Claudio Tamburrino

Facebook, a ciascuno il suo News Feed

Nuovo cambiamento per la visualizzazione dei contenuti in timeline: stavolta il social network riconosce agli utenti un certo controllo nella selezione

Roma - Facebook ha nuovamente messo mano alla propria home page: l'ultimo cambiamento introduce lo strumento "See First" che permette di dare una priorità a taluni contenuti.

L'idea del social network è evidentemente semplice: il miglior strumento per determinare le preferenze di un utente è l'utente stesso. Così, con la nuova opzione, per il momento disponibile solo sull'app mobile di iOS e prossimamente su quella Android, sarà data libertà di contrassegnare come prioritari gli aggiornamenti di alcuni amici e di alcune Pagine. La possibilità si affianca, completandola, l'opzione di "unfollow" che permette di selezione alcuni amici con cui si vuole diplomaticamente restare in contatto senza tuttavia visualizzare più gli aggiornamenti.

Facebook, peraltro, si era già mossa con la medesima idea di rivedere il news feed offerto agli utenti, ma in direzione contraria, cioè agendo sull'algoritmo che in automatico attribuisce più o meno rilevanza in timeline ai contenuti condivisi dai propri amici.
In questo senso è intervenuta più volte per cercare di raggiungere un equilibrio nel sistema di selezione dei contenuti visualizzati dagli utenti in grado di porre sempre davanti ai loro occhi quelli più interessanti o in grado di farli partecipare in modo più attivo: in particolare il social network era intervenuto prima mettendo in evidenza notizie e discussioni più attive, poi per limitare l'impatto in bacheca dei cosiddetti link mangia-click e delle bufale, infine per favorire la condivisione di contenuti d'attualità, mettendo in evidenza nel news feed tutti quei post legati ad eventi specifici, rilevanti o in diretta.

Entrambe le novità, in ogni caso, hanno lo stesso obiettivo, cioè quello di migliorare l'esperienza degli utenti, favorire l'interazione con i propri contatti e, fine ultimo, aumentare il tempo trascorso sul social network.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaFacebook, di che si parla?Cambia ancora il news feed del social network in blu: stavolta guardando ai trending topic di Twitter e concentrando l'attenzione sugli argomenti che nel tempo sanno catalizzare l'attenzione
  • AttualitàFacebook e la ricerca interioreIl sito in blu punta a competere con Google. Per il momento combatte sul fronte mobile e con l'obiettivo di favorire la condivisione di link a prodotti editoriali sulla sua piattaforma
1 Commenti alla Notizia Facebook, a ciascuno il suo News Feed
Ordina