Alfonso Maruccia

Lenovo, tra prototipi ad effetto, tablet e PC

Il colosso cinese presenta nuovi gadget di tendenza, laptop e tablet "professionali", oltre a una partnership con Microsoft per integrare servizi di terze parti nella funzionalità di ricerca di Cortana

Roma - Approfittando del palco della propria conferenza Tech World 2015, Lenovo ha svelato due nuovi prototipi di gadget hi-tech dalle caratteristiche (più o meno) inedite e apparentemente quasi pronti per l'arrivo sul mercato. Si comincia con Magic View, smartwatch dotato non di uno bensì di due diversi display digitali.


Il secondo schermo di Magic View è posizionato sulla parte superiore del braccialetto (o direttamente sotto lo schermo principale), ed è in grado di produrre un'immagine "virtuale" che risulta 20 volte più larga di quella che dovrebbe essere. Una condizione ideale per leggere messaggi nel pieno rispetto della privacy, dice Lenovo.

Smart Cast, il secondo gadget della corporation cinese, è invece uno smartphone dotato di proiettore laser integrato grazie al quale è possibile proiettare immagini e video su un muro, una tastiera (QWERTY o musicale che sia) virtuale, su una scrivania e via elencando. Non si tratta di una novità assoluta, ma è una caratteristica piuttosto rara da trovare sui terminali in commercio.
Per quegli utenti che invece preferissero spendere denaro sui dispositivi informatici propriamente detti piuttosto che sui gadget di tendenza, Lenovo propone due nuovi laptop Windows dotati di hardware (Intel) di medio-alto profilo e la possibilità (Lenovo Z51) di acquistare una versione dotata di camera RealSense 3D.

La camera di Intel usa tre diverse lenti (videocamera a luce visibile, infrarossi e laser agli infrarossi) per misurare la profondità, fatto che permette di "leggere" i comandi gestuali virtuali dell'utente o anche di scansionare un oggetto tridimensionale per applicazioni di stampa 3D. Il costo aggiuntivo di RealSense 3D è di 100 dollari, e l'upgrade a Windows 10 è ovviamente gratuito per il primo anno.

Altra novità Intel riguarda poi il settore tablet con la seconda generazione di ThinkPad 10, tablet "business" da 10 pollici, SoC Intel Atom e Windows 10 con in più una stilo capace di convertire la scrittura a mano in testo digitale tramite software WriteIt.

Le ultime novità provenienti dal Tech World 2015 comprendono infine Lenovo Cast, il primo dispositivo per lo streaming multimediale su TV-set, e il servizio REACHit per integrare i servizi cloud di terze parti (Dropbox, Google Drive, Box) nella funzionalità di ricerca file a disposizione dell'assistente digitale Cortana (Windows 10).

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessLenovo, il business dei PC è solidoRisultati trimestrali positivi come al solito per il colosso cinese, con il business dei PC che continua a crescere e quello mobile che promette bene per il futuro. Crisi? Quale crisi? Al massimo c'è il calo dei profitti
  • TecnologiaCES2015/ Laptop a tutto LenovoL'azienda cinese porta a Las Vegas un gran numero di novità. Laptop, convertibili, monitor e accessori da scrivania: ce n'è per tutti i gusti
1 Commenti alla Notizia Lenovo, tra prototipi ad effetto, tablet e PC
Ordina