AltroConsumo boccia l'ADSL (e non solo)

Inchiesta

Roma - "Esiste un abisso tra la velocità promessa dai provider e quella effettivamente raggiunta dai navigatori, l'assistenza è insoddisfacente e la posizione dominante del fornitore più forte, Telecom Italia, schiaccia i concorrenti: a rimetterci è sempre il navigatore, in termini di qualità del servizio e di possibilità di scelta". Questo il quadro tracciato dall'inchiesta che Altroconsumo ha condotto con 110.000 misurazioni realizzate da utenti di tutta Italia grazie a www.provailtuoprovider.org, sito di Altroconsumo. Per ogni provider è stata rilevata sia la velocità di download che di navigazione, oltre che la qualità e tempestività dell'assistenza fornita.

L'associazione indipendente di consumatori ha segnalato i risultati dell'inchiesta all'Autorità garante della concorrenza e del mercato e al commissario europeo Monti, chiedendo di intervenire per monitorare e impedire pratiche di posizione dominante, con il monito degli esempi negativi per gli utenti di Francia e Germania.

Inoltre, data la distanza abissale tra le velocità di connessione e di download promesse dai provider e quelle realmente raggiunte dai navigatori, come per gli abbonamenti venduti "Adsl 640 kbps" con una velocità media effettivamente raggiunta di 274 kbps, ovvero meno della metà, Altroconsumo ha segnalato all'Antitrust pratiche di pubblicità ingannevole: "le prestazioni promesse da tutti gli operatori presenti sul mercato della banda larga producono negli utenti aspettative che non trovano riscontro nella realtà".
Altroconsumo ha anche scritto al ministero delle Comunicazioni e a quello per l'Innovazione e le Tecnologie chiedendo che lo sviluppo della banda larga rispetti i principi di libera concorrenza e di protezione dei consumatori, e sia esteso capillarmente a tutto il territorio, dato che l'accesso alla Rete deve essere considerato un servizio universale.

Il servizio di raccolta dati è sempre attivo e Altroconsumo invita gli utenti a partecipare all'indagine, che continua.
TAG: adsl
47 Commenti alla Notizia AltroConsumo boccia l'ADSL (e non solo)
Ordina
  • Ciao a tutti.
    Dato che ho lavorato per diversi anni in questo settore, mi permetto, per chi non lo sapesse, di chiarire alcune cose riguardo l'ADSL.
    La velocita' indicata (640k) e' sempre il max valore di teorico raggiungibile: in pratica la velocita' reale e' poco piu' della meta', se va bene... Il riferimento caso mai va fatto su valore minimo (128k), che viene garantito.
    Molto dipende dalla qualita' del doppino telefonico (distanza dalla centrale, se e' vecchio, interferenze con altri cavi adiacenti): se a questa lotteria avete azzeccato tutto, siete a posto.
    Per quanto riguarda Tiscali e Tele2, questi operatori non hanno una propria rete, ma "affittano" le linee ADSL della Telecom: e' chiaro che quando si tratta di attivare una linea o di risolvere un problema tecnico,
    la Telecom da' la precedenza ai suoi clienti.
    Il supporto tecnico e' quello che e' perche' tutti gli operatori (fisso/mobile) cercano di tagliare i costi, non preoccupandosi dell'assistenza (almeno per gli utenti "consumer", per l'utenza aziendale il livello di assistenza vi assicuro che e' molto diverso...).
    non+autenticato
  • Salve a tutti,
    Sono titolare di abbonamento con Tin.it ADSL a forfait, e voglio segnalarVi un piccolo episodio, ma credo significativo, in quanto credo che esistano altri utenti come il sottoscritto.
    Il mio abbonamento include in comodato d'uso il kit modem pagando mensilmente ?. 3,00.A fronte di un regalo di modem ADSL, il sottoscritto in prossimità della scadenza annuale,ha chiamato gli operatori di TIN.it, spiegando la situazione, dicendo che quindi volevo restituire il loro modem e quindi pagare solo il canone base.L'operatore mi ha risposto che non è affatto possibile la variazione (mentre Telecom assicura che è possibile con Alice), quindi dovrei disdire il mio abbonamento e poi riaprirne uno nuovo tipo base, il tutto a detta loro in 20 giorni.
    Bene a me questo sembra assurdo, soprattutto perchè i fatti dimostrano che i 20 giorni da loro assicuratomi diventeranno sicuramente 60-90-120.....qindi ora non so proprio cosa fare....non vorrei dargliela vinta, ma il lungo gap che riscio fortemente di restare senza connessione fa sì che io decida di rimanere con questo abbonamento.
    Vi chiedo se avete consigli da darmi in merito.
    Vi ringrazio anticipatamente
  • salve a tutti
    vorrei segnalare il disservizio dell'operatore tele2 che promette adsl in 4 settimane ma in realtà sono passati 2 mesi dalla richiesta ed ancora nulla. L'unica cosa che mi hanno detto è che non dipende da loro ma da telecom!!!!!!!!!!!!Come me ci sono centinaia di utenti in tutta Italia. Non è che la pubblicità di tele 2 è ingannevole??

