Gaia Bottà

Apple, una pulce nell'orecchio

Cupertino ha acquisito una startup che si occupa di analisi dei trend in ambito musicale. Un passo in più verso l'integrazione di Beats e della sua piattaforma di streaming?

Roma - Per monitorare le tendenze in ambito musicale sui social media e nel sottobosco pirata, per misurare le performance di artisti e brani sui servizi di streaming, per tentare di anticipare il mercato con nuove proposte: Apple ha acquisito la startup Semetric, probabilmente in vista dell'integrazione di Beats nel proprio ecosistema.

Nessun annuncio ufficiale, semplicemente qualche aggiustamento al sito e alla struttura del management: Semetric, fondata a Londra nel 2008 con lo scopo di offrire servizi di analisi riguardo alla musica ascoltata, condivisa e chiacchierata in Rete, sarebbe stata acquisita già nel corso del 2014 per una cifra che il Financial Times stima in 50 milioni di dollari.

La startup, foraggiata dai milioni degli investitori e forte della fiducia accordata dall'industria di settore alle analisi di Musicmetric, nel 2013 aveva esteso i propri servizi allo studio dei trend relativi a televisione e cinema, ebook e videogiochi: gli osservatori sono però concordi nel ritenere che Cupertino ne sfrutterà l'esperienza in ambito musicale.
Apple nel 2014 ha investito 3 miliardi di dollari nell'acquisizione di Beats, produttore di hardware dedicato alla musica e gestore dell'omonima piattaforma dedicata allo streaming: in un contesto in cui il mercato della musica come servizio si avvia verso la maturità, con numeri più che incoraggianti e con la discesa in campo di colossi come Google e il suo YouTube Music Key, la Mela non ha ancora scoperto le proprie carte. I dati elaborati da Semetric potrebbero rappresentare una solida base per costruire una strategia.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • Business2014, l'anno dello streamingI dati relativi al mercato statunitense e britannico mostrano come le basi per il business dello streaming siano ormai state gettate. In attesa del 2015, e della vera competizione con la partecipazione di colossi come Google e Apple
  • BusinessApple, iTunes deve scommettere sullo streaming?Il Wall Street Journal fa i conti in tasca a Cupertino: come sul resto del mercato dei download musicali, nel 2014 iTunes sta soffrendo una flessione sensibile. Si avvicina il momento dello streaming di Beats
  • BusinessSpotify, più musica da scoprireL'analisi delle tendenze soniche e dei gusti degli utenti si consolida con l'acquisizione della startup The Echo Nest, già al servizio di Spotify. Ma anche di molti dei suoi concorrenti