Gaia Bottà

Silk Road, carcere a vita per Ulbricht

Il fondatore di Silk Road è stato condannato a due ergastoli: la giustizia statunitense vorrebbe che la pena fosse esemplare

Roma - È stato ritenuto responsabile di "danni incommensurabili per il tessuto sociale statunitense", fondatore di un mercato nero dell'illegale intorno al quale si sono consumate storie di dipendenze e di criminalità: l'impatto emotivo delle testimonianze rese presso il tribunale di New York ha determinato la fissazione di una pena che priverà Ross Ulbricht della libertà. Il fondatore di Silk Road è stato condannato a due ergastoli, unitamente a 5, 15 e 20 anni per cracking e riciclaggio.

Riconosciuto come Dread Pirate Roberts, la mente che ha creato e gestito Silk Road, giudicato colpevole nel mese di febbraio per tutti e sette i capi d'accusa a suo carico, che comprendono i reati di traffico di stupefacenti, spaccio tramite Internet, associazione a delinquere finalizzata alla violazione delle leggi anti-narcotici, riciclaggio di denaro e cracking (ma non i presunti omicidi su commissione), il 31enne Ross Ulbricht non ha saputo convincere il giudice del fatto che Silk Road sia stata creata per "consentire alle persone di fare delle scelte autonomamente nella propria vita, nel rispetto della privacy e dell'anonimato". Nemmeno il tentativo di dimostrare la propria contrizione, né le lettere di sostegno giunte dai cittadini della Rete, né le argomentazioni relative alla riduzione del danno rispetto ai traffici di stupefacenti da strada hanno ammorbidito la posizione del giudice.

"La creazione di Silk Road mostra che Ulbricht si credeva al di sopra della legge" ha dichiarato il giudice Katherine Forrest: lui era "il capitano della nave" in un mondo affatto libero, ma piuttosto "regolamentato da leggi, create da lui". Leggi gli hanno permesso di raggranellare oltre 13 milioni di dollari in commissioni, che hanno permesso che sullo snodo del deep web si intrecciassero affari illeciti per milioni di dollari, che si trafficassero strumenti di morte.
Ross Ulbricht, che ricorrerà in appello, è stato inoltre condannato a pagare una somma pari al valore dei traffici di Silk Road, 183 milioni di dollari, e gli ergastoli che ora pendono sul suo futuro, secondo il giudice, serviranno a dare un segnale a coloro che si sono sostituiti a Dread Pirate Roberts nel gestire il sottobosco di siti dell'illecito in Rete. Gli emuli di Ulbricht, fin dalla chiusura di Silk Road, non sembrano temere alcuna conseguenza.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • AttualitàSilk Road, Ulbricht non sarà riprocessatoLa giustizia ha respinto la richiesta del fondatore di Silk Road: celebrare un nuovo processo, con il supporto di nuove prove, non cambierebbe la posizione di colui che è stato identificato come Dread Pirate Roberts
  • AttualitàSilk Road, il fondatore è colpevoleRoss Ulbricht è stato riconosciuto colpevole di tutte le accuse e ora rischia di passare la vita in galera. I retroscena di un processo che si è concluso presto, con testimonianze sorprendenti e tante bizzarrie
  • AttualitàSilk Road, crolla l'impero del deep webI federali statunitensi sequestrano la popolare piattaforma Tor per la compravendita di droghe e beni illegali. Arrestato il giovane gestore Ross Ulbricht, accusato anche di aver commissionato un omicidio
27 Commenti alla Notizia Silk Road, carcere a vita per Ulbricht
Ordina
  • Lettura molto interessante, meglio di un romanzo e ce n'è per un bel po' di seduteSorride
    http://www.wired.com/2015/04/silk-road-1/
    Funz
    13021
  • C*gli*ni.
    Il carcere a vita è una barbarie figlia di un'epoca di superficiale "civiltà".
    Che vergogna appartenere a questa razza minchiona.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Obispo
    > C*gli*ni.
    > Il carcere a vita è una barbarie figlia di
    > un'epoca di superficiale
    > "civiltà".
    > Che vergogna appartenere a questa razza minchiona.

    non essendoci un "dopo" e quindi un inferno e/o un paradiso, il carcere a vita e' la massima punizione (a meno che di farcirlo con la tortura periodica) che si possa infliggere. e per certi crimini, lo ritengo poco. purtroppo la morte sarebbe usa rapida scappatoia per cui si: carcere a vita. (non per questo qui che una chiara condanna politica, parlo in generale). la palla che il carcere deve servire principalmente a redimere e' appunto, una balla.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Obispo
    > C*gli*ni.
    > Il carcere a vita è una barbarie figlia di
    > un'epoca di superficiale
    > "civiltà".
    > Che vergogna appartenere a questa razza minchiona.

