Claudio Tamburrino

Amazon, via libera ai droni

Gli UAV pensati dal negozio digitale per le consegne potranno volare. Ma solo di giorno, e solo per una fase di sperimentazione

Roma - La Federal Aviation Administration (FAA), l'organismo che negli Stati Uniti monitora e vigila sui cieli, ha rilasciato ad Amazon un permesso speciale per sperimentare l'utilizzo commerciale dei suoi droni volanti pensati per il trasporto di pacchi.


Nonostante la normativa statunitense sembra porre seri limiti alle capacità di utilizzo di droni come trasportatori, vigente in particolare il divieto di "lasciar cadere" oggetti (proibizione che incarna la paura del legislatore a stelle e strisce di vedere gli UAV utilizzati per trasportare armi o addirittura sganciare bombe), dunque, lo store digitale di Jeff Bezos è riuscito a far approvare la sperimentazione dei suoi dispositivi volanti, sviluppati nel programma Prime Air con l'obiettivo di impiegarli per le consegne.

Naturalmente vi saranno diverse limitazioni: non potranno superare i 400 piedi di altezza, i voli dovranno essere tutti di giorno e in condizioni meteorologiche che ne permettano la visibilità. Inoltre il UAV dovrà rimanere sempre in contatto visivo con il suo pilota, che da parte sua dovrà avere la relativa patente ed un certificato medico ad hoc.
Ma non basta: il permesso concesso dall'FAA impone ad Amazon di condividere mensilmente i dati raccolti nella sperimentazione ed in particolare il numero di voli condotti, le ore di servizio dei piloti ed eventuali malfunzionamenti software o hardware degli UAV.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàUSA, limiti per i droni sregolatiSi dovrà rispettare un regolamento preciso relativo al volo e alle sue modalità. Ma il quadro della FAA non risulta troppo restrittivo, fatta eccezione per gli UAV dedicati alle spedizioni
  • Digital LifeAlibaba, consegne al voloUna flotta di quadricotteri solcherà i cieli delle maggiori città cinesi per consegnare tè: in attesa di Amazon, una sperimentazione che non è nuova al paese asiatico
  • TecnologiaDroni, NASA lavora al controllo aereoL'agenzia spaziale statunitense al lavoro su un sistema di controllo aereo per i droni completamente automatizzato, una tecnologia che potrebbe garantire sicurezza agli UAV e addolcire le arcigne autorità federali
10 Commenti alla Notizia Amazon, via libera ai droni
Ordina
  • Quindi il giocattolo dovrà sempre essere seguito dal pilota, presumibilmente in auto, quindi aggiungiamoci pure il costo dell'autista.
    Per una sperimentazione forse può anche andare bene, ma ho idea che un fattorino dedicato costerebbe decisamente di meno...
    Funz
    12988
  • - Scritto da: Funz
    > Quindi il giocattolo dovrà sempre essere seguito
    > dal pilota, presumibilmente in auto, quindi
    > aggiungiamoci pure il costo
    > dell'autista.
    > Per una sperimentazione forse può anche andare
    > bene, ma ho idea che un fattorino dedicato
    > costerebbe decisamente di
    > meno...

    Ma pensa... Le stesse cose che si dicevano alla nascita dell'automobile...
    non+autenticato
  • > > Quindi il giocattolo dovrà sempre essere
    > seguito
    > > dal pilota, presumibilmente in auto, quindi
    > > aggiungiamoci pure il costo
    > > dell'autista.
    > > Per una sperimentazione forse può anche
    > andare
    > > bene, ma ho idea che un fattorino dedicato
    > > costerebbe decisamente di
    > > meno...
    >
    > Ma pensa... Le stesse cose che si dicevano alla
    > nascita
    > dell'automobile...

    No, alla nascita dell'automobile nessuno lo diceva. Sono miti. Si diceva e solo in certe zone, che poteva essere pericolosa, e che solo un meccanico poteva guidarla dati i frequenti guasti all'inizio. Ma il lato economico non era materia di discussione.
  • - Scritto da: 621427
    > - Scritto da: Funz
    > > Quindi il giocattolo dovrà sempre essere
    > seguito
    > > dal pilota, presumibilmente in auto, quindi
    > > aggiungiamoci pure il costo
    > > dell'autista.
    > > Per una sperimentazione forse può anche
    > andare
    > > bene, ma ho idea che un fattorino dedicato
    > > costerebbe decisamente di
    > > meno...
    >
    > Ma pensa... Le stesse cose che si dicevano alla
    > nascita
    > dell'automobile...

