Gaia Bottà

Bing e Google aggiornano le mappe

Microsoft si adopera per arricchire il suo servizio web a favore dell'organizzazione degli spostamenti, Mountain View opera ritocchi per le app mobile

Roma - L'una si prepara a consolidare la propria offerta con strumenti utili a pianificare spostamenti e viaggi, l'altra offre agli utenti piccoli aggiustamenti a migliorare l'interfaccia e la condivisione: Bing Maps e Google Maps hanno mostrato ciascuna i propri update.


Microsoft, nonostante la cessione a Uber di parte dei propri asset relativi alle mappe, si muove con una preview già disponibile al sito www.bing.com/mapspreview negli USA, in Regno Unito, in Canada, Australia, India, Indonesia, Malaysia e Sudafrica. Sono consistenti le novità rispetto alla versione ancora proposta agli utenti del resto del mondo: con la preview è possibile ottenere informazioni variegate relative alle tappe del proprio tragitto, organizzate in card sulla sinistra della mappa e arricchite da informazioni relative alle attività commerciali, quali orari di aperura e recensioni Yelp.

Bing Maps

L'aggiornamento di Bing Maps porta inoltre con sé funzioni interessanti per organizzare la propria rotta, richieste dai fruitori ed elaborate da Microsoft sulla base del loro feedback: la preview offre suggerimenti per l'itinerario basati sui flussi del traffico e, a favore degli utenti statunitensi, segnalazioni di attività commerciali presenti lungo la tratta.
Non mancano poi funzioni dedicate alla personalizzazione, come la possibilità di salvare dei punti di riferimento localizzati, sincronizzati con Cortana e con l'app Windows Maps, e dedicate alla condivisione di luoghi e itinerari via email.
Se Microsoft promette che Bing Maps si aggiornerà presto anche sul fronte mobile, Google ha appena messo a disposizione i propri update. Si punta sulla condivisione anche nella versione dell'app 4.8.0 per iOS, che consente di inviare segnaposto attraverso ulteriori app, fra cui Facebook e Facebook Messenger, e migliora in termini di indicazioni stradali e gallerie di immagini.
La versione 9.11 per Android, ancora in attesa di rilascio ufficiale, permette di sfruttare al meglio l'intero schermo del device e offre altre piccole migliorie.

Google Maps a schermo intero

Gaia Bottà

fonte immagini: 1, 2