    Non ti preoccupare, anche noi ci vergognamo ad appartenere alla tua razza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Obispo
    > C*gli*ni.
    > Il carcere a vita è una barbarie figlia di
    > un'epoca di superficiale
    > "civiltà".
    > Che vergogna appartenere a questa razza minchiona.

    Massì quindi i serial killer, chi fa delle stragi, chi organizza genocidi, facciamoli uscire di galera dopo 20 anni, no? Anche se non si pentono ed anzi ne vanno orgogliosi... ma chiaro!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: Obispo
    > > C*gli*ni.
    > > Il carcere a vita è una barbarie figlia di
    > > un'epoca di superficiale
    > > "civiltà".
    > > Che vergogna appartenere a questa razza
    > minchiona.
    >
    > Massì quindi i serial killer, chi fa delle
    > stragi, chi organizza genocidi, facciamoli uscire
    > di galera dopo 20 anni, no? Anche se non si
    > pentono ed anzi ne vanno orgogliosi... ma
    > chiaro!

    Dai che se entrano a 30 e escono a 50 hanno tutto il tempo di rifare lo stesso crimine e magari uscire ancora...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Obispo
    > C*gli*ni.
    > Il carcere a vita è una barbarie figlia di
    > un'epoca di superficiale
    > "civiltà".


    Facile parlare quando i reati li subiscono gli altri. Quando toccherá a te o a un tuo familiare cambierai idea, intelligentone!
    non+autenticato
  • e' evidente che il governo degli stati uniti non vuole concorrenti privati
    ma che vuole ocntinuare amantenere il controllo Statale su tali attivita'.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Irangate
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > e' evidente che il governo degli stati uniti non
    > vuole concorrenti
    > privati
    > ma che vuole ocntinuare amantenere il controllo
    > Statale su tali
    > attivita'.
    >
    > https://it.wikipedia.org/wiki/Irangate

    Ohibò: nell'affaire Iran-Contras erano in vendita stupefacenti e c'era di mezzo il cracking?
  • "La creazione di Silk Road mostra che Ulbricht si credeva al di sopra della legge"

    Eh beh certo,se lo fa invece un uomo di legge è diversoA bocca aperta

    Neanche per associazione mafiosa ti danno 2 ergastoli....

    "e gli ergastoli che ora pendono sul suo futuro, secondo il giudice, serviranno a dare un segnale a coloro che si sono sostituiti a Dread Pirate Roberts nel gestire il sottobosco di siti dell'illecito in Rete."

    Doveva farlo anche la pena di morte,intento fallitoOcchiolino
    non+autenticato
  • > Neanche per associazione mafiosa ti danno 2
    > ergastoli....

    No, ti sbagli, a volte lo danno:

    http://www.nytimes.com/1992/06/24/nyregion/gotti-s...

    http://www.fbi.gov/sandiego/press-releases/2009/sd...

    Sono negli Usa, mica in Italia.


    > "e gli ergastoli che ora pendono sul suo futuro,
    > secondo il giudice, serviranno a dare un segnale
    > a coloro che si sono sostituiti a Dread Pirate
    > Roberts nel gestire il sottobosco di siti
    > dell'illecito in
    > Rete."
    >
    > Doveva farlo anche la pena di morte,intento
    > fallito
    >Occhiolino
  • - Scritto da: Leguleio
    > > Neanche per associazione mafiosa ti danno 2
    > > ergastoli....
    >
    > No, ti sbagli, a volte lo danno:
    >
    > http://www.nytimes.com/1992/06/24/nyregion/gotti-s

    1992 ?

    > http://www.fbi.gov/sandiego/press-releases/2009/sd
    >
    > Sono negli Usa, mica in Italia.

    In Italia qualcuno ha fatto il politicoA bocca aperta
    non+autenticato
  • > > > Neanche per associazione mafiosa ti
    > danno
    > 2
    > > > ergastoli....
    > >
    > > No, ti sbagli, a volte lo danno:
    > >
    > >
    > http://www.nytimes.com/1992/06/24/nyregion/gotti-s
    >
    > 1992 ?

    Perché, credi che negli Usa ci sia l'arresto di un boss della mafia all'anno?
    Di pesci piccoli magari sì, ce n'è uno al mese, ma chi sta in alto nella gerarchia ha consulenti giuridici di tutto rispetto, non si fa incastrare facilmente.


