Claudio Tamburrino

Reddit: non la prendete sul personale

La piattaforma si dota di regole anti-molestie e minacce. Per far sentire più sicura la sua community e tentare di espanderla

Roma - Reddit, una delle community più popolari online, è al lavoro per darsi una regolata: obiettivo è affrontare il dilagare dei troll ed in particolare fermare le molestie in modo da creare un ambiente più sicuro per i suoi utenti.

Al di là della logica dell'autogestione e della libertà di espressione che la contraddistinguono, tanto da diventare ricettacolo anche di argomenti borderline ed immagini potenzialmente offensive per alcuni pubblici, la piattaforma era già in passato dovuta intervenire su alcuni thread ed argomenti, dimostrando di non temere le operazioni di moderazione diretta. Finora tuttavia si era grossomodo limitata a casi specifici: nel 2013, ad esempio, il sito di social news aveva deciso di bloccare la campagna volta alla condivisione di informazioni sui responsabili di una sparatoria svoltasi al Naval Yard di Washington, mentre da ultimo si era vista costretta a chiudere la discussione nella quale erano state condivise le foto dei VIP trapelate nel corso del cosiddetto fappening. In quest'ultimo caso a far prooendere per la rimozione le considerazioni circa la violazione del diritto d'autore delle foto coinvolte e la conseguente presunta violazione dei suoi termini di utilizzo da parte dei partecipanti.

Stavolta Reddit interviene direttamente sulla sua licenza d'uso: fin dalle origini queste sono caratterizzate dalla forte libertà concessa ai suoi utenti, da alcuni ritenuta una delle forze della piattaforma stessa.
Ora, tuttavia, Reddit vuole adoperarsi per introdurre policy specifiche anti-molestie, definite come "azioni sistematiche e/o continuative per tormentare o avvilire qualcuno in modo tale da far pensare ad una persona ragionevole che Reddit non sia una piattaforma sicura per esprimere le proprie idee o partecipare ad una conversazione o finisca per temere per la propria sicurezza o per la sicurezza di coloro che lo circondano". Una scelta legata anche direttamente al suo CEO ad interim Ellen Pao, conosciuta per la battaglia contro la discriminazione di genere e la sua denuncia (finita con un insuccesso in tribunale) nei confronti del suo ex datore di lavoro Kleiner Perkins Caufield & Byers.

Oltre ad introdurre la regola anti-molestie, Reddit ha organizzato una email per ricevere le segnalazioni relative a tali comportamenti (contact@reddit.com o quella del moderatore di riferimento). E la pena prevista può arrivare fino all'estromissione dalla community.

Parte degli utenti ha subito alzato la voce contro la novità, vista come un'intrusione ingiustificata in una grande community che tutto sommato ha dimostrato negli anni di riuscirsi ad autoregolare da sola; per alcuni osservatori, d'altra parte, non è un cambiamento relativamente piccolo a poter influenzare il comportamento di una community ormai stabilizzata.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàReddit, chiusa la caccia all'uomoIl sito di social news blocca la campagna volta alla condivisione di informazioni sui responsabili della sparatoria al Naval Yard di Washington. La pubblicazione di informazioni personali è vietata
  • Digital LifeReddit: la privacy prima di tutto I moderatori della celebre comunità online rispondono a chi li accusa di censurare i contenuti provenienti da altri siti. La tutela della privacy, dicono, è più importante della libertà di espressione
  • AttualitàReddit, censura e dollariIl sito costretto a chiudere la discussione sulle foto dei VIP causa ripetute notifiche di violazione del copyright. Scatta la polemica. Ma c'è solo da guadagnarci da tutta questa pubblicità gratuita