    Non capisco bene se mi stai criticando o mi stai dando ragioneA bocca aperta
    Forse ti sei perso tutte le discussioni col qui presente Leguleio, quando prendevo in giro proprio le prime leggi anti-automobile, che imponevano l'omino-a-piedi-con-bandiera-rossa a precedere quei misteriosi trabiccoliA bocca aperta
    Effettivamente c'è qualche similitudine...
    Funz
    12988
  • Mi vedo già la gente a terra con le fionde che cerca di abbattere sti droni per prendersi il nuovo iphone a gratis!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Calzo Laio
    > Mi vedo già la gente a terra con le fionde che
    > cerca di abbattere sti droni per prendersi il
    > nuovo iphone a gratis!

    In quei paesi i droni non voleranno, in quelli civili avremo la spesa portata a casa. Decidi te dove preferisci vivere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Storia...
    > - Scritto da: Calzo Laio
    > > Mi vedo già la gente a terra con le fionde
    > che
    > > cerca di abbattere sti droni per prendersi il
    > > nuovo iphone a gratis!
    >
    > In quei paesi i droni non voleranno, in quelli
    > civili avremo la spesa portata a casa. Decidi te
    > dove preferisci
    > vivere.

    magari potessi farlo
    non+autenticato
  • - Scritto da: maybe
    > - Scritto da: Storia...
    > > - Scritto da: Calzo Laio
    > > > Mi vedo già la gente a terra con le
    > > > fionde che cerca di abbattere sti droni
    > > > per prendersi il nuovo iphone a gratis!

    > > In quei paesi i droni non voleranno, in
    > > quelli civili avremo la spesa portata a
    > > casa. Decidi te dove preferisci
    > > vivere.

    > magari potessi farlo

    Chi te impedisce esattamente ?
    non+autenticato
  • "Naturalmente vi saranno diverse limitazioni: non potranno superare i 400 piedi di altezza, i voli dovranno essere tutti di giorno e in condizioni meteorologiche che ne permettano la visibilità. Inoltre il UAV dovrà rimanere sempre in contatto visivo con il suo pilota, che da parte sua dovrà avere la relativa patente ed un certificato medico ad hoc."

    Una cosa molto pratica, si fanno le consegne ma solo previo pagamento di un pilota con brevetto e certificato medico a posto.Sorride

    Ma l'ho già scritto, "aeroplanino telecomandato" è un'espressione che non piace, rimanda alla tecnologia anni Sessanta, mentre basta scrivere le cinque magiche lettere D R O N E e subito si spalanca davanti agli occhi del lettore l'universo di Le fantastiche avventure dell'astronave Orion. E fioccano i clic, l'unica cosa che interessa davvero.
  • - Scritto da: Leguleio

    > Una cosa molto pratica, si fanno le consegne ma
    > solo previo pagamento di un pilota con brevetto e
    > certificato medico a posto.
    >Sorride
    >
    > Ma l'ho già scritto, "aeroplanino telecomandato"
    > è un'espressione che non piace, rimanda alla
    > tecnologia anni Sessanta, mentre basta scrivere
    > le cinque magiche lettere D R O N E e subito si
    > spalanca davanti agli occhi del lettore
    > l'universo di Le fantastiche avventure
    > dell'astronave Orion
    . E fioccano i clic,
    > l'unica cosa che interessa
    > davvero.

    Veramente un "drone" è sempre stato un "aeroplanino telecomandato" o al massimo un "aeroplanone telecomandato" (se vogliamo farne una questione di misura) non è che cambiando nome cambia la sua natura.
    Ma sopratutto facci capire secondo te i militari mettono come operatore dei loro "droni" il primo imbecille che passa per strada o qualcuno adeguatamente qualificato?
    non+autenticato