    Saluti
    Paolo
    non+autenticato
  • Sono nella stessa condizione, tele2 e' da dimenticare mai piu'.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > salve a tutti
    > vorrei segnalare il disservizio
    > dell'operatore tele2 che promette adsl in 4
    > settimane ma in realtà sono passati 2
    > mesi dalla richiesta ed ancora nulla.
    > L'unica cosa che mi hanno detto è che
    > non dipende da loro ma da
    > telecom!!!!!!!!!!!!Come me ci sono centinaia
    > di utenti in tutta Italia. Non è che
    > la pubblicità di tele 2 è
    > ingannevole??

    Personalmente ho aspettato due mesi.
    Effettivamente, ho pero' riscontrato che la responsabilita' e' assolutamente di Telecom. Un tecnico di quest'ultima azienda mi ha chiamato due giorni fa per comunicare l'avvenuta "apertura" delle frequenze ADSL per il mio numero telefonico.

    Ora sono felicemente connesso.

    A parte l'attesa, mi devo dire soddisfatto di Tele2.

    Ottima continuazione,
    Danilo
    non+autenticato
  • mi spiace tele 2 e da evitare non offre assitenza seria io e piu di venti giorni che non riesco a connetermi e loro se ne fottono vergogna
    non+autenticato
  • Facendo alcune piccole interviste in server esteri di chat, ho non molto felicemente scoperto che in slovenia pagano con 45? una connessione 1,2 Mbit (alice ne chiede 70 circa mi pare) e ancora - felicemente che in SVEZIA una 10 Mbit costa nientepopòdimenoche 32 ? !!!!!!!!!!!!!!!!!
    Io con alice ne pago 40 per una 256.
    Ma udite udite: in repubblica ceca (questo non l'ho scoperto via chat ma un mio corrispondente che sono pure andato a trovare durante una gita scolastica) quel tipo c'ha una 100 Mbit a casa !!! per la modica cifra di 60? !!!!!!
    Ma dove viviamo ????????
    non+autenticato
  • espongo brevemente e spero nel modo più chiaro possibile, il mio problema:
    ? già titolare di un abbonamento Telecom Alice ADSL 256, il 30 settembre 2003 ho sottoscritto un abbonamento Tiscali per l'offerta seguente:
    - Collegamento 640 sempre + 100 MB di spazio web + Dominio.it + 10 caselle email da 50 MB ciascuna (più conveniente in termini complessivi rispetto all'offerta di Telecom)
    ? ho disdetto l'abbonamento Alice ADSL e restituito il modem a Telecom
    ? Telecom dichiara che la linea è libera dal 16 novembre 2003
    ? riavvio la pratica di abbonamento temporaneamente sospesa vista la presenza del precedente abbonamento
    ? il 19 dicembre Tiscali mi informa che Telecom ha bloccato la pratica (Telecom è responsabile dell'attivazione del collegamento fisico della linea) in quanto sulla stessa risulta già presente un altro abbonamento ADSL
    ? richiamo Telecom che mi dà conferma del fatto che la linea è libera e procedo al riavvio della pratica
    ? il 16 gennaio mi viene detto da un'operatirce del call center di Tiscali che la pratica è in lavorazione in attesa che i tecnici di Telecom provvedano all'attivazione e che sicuramento entro una decina di giorni sarei riuscito ad ottenere il collegamento
    ? il 26 gennaio mi viene detto che ulteriori imprevisti ritardi non avevano consentito l'attivazione e che sicuramente entro il fine settimana tutto sarebbe stato a posto
    ? il 30 gennaio su mia ulteriore chiamata al call center di Tiscali mi si comunica che la pratica è stata sospesa da Telecom perché sulla linea risulta presente un altro abbonamento ADSL
    ? chiamo il 187 per chiarire definitivamente la cosa e l'operatrice che risponde mi conferma che la linea è libera dal 16 di novembre del 2003 e che probabilmente, a detta sua, è Tiscali che dà la colpa a Telecom perché non riesce a soddisfare gli impegni presi..... e mi propone in alternativa l'abbonamento di Telecom
    ? non so più cosa fare: da 4 mesi sto spendendo un sacco di soldi per collegamenti Internet via modem (lo uso intensamente da casa anche per lavoro).
    Oggi è il 9 febbraio e la mia pratica risulta ancora in lavorazione... a detta di Tiscali in attesa che Telecom la attivi fisicamente .....

    Pier Paolo Benedetti - p.benedetti@edulife.it
    non+autenticato
  • Azz certo che con tutto quello che si sente per passare da telecom a tiscali ti vuoi proprio fare del male....
    non+autenticato
  • La mia zona (Brugine, prov di Padova, centro industriale del nordest) e' virtualmente coperta da adsl dai primi di novembre. Ad oggi ancora nessuno ha potuto usufruirne con nessun operatore, telecom compresa.
    Che stiano vendendo connettivita' fantasma per alzare le statistiche di copertura? che stiano mangiando soldi? non si sa' e non si puo' sapere...
  • passa a Fastweb! è l'unico che funzioni veramente e finalmente non sentirai più parlare dei farabutti di telecom
    non+autenticato
  • fai una raccomandata A.R. alla sede telecom della tua zona e chiedi la cessazione della linea adsl sul tuo numero. Avvenuto ciò, fai ripartire la pratica con il nuovo operatore. A quel punto non ci saranno più problemi e finirà anche lo scaricabarile tra i provider;)

    PS:ma sei davvero convinto di voler passare a tiscali? Io ne sono scappato a gambe levate!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)