L'inventore dei LED vince alla lotteria

L'ingegnere giapponese che ha inventato i diodi luminosi strappa in tribunale alla sua ex azienda una somma enorme. Non si è accontentato di qualche migliaio di yen, ne voleva qualche miliardo. Giusto così?

Roma - Da Tokyo arriva una notizia che sta rapidamente facendo il giro del mondo informatico e tecnologico, perché non capita spesso che un ingegnere inventore di una tecnologia di grande successo riesca a farsi dare dall'azienda per cui lavorava un compenso capace di premiare un importante successo nell'innovazione. Ma questo è quello che è accaduto in Giappone, dove l'inventore dei LED si è visto assegnare da un tribunale la cifra record di 20 miliardi di yen per la sua invenzione, qualcosa come 150 milioni di euro circa.

Shuji Nakamura nel 1979, mentre lavorava come ricercatore presso la Nichia Corporation nipponica, inventò i LED, una tecnologia di illuminazione ormai ampiamente utilizzata in tutto il mondo in una varietà di applicazioni in continua espansione, al punto che si valuta che il mercato risultante dall'invenzione sia nell'ordine delle molte migliaia di miliardi di yen.

Fin da subito Nakamura chiese a Nichia di riconoscere la propria invenzione ed essere quindi remunerato di conseguenza, cosa che non avvenne, tanto che Nichia gli offrì 20mila yen. Ora, dopo una vivace battaglia legale, il tribunale comunale di Tokyo ha ordinato all'azienda di pagare quanto dovuto per poter rivendicare il brevetto su tale tecnologia. Nakamura aveva infatti sporto denuncia contro Nichia chiedendo al tribunale di assegnare a lui quel brevetto.
Nakamura
"Gli ingegneri - ha dichiarato Nakamura fuori dal tribunale - sono stati ignorati troppo a lungo. Sono felice che l'invenzione sia stata giustamente retribuita". "Se noi inventiamo una tecnologia che crea un mercato da mille miliardi o duemila miliardi di yen - ha anche affermato - e ci vengono dati solo 100 milioni di yen, allora tutti gli ingegneri in Giappone dovrebbero scegliere di diventare giocatori di baseball o attori".

Nichia comunque non la darà vinta facilmente a Nakamura e ha già annunciato di voler ricorrere in appello sostenendo che il compenso attribuito dai giudici è fuori misura e disconosce il ruolo avuto in quella scoperta dall'azienda e dai colleghi di Nakamura.

Quest'ultimo, proprio grazie alla sua scoperta, che ha poi portato anche al blue laser che sta rivoluzionando il settore dei DVD, ha avuto una brillante carriera di ricercatore internazionale ed oggi, a 49 anni, è professore di Ingegneria presso l'Università della California a Santa Barbara.
TAG: mercato
25 Commenti alla Notizia L'inventore dei LED vince alla lotteria
Ordina
  • Mai capito per quale motivo ricercatori e ingegneri inventori non debbano godere in modo più che consono dei proventi delle loro invenzioni!

    Ok, l'azienda ci mette i suoi soldi, ma sono più intercambiabili i soldi o l'inventore? Non so voi, ma io propenderei per la uno!!! Quindi non si vede perchè a incassare di più sia l'azienda! Soprattutto nella sproporzione attuale, fra "premio" di qualche migliaia di euro e vagonate di milioni di introiti!

    Gli ingegneri e i ricercatori sono fessi boccaloni che si sono fatti fregare per fin troppo tempo!
  • - Scritto da: Ekleptical
    > Gli ingegneri e i ricercatori sono fessi
    > boccaloni che si sono fatti fregare per fin
    > troppo tempo!

    Complimenti per il tatto ed il rispetto per una categoria grazie alla quale ti puoi permettere la vita di cui godi in fondo anche tu... Se si siano fatti fregare puoi anche dire che sia un loro problema, ma da qui all'insulto ce ne passa...

    Saluti

  • - Scritto da: MaurizioB
    > Complimenti per il tatto ed il rispetto per
    > una categoria grazie alla quale ti puoi
    > permettere la vita di cui godi in fondo
    > anche tu... Se si siano fatti fregare puoi
    > anche dire che sia un loro problema, ma da
    > qui all'insulto ce ne passa...

    Certo che avete la coda di paglia.
    Ci mancava solo che tiravi fuori che l'esame di analisi che fate voi è il piu cazzuto di tutti.
    non+autenticato
  • > Certo che avete la coda di paglia.
    > Ci mancava solo che tiravi fuori che l'esame
    > di analisi che fate voi è il piu
    > cazzuto di tutti.

    Lascialo stare, sta ancora rosicando per l'accesso agli informatici nel suo albo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Lascialo stare, sta ancora rosicando per
    > l'accesso agli informatici nel suo albo.

    Al di là del fatto che stavo parlando di categorie di persone a cui non appartengo ed a cui non m'interessa appartenere, mi pareva che fossero quasi più incazzati gli informatici degli ingegneri per essere inseriti in un albo che non spetta loro.

    Saluti
  • - Scritto da: Anonimo
    > Certo che avete la coda di paglia.
    > Ci mancava solo che tiravi fuori che l'esame
    > di analisi che fate voi è il piu
    > cazzuto di tutti.

    Ho per caso scritto di far parte di questa categoria? Non mi sembra proprio. L'esame di analisi che facciamo noi è tutt'altra cosa riguardo ciò che hai supposto, dal momento che non sai nemmeno che iter scolastico io stia seguendo; di conseguenza se evitassimo di sparare sentenze alla cazzo giusto per poter aprir bocca, saremmo tutti più felici.

