AMD corre con Ducati

Il chipmaker è ora partner tecnologico ufficiale di Ducati Corse

Milano - AMD ha annunciato che Ducati Corse, il reparto corse della famosa casa motociclistica italiana Ducati Motor Holding S.p.A., utilizzerà all?interno della propria divisone Ricerca & Sviluppo server cluster e workstation basate sul processore Opteron.

Nel corso della conferenza stampa internazionale di Ducati Corse, che si è tenuta a Bologna, AMD è stata anche nominata ?Official Technology Partner? di Ducati Marlboro Team.

La divisione tecnica di Ducati Corse utilizzerà la tecnologia AMD64 nell?ambito di applicazioni CAD/CAE per calcoli Computational Fluid Dynamics (CFD), simulazioni di progettazione di motori e di performance.
"Siamo orgogliosi della nostra partnership tecnologica con Ducati Corse, che utilizzerà la tecnologia innovativa a 64-bit per risparmiare tempo prezioso, in un mondo in cui i millesimi di secondo fanno la differenza?, ha commentato Henri Richard, AMD senior vice president of sales and marketing worldwide di AMD.
TAG: mercato
6 Commenti alla Notizia AMD corre con Ducati
Ordina
  • OK, AMD fa i processori, ma sui computer di quale costruttore vengono montati? Chiedo questo perchè ho cercato nel listino di Acer (altro sponsor Ferrari) dei server con Opteron e... non ne ho trovati!!! Ma allora??? è evidente che le due cose sono in contraddizione: Acer nessun server / workstation con AMD eppure entrambe fornitori Ferrari??? a me sembra una ppc (no, non un pawer personal computer ma una più italiana presa per il c--o)
    non+autenticato
  • O forse si è accorta che sono i migliori;)

    D'altronde fornisce i calcolatori anche alla Ferrari8)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > O forse si è accorta che sono i
    > migliori;)
    >
    > D'altronde fornisce i calcolatori anche alla
    > Ferrari8)

    Migliori ho qualche dubbio... Unici forse si!
    La moto italiana e' un misto di passione e unicita', l'affidabilita' non e' cosa italiana, e quelle che negli anni hanno lasciato qualche macchia d'olio nei nostri garage sono state moto italiane, inglesi e americane.
    Ma e' anche vero che chi e' appassionato le ama anche cosi' e non vorrebbe mai cambiarle nel carattere (della macchia d'olio ne faremmo tutti a meno...
    Per fortuna che col passare del tempo e il migliorare della qualita' dei materiali e dei metodi di lavorazione anche le italiane hanno smesso di perdere olio e pezzi (cit. Ducati). Eheheh

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
    mechano@punto-informatico.it
  • attualmente per quanto riguarda la Ferrari si dve parlare del migliore alla luce dei risultatiOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > attualmente per quanto riguarda la Ferrari
    > si dve parlare del migliore alla luce dei
    > risultatiOcchiolino

    Ehm qua si parla di moto, a me tutto cio' che ha piu' di due ruote non interessa ne' nello sport ne' nella vita, infatti fino a qualche tempo fa non avevo neppure l'auto, poi ho preso una utilitaria usata giusto per portare i sacchetti della spesa dal supermarket.Imbarazzato

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano

  • - Scritto da: Anonimo
    > O forse si è accorta che sono i
    > migliori;)
    >
    > D'altronde fornisce i calcolatori anche alla
    > Ferrari8)

    Più che altro mi sembra che molti sponsor Ferrari tendano a foraggiare anche Ducati (AMD, Fila, Marlboro, Shell, per limitarsi a quelli sulle carene). Ci sarà lo sconto?

    Vabbè, tanto poi Troy raschia gli adesivi coi cordoliSorride