contro e addirittura questi vanno avanti,assurdo.
    Ma la cosa più comica è vedere le truppe d'assalto francesi che hanno perso tempo nello scavalcare una piccola collinetta perchè scivolavano nell'erba e tornanvano indietro...ma chi le aveva addestrate ?A bocca aperta

    Se non fosse per la tragicità della situazione era una comica ...ma mica uno,erano una decina,mancava solo l'effetto strikeA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > Che roba...
    > Ieri invece ho visto uno spezzone in tv dove la
    > macchina della polizia francese arretra in un
    > vicolo perchè 2 criminali gli sparano contro e
    > addirittura questi vanno avanti,assurdo.

    Solo una piccola domanda, hai mai visto o sparato con un fucile d'assalto o con una pistola?
    Mi sa di no altrimenti non ti meraviglieresti del comportamento dei poliziotti sulla macchina.
    Secondo te si può affrontare un'arma che spara proiettili calibro 7,62 e ha una cadenza di tiro di 600 colpi al minuto con una pistola calibro 9x21?
    Metterei te con una pistola in mano ( quella che vuoi:beretta 92 glok o qualsiasi altra calibro 9) davanti a due persone armate di ak 47 vediamo quanto resisti.

    > Ma la cosa più comica è vedere le truppe
    > d'assalto francesi che hanno perso tempo nello
    > scavalcare una piccola collinetta perchè
    > scivolavano nell'erba e tornanvano indietro...ma
    > chi le aveva addestrate ?
    >A bocca aperta

    L'addestramento non centra nulla, quello è solo un problema di equipaggiamento i poliziotti (non erano truppe d'assalto) calzavano i cosmas che sono anfibi specifici per il combattimento in ambiente urbano e hanno un grip non adatto a scalare una collinetta con quella pendenza ricoperta di erba bagnata, sarebbe meglio che tu parlassi di informatica invece di dare giudizi su cose che non conosci.
    non+autenticato
  • Boh, si sarà visto tutta la serie di John McClane, pensando che... A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Polemik
    > Boh, si sarà visto tutta la serie di John
    > McClane, pensando che...
    >A bocca aperta

    Certo il cinema americano fa un sacco di danni un ak47 con cartucce 7,62x39 ha una gittata utile di circa 400/450 metri una pistola calibro 9x21 come la beretta 92g che è l'arma standard della polizia francese ha una gittata che va da 50 ai 60 metri
    non+autenticato
  • - Scritto da: Papple
    > Certo il cinema americano fa un sacco di danni un
    > ak47 con cartucce 7,62x39 ha una gittata utile di
    > circa 400/450 metri una pistola calibro 9x21 come
    > la beretta 92g che è l'arma standard della
    > polizia francese ha una gittata che va da 50 ai
    > 60
    > metri

    La Beretta 92 (G in Francia, FS in Italia) non usa proiettili 9x21 ma proiettili 9x19 Parabellumn (quelli camiciati). I 9x21 vengono utilizzati dalla versione 98 (la versione civile della 92 che è in dotazione solamente alle forze militari e polizie).
    Prozac
    5040
  • - Scritto da: Etype
    > "le vignette sono quindi state considerate
    > provocatorie."
    >
    > Ma dai ? chi l'avrebbe mai dettoA bocca aperta
    >
    > d'accordo con quello che ha fatto madre Russia
    > che ha mostrato molto più buonsenso degli altri
    > Paesi che confondono insulto a libertà di
    > espressione.
    >
    > che poi diciamocelo è stato l'ennesimo tentativo
    > di provocare senza alcun motivo quella religone e
    > i loro
    > popoli.
    >
    > Quel giornale è proprio demenziale, si ritrovano
    > quasi 20 vittime sulle spalle,in più tutti i
    > francesi nei Paesi musulmani rischiamo
    > grosso.
    >
    > Poi andassero a piangere sul latte versato come
    > fanno
    > sempre.

    "signor giudice, non è colpa mia! E' lei che aveva la mini gonna!".

    Stesso ragionamento.
  • - Scritto da: Sg@bbio

    > "signor giudice, non è colpa mia! E' lei che
    > aveva la mini
    > gonna!".
    >
    > Stesso ragionamento.

    sapendo che attira non pochi sguardi e desideri maschili...

    Frequentassero un corso di autodifesa anzichè fare sempre la parte della vittima innocente.

    Comunque,in quel caso se la sono proprio cercata,succede così quando vai a punzecchiare un tema molto caro in quelle popolazioni e più di una vlta poi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Sg@bbio
    >
    > > "signor giudice, non è colpa mia! E' lei che
    > > aveva la mini
    > > gonna!".
    > >
    > > Stesso ragionamento.
    >
    > sapendo che attira non pochi sguardi e desideri
    > maschili...
    >
    > Frequentassero un corso di autodifesa anzichè
    > fare sempre la parte della vittima
    > innocente.

    Sorpresa

    Sempre meglio. Che uomo piccolo. Sei rimasto al medioevo.
    Lo affermai nel primo messaggio, sei estremista dentro.
    Non hai nemmeno il concetto di cosa sia la libertà.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Free Climber
    > Sempre meglio. Che uomo piccolo.

    Veramente sono molto grandeSorride

    > Sei rimasto al medioevo.

    Ho una cotta di maglia in questo momentoA bocca aperta

    > Lo affermai nel primo messaggio, sei estremista
    > dentro.