    Saluti

  • Infatti qui all'Uni per lavorare con una grossa industria esterna ed avere due lire di finanziamento è prassi firmare la cessione totale di ogni scoperta o brevetto (riconoscono solo che l'hai inventato tu, loro si beccano tutto il resto) , sennò nisba... Infatti tra due anni ritorno all'estero, dove la situazione non sarà rosea, ma è meglio che qui.

    Marco
    non+autenticato
  • E' giusto cosi',
    e bisognerebbe andare a guardar bene anche quali meriti abbia avuto lo staff nel fare la scoperta.
    Un'azienda non puo' tagliare fuori dal guadagno vero chi e' riuscito a portarglielo... e purtroppo e' un discorso molto comune di troppe corporate od impreditori.
    Molti spremono il piu' possibile i dipendenti considerandoli mattoncini facilmente sostituibili pagandoli il meno possibile
    e cercando di creare una sudditanza psicologica.

    Sono contento x Shuji e spero che i "benefit" arrivino anche, il giusto, al suo staff.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > E' giusto cosi',
    > e bisognerebbe andare a guardar bene anche
    > quali meriti abbia avuto lo staff nel fare
    > la scoperta.
    > Un'azienda non puo' tagliare fuori dal
    > guadagno vero chi e' riuscito a
    > portarglielo... e purtroppo e' un discorso
    > molto comune di troppe corporate od
    > impreditori.
    > Molti spremono il piu' possibile i
    > dipendenti considerandoli mattoncini
    > facilmente sostituibili pagandoli il meno
    > possibile
    > e cercando di creare una sudditanza
    > psicologica.
    Tipico del mondo imprenditoriale italiano dove tendono a pagare i tecnici bravi che fanno andare avanti l'azienda poco più quelli mediocri, a volte anche meno di operai in catena di montaggio (con tutto il rispetto per la categoria)
    Per forza c'è una fuga di cervelli verso l'estero (soprattutto USA): almeno se uno è capace guadagna decentemente e non fatica a tirare a fine mese come da noi

    >
    > Sono contento x Shuji e spero che i
    > "benefit" arrivino anche, il giusto, al suo
    > staff.
    Giusto
    non+autenticato
  • bè d'altronde ha inventato nientemeno che IL LED! potevamo mica vivere senza eh!
    ma allora Edison, Marconi ecc quanto dovevano chiedere?????

    - Scritto da: ereilavak
    >OcchiolinoOcchiolino
    non+autenticato
  • > bè d'altronde ha inventato nientemeno
    > che IL LED!

    Non il LED, ma il LED BLU!

    Puntualizziamo...la differenza c'e!
    non+autenticato
  • no no
    leggi bene la sua biografia, ha inventato tutti i led, blu rosso e bianco

    - Scritto da: Anonimo
    > > bè d'altronde ha inventato
    > nientemeno
    > > che IL LED!
    >
    > Non il LED, ma il LED BLU!
    >
    > Puntualizziamo...la differenza c'e!
    non+autenticato
  • > bè d'altronde ha inventato nientemeno
    > che IL LED! potevamo mica vivere senza eh!

    Beh, insomma! Hai detto poco!!! Pensa a quanti ce ne sono in giro ovunque tu ti muova durante la giornata!


    > ma allora Edison, Marconi ecc quanto
    > dovevano chiedere?????

    Edison è storicamente uno degli inventori più avidi e accumulatori di denaro che siano mai esistiti!!!
    Sgraffignava soldi ovunque, anche fregando invenzioni altrui!
    Se c'era possibilità di ricavare denaro dalle rape, lui c'era!

    Era l'ultimo degli ultimi da citare in questo caso!Con la lingua fuori

  • > Edison è storicamente uno degli
    > inventori più avidi e accumulatori di
    > denaro che siano mai esistiti!!!
    > Sgraffignava soldi ovunque, anche fregando
    > invenzioni altrui!
    > Se c'era possibilità di ricavare
    > denaro dalle rape, lui c'era!

    Confermo, era un vero delinquente, sotto certi aspetti. Anche un fautore della sedia elettrica, chissà perché...

    Marco
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Confermo, era un vero delinquente, sotto
    > certi aspetti. Anche un fautore della sedia
    > elettrica, chissà perché...

    Xche' era un gran spreco di energia elettrica che le sue centrali producevano...

  • - Scritto da: Anonimo
    > bè d'altronde ha inventato nientemeno
    > che IL LED! potevamo mica vivere senza eh!
    > ma allora Edison, Marconi ecc quanto
    > dovevano chiedere?????

    Marconi non meritava proprio niente ed Edison ha guadagnato molto piu' dell'equivalente di 150 milioni di euro.
    Tanto per dirne una senza led non avremmo il diodo laser e la trasmissione su fibra ottica e di conseguenza internet sarebbe di diversi ordini di grandezza piu' lenta.

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Marconi non meritava proprio niente ed

    Perché?

    Saluti

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Marconi non meritava proprio niente

    Ehm, vorrei ricordare ke senza Marconi (ke ha aperto la via) non avremmo avuto le trasmissioni via etere, la radio, la tele e, per finire, il Wi-Fi (solo x citare alcune "cosucce" nate dai suoi studi sul telegrafo senza fili)
    non+autenticato

  • > Marconi non meritava proprio niente

    spiegaci un pò questa
    non+autenticato