Alfonso Maruccia

MWC 2015/ Microsoft, i Lumia economici prima di Windows 10

Redmond presenta un paio di nuovi terminali Lumia, in attesa che Windows 10 maturi ed esca un nuovo modello di punta. Il prossimo OS farÓ faville anche sui gadget mobile, promette Microsoft

Roma - Novità economiche in arrivo da Microsoft al Mobile World Congress (MWC) 2015 di Barcellona, la principale manifestazione del mondo mobile che Redmond ha sfruttato per svelare al mondo un paio di terminali economici. Windows 10? Non ancora, ma arriverà presto con tanto di gadget hi-end.

I nuovi Lumia che Microsoft ha presentato durante il MWC sono Lumia 640 e Lumia 640 XL, due dispositivi che condividono le caratteristiche hardware di base e si differenziano (oltre che per il prezzo) soprattutto per le dimensioni dello schermo e la dotazione nel reparto fotografico.


Lumia 640 è infatti uno smartphone con display da 5" e risoluzione 720p, fotocamera da 8 megapixel sul retro e da 1 megapixel sul davanti; Lumia 640 XL è invece un phablet con schermo da 5,7", risoluzione 720p, fotocamera da 13 megapixel sul retro e da 5mp sul davanti.

L'hardware comune dei due nuovi Lumia comprende un SoC ARM Snapdragon 400, 8 Gigabyte di storage integrato (espandibile tramite schedine di memoria microSD), 1 Gigabyte di RAM; comune anche il sistema operativo, vale a dire Windows 8.1 aggiornato all'ultimo update cumulativo.

Lumia 640 e 640 XL avranno un costo compreso tra i 139 euro e i 219 euro (in versione 3G o 4G/LTE), includeranno una sottoscrizione di un anno al servizio di "produttività" Internet-dipendente Office 365 e saranno aggiornabili a Windows 10 quando la versione mobile del nuovo OS sarà completata.

E parlando di Windows 10, al MWC c'era ovviamente anche il nuovo sistema con un demo del browser Spartan, l'assistente digitale Cortana e tutto quanto. I dispositivi basati su Windows 10 continueranno ad avere un loro perché anche in un mondo in cui Microsoft rilascia app per gli ecosistemi concorrenti, ha rassicurato l'ex-CEO di Nokia Stephen Elop, e la piattaforma Windows Phone continua a crescere con nuovi partner in tutto il mondo.

Marketing a parte, l'irrilevanza sul mercato mobile dei dispositivi Microsoft è un fatto oramai noto, anche se sul fronte delle partnership la corporation di Redmond ha incassato il supporto di Acer a Windows 10: la società taiwanese rilascerà The Liquid M220, smartphone 3G economico aggiornabile a W10, e si dice soddisfatta della possibilità offerta dal nuovo OS di unificare l'interfaccia di utilizzo su diversi form factor e categorie di dispositivi informatici.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia MWC 2015/ Microsoft, i Lumia economici prima di Windows 10
Ordina
  • Belli questi Lumia! e WP 8.1/10 e' ottimo!

    Peccato che non offrano molto di aggiuntivo rispetto ad Android.

    Forse l'unica cosa aggiuntiva e' la qualita' della macchinetta fotografica ed il relativo SW.

    L'integrazione con Office e il navigatore offline gratuito ex-nokia
    si trovano anche su Android e iOs...

    D'altronde forse l'unica mancanza grave che non lo fa crescere sono i giochi; su Android e iOs ce ne sono a migliaia.
    non+autenticato