    Certo come noA bocca aperta

    > Non hai nemmeno il concetto di cosa sia la
    > libertà.

    La libertà tu non l'hai mai conosciuta veramenteOcchiolino
    non+autenticato
  • ...!
    Intendiamoci non voglio certo avallare certi fanatismi religiosi, di cui l'islam è pieno, anzi da sempre sostengo che Islam e religione Cattolica non sono minimamente paragonabili, basta guardare i due "rappresentanti" Maometto abile e spregiudicato condottiere che in prima persona guidava le battaglie contro i suoi nemici, specie se tali "battaglie" prevedevano di tagliare la gola ai suddetti nemici nottetempo nel loro accampamento mentre dormivano e magari si trattava di bambini (andatevi a leggere qualsiasi biografia sul "grande" profeta Maometto!) Gesù Cristo uno ci potrà credere o meno ma non mi risulta andasse in giro a sgozzare la gente!
    Questo tuttavia non autorizza a dileggiare i valori del prossimo, ivi compresa la religione, invocando un "diritto alla satira"
    Quale satira è rappresentare nudi o in posizioni compromettenti i protagonisti delle varie religioni? Quando qualcuno insulta tua madre è sicuramente sbagliato reagire con la violenza, ma certo che se dopo un tale insulto vieni schiaffeggiato non si può dire che non te la sia andata a cercare.
    Curiosa poi la posizione dei Francesi, dove la libertà di satira pare sia sacra, ma se un comico osa prendere di mira gli Ebrei o fare dell'ironia su quanto successo lo arrestano!
    La verità secondo me sta nel mezzo, non è vero che si possa in nome della satira giustificare qualsiasi cosa, altrimenti appunto si dovrebbero poi accettare satire sul nazismo, sugli ebrei ecc
    In ogni caso chi ha fatto la strage ha reso un cattivissimo servizio alla sua causa, ha martirizzato il board di un giornale che stava giustamente fallendo, visto che le sue vignette satiriche non facevano ridere e sta spingendo le autorità a prese di posizione più dure nei confronti del fanatismo islamico, con ovvia ricaduta su tutti quei mussulmani (e per fortuna sono la larga maggioranza) che fanatici non lo sono che vivono nei paesi occidentali.
    Spero vivamente che introducano in tempi brevi la fusione nucleare e che ci si liberi del ricatto del petrolio, una volta tagliati i fondi, vedrete che la questione del terrorismo islamico si autorisolverà!
  • completamente d'accordo con quanto dici,specie sapendo che con eventi passati si sono avute reazioni ugualmente accese dai popoli interessati,quindi se continui a farlo lo fai apposta per provocare e suscitare una reazione.

    Qui si vuol far passare il messaggio che insultare la fede altrui = satira,quindi va salvaguardata.

    Proprio perchè è un argomento delicato,con diversa sensibilità della parte che si può ritenere offesa andrebbe evitata un a cosa del genere.

    Infatti persino il papa e i rappresentanti dell'islam non integralista hanno si condannato l'attentato ma poi hanno anche detto che quelle vignette sono veramente di cattivo gusto e che sarebbe meglio evitare.

    Alla fine bastava solo un pò di buonsenso che è mancato.
    non+autenticato
  • Mi sa che tu non sai cosa sia la satira.
  • su un personaggio religioso significa andarsele a cercare,oltre ad essere riconosciuto da tutti come di cattivo gusto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > su un personaggio religioso significa andarsele a
    > cercare,oltre ad essere riconosciuto da tutti
    > come di cattivo
    > gusto.

    Ripeto, non sai cos'è la satira.
  • Ed io ti ripeto che quella non è satira,anche se la si vuol far passare per tale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > - Scritto da: Etype
    > > su un personaggio religioso significa andarsele
    > a
    > > cercare,oltre ad essere riconosciuto da tutti
    > > come di cattivo
    > > gusto.
    >
    > Ripeto, non sai cos'è la satira.

    Ah spiegamela tu allora... forse si tratta di satira quando si fa una vignetta in cui il papa incula la madonna? A me non fa ridere! Ma forse tu ti diverti un mondo se fanno un bel fotomontaggio con tua madre o sorella o ecc... che viene montata da un caprone... ma chissà mai perchè si viene trascinati in tribiunale per roba del genere!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > - Scritto da: Sg@bbio
    > fotomontaggio con tua madre o sorella o ecc...
    Mi mostri un link in cui c'è quello che tu dici o cretineggi come al solito per dar forza a quello che non c'è?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zack
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > - Scritto da: Sg@bbio
    > > fotomontaggio con tua madre o sorella o
    > ecc...
    > Mi mostri un link in cui c'è quello che tu dici o
    > cretineggi come al solito per dar forza a quello
    > che non
    > c'è?


    Il link a cosa ?

    Al fotomontaggio di tua sorella? Non ti scaldare era un esempio di quello che viene fatto passare per satira e satira non è, ovviamente non posso aver fatto un fotomontaggio di tua sorella, non so manco chi sei!
  • Se permetti prendi per il sedere i macachi come i cristiani, i mussulmani ed i vegani e se ferisco i loro sentimenti cavoli loro, se sforo la legge mi denuncino altrimenti a cuccia.
    non+autenticato
  • No,tu non puoi essere d'accordo con quello che loro pensano e dirlo pubblicamente ma non puoi prendere in giro la loro religione,è una cosa che non ti riguarda minimamente,dovrebbe essere vietato per legge farlo.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)