Gaia Bottà

UberPop spegne i motori in Francia

Il servizio propende per la sospensione, per garantire sicurezza a guidatori e passeggeri contro cui i tassisti si sono scagliati nei giorni scorsi

Roma - Dalle violente e ripetute proteste dei tassisti al fermo dei manager, la Francia ha mostrato tutta la propria ostilità nei confronti di Uber, e in particolare di UberPop, il servizio che consente ad autisti occasionali di accogliere passeggeri per trasferimenti a basso costo. L'azienda ha così deciso di sospendere il servizio, in attesa del corso della giustizia.

Foto di Robert Scoble, 2011

Con un comunicato sul proprio sito, Uber ha riferito di aver scelto di fermare le auto del servizio di ride sharing a partire da questa sera: "la sicurezza deve essere la prima cosa", spiega Uber, colpita dall'aggressività dei tassisti che hanno messo a ferro e fuoco la città nei giorni scorsi, e proprio nella necessità di proteggere passeggeri e guidatori risiede la scelta della sospensione, riferisce il direttore generale di Uber France Thibaud Simphal a Le Monde.


La Francia non si è ancora espressa riguardo alla legalità del servizio attraverso la giustizia ordinaria, a differenza di quanto avvenuto in Italia con lo stop di UberPop decretato dal Tribunale di Milano, ma il fermo autoimposto si protrarrà fino al mese di settembre, quando la Corte Costituzionale deciderà della legittimità della legge che la Francia vorrebbe applicare al servizio di ride sharing.
Uber spera di poter far ripartire presto i 10mila autisti non professionisti che si erano messi al servizio dei clienti di UberPop, eventualmente attraverso una licenza che li possa integrare nel servizio UberX, anche se ottenerla comporta ora una trafila burocratica affatto snella e dei requisiti che rischiano di non coincidere con quelli di coloro che fino ad ora hanno operato per il servizio.

Nel frattempo Uber riferisce di volersi concentrare sulla comunicazione e sul dialogo, così da informare i propri oppositori, ancorati ad un sistema che non sa garantire tutti quei vantaggi che sono disposti a difendere con ogni mezzo: "Spezza il cuore - si spiega in una nota diramata alla stampa - vedere violenza nelle strade nel momento in cui sappiamo che i tassisti potrebbero guadagnare di più se si affidassero alla piattaforma di Uber".

Gaia Bottà

Fonte immagine
Notizie collegate
  • AttualitàUber, tra gli investimenti e la polizia franceseLe autorità di Parigi tengono in custodia i manager della startup: dal fumo delle contestazioni, lacrime per UberPop? L'azienda, però, crede fermamente nel proprio futuro: acquisisce da Bing per potenziare i propri servizi di mappatura
  • AttualitàUber, restaurazione franceseI tassisti parigini perdono la testa e mettono a ferro e fuoco la città, coinvolgendo anche personaggi pubblici come Courtney Love. E la discussione sull'app si infiamma, mentre l'Italia propone di aggiornare il quadro normativo
  • AttualitàUberPop, lo stop non ferma UberLe auto di UberPop torneranno ad essere ordinari mezzi di trasporto personali, ma l'azienda non si scoraggia e cavalca la visibilità garantita dall'inibitoria
60 Commenti alla Notizia UberPop spegne i motori in Francia
Ordina
  • Ottimo loro si fanno rispettare dagli imperialisti americani e' una lotta alla sopravvivenza monopolio e sfruttamento del lavoro nero contro chi deve pagare tutte le tasse
    non+autenticato
  • Che figura dimm... gentaglia che invece che aggredisce per strada altre persone.
    Ovviamente si tratta dei classici "cuor di leone" che tengono la posizione fino a che son sicuri di essere in molti contro uno... come comincia a fermarsi gente si allontanano "coraggiosamente".

    Praticamente "conigli mannari"...
    non+autenticato
  • Hanno fatto bene,ne va della loro sopravvivenza.

    Se a causa di qualcun'altro tu perdessi il lavoro non saresti ugualmente incavolato ? e non dire di no...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Hanno fatto bene,ne va della loro sopravvivenza.
    >
    > Se a causa di qualcun'altro tu perdessi il lavoro
    > non saresti ugualmente incavolato ? e non dire di
    > no...


    Il tassista non perde nessun lavoro. I clienti dei tassisti non usano uber.
    Sarebbe come dire che gli scarriconi tolgono lavoro alle videoteche.

    Io conosco gente che ha scaricato dozziene di tera ma in videoteca non ci e' mai stata in vita sua. Quindi non e' un cliente perso.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Il tassista non perde nessun lavoro. I clienti
    > dei tassisti non usano
    > uber.
    > Sarebbe come dire che gli scarriconi tolgono
    > lavoro alle
    > videoteche.

    Ma certo che lo perde,una volta che si è diffusa la notizia nessuno prenderà il servizio che gli costa di più.
    non+autenticato
  • Si chiama libero mercato.
  • Si chiama compressione dei salari verso il basso...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Il tassista non perde nessun lavoro. I clienti
    > > dei tassisti non usano
    > > uber.
    > > Sarebbe come dire che gli scarriconi tolgono
    > > lavoro alle
    > > videoteche.
    >
    > Ma certo che lo perde,una volta che si è diffusa
    > la notizia nessuno prenderà il servizio che gli
    > costa di
    > più.

    Deve essere per questo che nessuno vende piu' bottigliette d'acqua? Newbie, inesperto
  • Proprio uguale guarda...
    non+autenticato
  • Invece è proprio così. Come i venditori di ghiaccio sono andati in malora con l'invenzione del frigorifero è giusto che i tassisti debbano valorizzare gli eventuali punti forti.

    Se, poi, come mi raccontano, i tassisti non mancano occasione per arrotondare.......
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Invece è proprio così. Come i venditori di
    > ghiaccio sono andati in malora con l'invenzione
    > del frigorifero è giusto che i tassisti debbano
    > valorizzare gli eventuali punti
    > forti.

    Offrono un passaggio dietro compenso,cos'altro dovrebbero valorizzare ridurre le tariffe al minimo per fare concorrenza con Uber andando al fallimento ?
    Come dire che gli operai italiani dovrebbero prendere uguale o meno di un operaio cinese per concorrenza.

    > Se, poi, come mi raccontano, i tassisti non
    > mancano occasione per
    > arrotondare.......

    Come ti raccontano ? Se ti dicono che il tassista è milionario tu ci credi ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > Come ti raccontano ? Se ti dicono che il tassista
    > è milionario tu ci credi
    > ?
    Se me lo dice il tassista ci credo.
    Sorride
    Anche perchè il "dottò che bisogna fa pe' campà" è la "giustificazione" classica che offre lui medesimo....
    non+autenticato
  • la Pulic Eye vince (per ora) ...

    ecco il tipico taxista soddisfatto (si, e' un veicolo d'importazione russa... ma e' un taxi)
    Clicca per vedere le dimensioni originali


    cfr...
    http://marvel.wikia.com/Public_Eye_%28Earth-928%29
    non+autenticato