Gaia Bottà

Italia, retata sul calcio pirata

124 siti sono stati resi inaccessibili dall'Italia: l'Operazione Match Off basterà a tutelare gli investimenti profusi da Sky per i diritti sulla trasmissione degli eventi sportivi?

Roma - Offrivano gli incontri in diretta streaming e la possibilità di rivedere gli incontri on demand: 124 siti dedicati principalmente alla trasmissione pirata delle partite di calcio sono stati sequestrati ad opera del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza su ordine disposto dal GIP di Roma Gaspare Sturzo.

La retata sullo streaming pirata dell'Operazione Match Off è stata innescata da una denuncia di Sky Italia, che detiene i diritti per le trasmissioni delle partite su piattaforma satellitare. Le indagini a seguire, parte dell'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma e svoltesi con la collaborazione del Nucleo Speciale Radiodiffusione Editoria delle Fiamme Gialle, hanno analizzato il sottobosco dei siti dedicati allo streaming calcistico, per studiarne il modello di business e farne emergere le criticità.

Ne emerso un quadro complesso e abbastanza sofisticato. Tutti i siti individuati e sottoposti a sequestro, uno dei quali, Sportlemon.tv, appare registrato a nome del Pirata Gottfrid Anakata Svartholm, sono ospitati su server esteri. Si basano sull'offerta di palinsesti principalmente incentrati sulla programmazione sportiva, fruibile anche in diretta streaming, senza però disdegnare l'offerta di concerti, film e show televisivi: trovano ragione di esistere nell'advertising, disseminato nel corso delle trasmissioni e propinato all'utente "in percorsi che lo spettatore è obbligato a seguire", spiega il comunicato della Guardia di Finanza.
In numerosi casi, si è riscontrato nel corso delle indagini, i siti sono stati "predisposti per massimizzare i profitti anche in danno del
mercato pubblicitario", con "automatismi fraudolenti" e soluzioni per moltiplicare i clic e le visualizzazioni dei banner, per vendere agli inserzionisti platee più vaste e interessate di quelle che realmente frequentano queste piattaforme. Le indagini proseguono dunque per individuare le concessionarie di pubblicità che giocano un ruolo di intermediari a favore dei siti pirata, e abbiano piazzato i marchi di "noti brand, attivi nel settore finanziario, immobiliare, del betting online, della distribuzione al dettaglio e delle telecomunicazioni" su piattaforme illecite. A partire dagli scorsi mesi le autorità e gli attori del settore dell'advertising hanno iniziato a dedicare attenzione al business della pirateria e alle torbide dinamiche che lo animano e che finiscono per coinvolgere inserzionisti spesso inconsapevoli: cominciando dall'accordo stipulato tra IAB Italia, FPM (Federazione contro la Pirateria Musicale e Multimediale) e FAPAV (Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali) per fare terra bruciata intorno alle piattaforme pirata, anche la Guardia di Finanza si è progressivamente interessata ad analizzare e a dare rilevanza a questo aspetto delle attività illegali in Rete, ad esempio con l'operazione Italian Black Out, che ha reso inaccessibile dall'Italia ddlhits.com con il proprio articolato modello, e con l'operazione Publifilm, incentrata sulle attività dei siti dedicati allo streaming di contenuti cinematografici e televisivi.

Il lucroso mercato dei diritti per la trasmissione degli eventi sportivi per la pay-tv, sfruttati ora anche sul versante online dai due principali attori di settore in Italia, Mediaset e Sky, è sempre più spesso al centro di denunce e operazioni antipirateria: Mediaset ha già ottenuto il sequestro di piattaforme dedicate ai link allo streaming dei principali eventi sportivi, nonché la rimozione dei link da siti di informazione come Il Post; Sky, che peraltro ha dimostrato la propria opposizione nei confronti del Regolamento AGCOM, si è rivolta all'autorità giudiziaria per tentare di abbattere le attività di Futubox, servizio a pagamento che rilancia la programmazione dei canali satellitari in HD con la mediazione della Rete.

Gaia Bottà
Notizie collegate
15 Commenti alla Notizia Italia, retata sul calcio pirata
Ordina
  • Ma almeno questi siti si suppone fossero gratis. La RAI invece ce la fanno pagare a forza ANCHE se non la vogliamo. I veri criminali sono loro che mi estorcono i soldi con la forza. Quello della RAI è un pizzo mafioso.
  • non sei costretto a pagare il canone rai, basta che ti liberi della tv coem ho fatto io, e fidati che per la merda che c'è ne vale la pena.
    se ti devi informare c'è internet.

    - Scritto da: MacGeek
    > Ma almeno questi siti si suppone fossero gratis.
    > La RAI invece ce la fanno pagare a forza ANCHE se
    > non la vogliamo. I veri criminali sono loro che
    > mi estorcono i soldi con la forza. Quello della
    > RAI è un pizzo
    > mafioso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: thepassenge r
    > non sei costretto a pagare il canone rai, basta
    > che ti liberi della tv coem ho fatto io, e fidati
    > che per la merda che c'è ne vale la
    > pena.
    > se ti devi informare c'è internet.