    > >
    > http://www.fbi.gov/sandiego/press-releases/2009/sd
    > >
    > > Sono negli Usa, mica in Italia.
    >
    > In Italia qualcuno ha fatto il politicoA bocca aperta

    Parlamentare vs capomafia. Non sempre si può tracciare una linea netta fra il primo e la secondo incarico, soprattutto in certe regioni d'Italia.
  • - Scritto da: Leguleio
    > Perché, credi che negli Usa ci sia l'arresto di
    > un boss della mafia all'anno?

    Ho parlato di associazione mafiosa,non di capi mafiosi...
    direi che la prima è molto più diffusa.

    > Di pesci piccoli magari sì, ce n'è uno al mese,
    > ma chi sta in alto nella gerarchia ha consulenti
    > giuridici di tutto rispetto, non si fa incastrare
    > facilmente.

    Come Alcapone ....

    > Parlamentare vs capomafia. Non sempre si può
    > tracciare una linea netta fra il primo e la
    > secondo incarico, soprattutto in certe regioni
    > d'Italia.

    Mah,basta fare così ____________________________Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > > Neanche per associazione mafiosa ti
    > > danno
    > > 2
    > > > > ergastoli....
    > > >
    > > > No, ti sbagli, a volte lo danno:
    > > >
    > > >
    > >
    > http://www.nytimes.com/1992/06/24/nyregion/gotti-s
    > >
    > > 1992 ?
    >
    > Perché, credi che negli Usa ci sia l'arresto di
    > un boss della mafia all'anno?
    >
    > Di pesci piccoli magari sì, ce n'è uno al mese,
    > ma chi sta in alto nella gerarchia ha consulenti
    > giuridici di tutto rispetto, non si fa incastrare
    > facilmente.
    >
    >
    > > >
    > >
    > http://www.fbi.gov/sandiego/press-releases/2009/sd
    > > >
    > > > Sono negli Usa, mica in Italia.
    > >
    > > In Italia qualcuno ha fatto il politicoA bocca aperta
    >
    > Parlamentare vs capomafia. Non sempre si può
    > tracciare una linea netta fra il primo e la
    > secondo incarico, soprattutto in certe regioni
    > d'Italia.

    Mi consenta! Lei mi criminalizza! Volevo solo liberarvi da lacci e lacciuli burocratici! abbassi quei toni, cribbio!
    non+autenticato
  • Flame politico. Verrà probabilmente cancellato.
  • - Scritto da: Leguleio
    > Flame politico. Verrà probabilmente cancellato.

    eh certo, con te che hai il dito rovente a furia di cliccare (ci metto ninete a segnalarti [CIT]) su "segnala" e' ovvio che il tuo compare t100 ha gioco facile....
    non+autenticato
  • > > Flame politico. Verrà probabilmente cancellato.
    >
    > eh certo, con te che hai il dito rovente a furia
    > di cliccare (ci metto ninete a segnalarti [CIT])
    > su "segnala" e' ovvio che il tuo compare t100 ha
    > gioco
    > facile....

    Adesso è colpa mia se tu scrivi flame politici gratuiti? Ho il potere di comandare le tue dita sulla tastiera?
    Scrivi commenti più in tema, e rimangono.
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > > Neanche per associazione mafiosa ti
    > > danno
    > > 2
    > > > > ergastoli....
    > > >
    > > > No, ti sbagli, a volte lo danno:
    > > >
    > > >
    > >
    > http://www.nytimes.com/1992/06/24/nyregion/gotti-s
    > >
    > > 1992 ?
    >
    > Perché, credi che negli Usa ci sia l'arresto di
    > un boss della mafia all'anno?
    >
    > Di pesci piccoli magari sì, ce n'è uno al mese,
    > ma chi sta in alto nella gerarchia ha consulenti
    > giuridici di tutto rispetto, non si fa incastrare
    > facilmente.


    in italia si fa eleggere presidente del consiglio e fine.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio

    > Parlamentare vs capomafia. Non sempre si può
    > tracciare una linea netta fra il primo e la
    > secondo incarico, soprattutto in certe regioni
    > d'Italia.
    Il parlamentare è un "mandato" previsto dalla costituzione non un incarico e la seconda è invece una "attività" in genere associabile a diversi reati.
    Tu dici che non c'è una "linea netta"?
    Ma è fantastico!
    La prossima volta che dovrò difendere in tribunale un mafioso terò presente questo parere legale da vero professionista.
    non+autenticato