Claudio Tamburrino

Twitter, il volo del CEO

Dick Costolo lascia il ruolo di dirigenza della piattaforma tra lo scoramento dei suoi dipendenti e le aspettative degli investitori. A sostituirlo, ad interim, il cofondatore ed ex-CEO Jack Dorsey

Roma - Twitter ha annunciato che Dick Costolo lascerà il ruolo di CEO a partire dal prossimo primo luglio, rimanendo nell'azienda solo come membro del Consiglio d'Amministrazione. Costolo ha riferito di essere "estremamente orgoglioso" del team con cui ha lavorato, "dei risultati ottenuti durante i suoi sei anni", nonché della strategia impostata, che "permetterà di raggiungere obiettivi e priorità" stabilite.

L'utilizzo del futuro è d'obbligo, e sembra tra i motivi principali dell'addio di Costolo: nonostante gli obiettivi raggiunti dalla sua dirigenza, con - in particolare - la trasformazione in un'azienda quotata e con utenti in continua crescita. Restano, infatti, i problemi legati alla monetizzazione ed alla fidelizzazione dei suoi utenti, correlati anche all'aria che si respira sulla piattaforma, al momento alle prese con la battaglia contro i troll e la consapevolezza che, in fondo, sono relativamente pochi utenti gli utenti produttori di contenuti.

Immediatamente a seguito dell'annuncio proprio Dick Costolo - dopo aver scherzato sull'essere finalmente un trending topic sul sito che finora ha guidato - ha dato il bentornato al cofondatore Jack Dorsey che ricoprirà, almeno ad interim, il ruolo a partire dal primo luglio. "Non c'è nessuno meglio di Jack Dorsey - ha riferito Costolo - per guidare Twitter in questa transizione".


La sicurezza offerta dal cofondatore ed ex CEO Dorsey, permetterà al Consiglio d'Amministrazione di Twitter di prendersi il tempo necessario a formare un comitato di ricerca per un nuovo CEO permanente e si avvarrà anche della collaborazione di una società di ricerca esterna che valuterà alla pari candidati interni ed esterni a Twitter.

L'addio sembra aver sorpreso anche i dipendenti del social media, da cui Costolo era molto amato.
Al contrario gli azionisti hanno premiato il cambio al vertice di Twitter, le cui azioni sono cresciute del 3 per cento per un guadagno totale superiore ai 2,2 miliardi di dollari.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaTwitter, liste nere condiviseLe blocklist che annoverano gli stormi di account molesti si possono ora scambiare: le reti di conoscenti potranno fare fronte comune per combattere noie e minacce
  • AttualitàTwitter, privacy batte trasparenzaTwitter bloccato l'accesso alle propria API per Politwoops, servizio che negli USA mostrava i cinguettii condivisi e poi cancellati dai politici
  • BusinessTwitter, trimestrale svelataLa piattaforma delude le aspettative degli analisti e viene delusa da un suo utente. Crollano le azioni in borsa, ma il CEO Dick Costolo confida nel futuro, quando gli investimenti profusi per monetizzare le platee cinguettanti daranno i loro frutti
5 Commenti alla Notizia Twitter, il volo del CEO
Ordina