    Siamo in due...
    E si sta proprio bene !
    non+autenticato
  • i veri idioti in tutto questo sono coloro che continuano a seguire il calcio e a pensare che sia ancora uno sport. l'unico pregio dei cantinari è proprio quello di odiare il pallone.
    non+autenticato
  • che ci vuoi fare, alla maggioranza della gente interessa più il calcio che il proprio futuro, finirebbero pure sotto un ponte tartassati di tasse purchè ci sia una tv con le partite della domenica.

    - Scritto da: ...
    > i veri idioti in tutto questo sono coloro che
    > continuano a seguire il calcio e a pensare che
    > sia ancora uno sport. l'unico pregio dei
    > cantinari è proprio quello di odiare il
    > pallone.
    non+autenticato
  • Se dovessi scegliere tra l'abolizione del calcio e 5 euro lordi in busta paga non avrei il minimo esito ... sceglierei i 5 euro lordi in busta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > i veri idioti in tutto questo sono coloro che
    > continuano a seguire il calcio e a pensare che
    > sia ancora uno sport. l'unico pregio dei
    > cantinari è proprio quello di odiare il
    > pallone.

    Che vi ha fatto di male, il calcio?
  • Finché c'è roja c'è speranza ,-)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gnagno
    > Finché c'è roja c'è speranza ,-)

    Se è per quello va tutto, non solo Roja...

    Tentare di bloccare l'accesso a siti del genere è semplicemente ridicolo: c'è da ritenersi offesi se ci considerano incapaci di aggirare le loro eccelse pensate.

    Con questo non inneggio alla pirateria, perchè di pirateria non si tratta: ne' da parte deli utenti che, pagando l'accesso alla rete, hanno tutto il sacrosanto diritto di visionare quel che per la Rete passa (o guardare e non toccare è diventato un reato?), ne' da parte di piattaforme che offrono gratuitamente servizi di indicizzazione ma non ospitano alcun contenuto (altrimenti sarebbe illecito anche riportare sui quotidiani l'elenco dei film in programmazione e delle relative sale di proiezione ...).

    Questo detto da uno che il calcio non lo segue più perchè anzichè uno sport è diventato uno dei business più sporchi!
  • l'Operazione Match Off

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Ma sono troppo ridicoli quando danno questi nomi alle operazioni, ma come si fa? Ma che senso ha?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Macioffo
    > l'Operazione Match Off
    >
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > Ma sono troppo ridicoli quando danno questi nomi
    > alle operazioni, ma come si fa? Ma che senso
    > ha?

    Si ricorda più facilmente di un numero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Passante
    > - Scritto da: Macioffo
    > > l'Operazione Match Off
    > >
    > > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    > >
    > > Ma sono troppo ridicoli quando danno questi
    > nomi
    > > alle operazioni, ma come si fa? Ma che senso
    > > ha?
    >
    > Si ricorda più facilmente di un numero.

    E quindi? Non credo possa interessare a nessuno tranne agli agenti identificare di preciso il numero l'operazione, o proprio al limite come nota non pubblicata per gli autori degli articoli. A un lettore cosa potrebbe fregare del nome o del numero?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Macioffo
    > - Scritto da: Passante
    > > - Scritto da: Macioffo
    > > > l'Operazione Match Off
    >

    >
    > > >
    > > > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    > > >
    > > > Ma sono troppo ridicoli quando danno
    > questi
    > > nomi
    > > > alle operazioni, ma come si fa? Ma che
    > senso
    > > > ha?
    > >
    > > Si ricorda più facilmente di un numero.
    >
    > E quindi? Non credo possa interessare a nessuno
    > tranne agli agenti identificare di preciso il
    > numero l'operazione, o proprio al limite come
    > nota non pubblicata per gli autori degli
    > articoli. A un lettore cosa potrebbe fregare del
    > nome o del numero?

    Chiedi ai giornalisti come mai preferisco dettagli come il nome piuttosto che altri maggiormente interessanti.
    non+autenticato
  • Grazie, Sportlemon.tv non lo conoscevo, adesso lo utilizzerò visto che è raggiungibile molto facilmente. Potete indicare anche gli altri 123 siti?
    Grazie di nuovo
    non+autenticato
  • - Scritto da: _____
    > Grazie, Sportlemon.tv non lo conoscevo, adesso lo
    > utilizzerò visto che è raggiungibile molto
    > facilmente. Potete indicare anche gli altri 123
    > siti?
    > Grazie di nuovo

    spesso uso football.live-streamer.net

    a forza di guardare le partite su Sopcast sto imparando il russo A bocca aperta
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 gennaio 2015 11.31
    -----------------------------------------------------------