Alfonso Maruccia

Visual Studio 2015, ecce IDE

Microsoft ha comunicato la disponibilitÓ dell'ultima edizione del suo ambiente di sviluppo integrato, un software tutto-compreso per la creazione di applicativi e app multipiattaforma, gratuitamente o in modalitÓ "pro"

Roma - Con più di una settimana di anticipo sull'uscita di Windows 10, uno dei tasselli fondamentali della nuova strategia mobile, cloud e "universale" di Microsoft è finalmente disponibile per il download: Visual Studio 2015 arriva con il suo carico di migliorie, bugfix, e nuove funzionalità, portando con sé un update per la vecchia versione (Visual Studio 2013 Update 5) e il framework aggiornato .NET 4.6.

Molte e di peso le novità di Visual Studio 2015, ambiente di sviluppo integrato (IDE) più che mai votato allo sviluppo di software multi-piattaforma con il supporto garantito sia agli ecosistemi PC che a quelli mobile: l'IDE Microsoft fa uso di Apache Cordova per la creazione di app su iOS e Android, oppure tramite l'impiego di C++ e Xamarin; disponibili inoltre kit di sviluppo nativi (Android Developer Kit, Native Developer Kit), Java (Java Developer Kit) e un emulatore per testare le app androidi (Visual Studio Emulator per Android).

Per quanto riguarda C++, poi, VS 2015 include il supporto di nuove funzionalità per le revisioni 11, 14 e 17 del linguaggio, incluse la caratteristiche specifiche per i gadget mobile come la generazione di librerie dinamiche/statiche, le applicazioni Xamarin native e altro ancora.
La "produttività" della scrittura e della gestione dei progetti software con l'IDE risulta sensibilmente migliorata, così come evolute risultano le capacità delle funzionalità di debugging del codice in risposta delle richieste provenienti direttamente dai programmatori. E poi ancora si parla dell'inclusione della Release Candidate dei Node.js Tools 1.1 per lo sviluppo di codice JavaScript lato-server, di supporto allo sviluppo videoludico tramite engine Unity3D, Unreal e Cocos2d e altro ancora.

La famiglia di prodotti Visual Studio 2015 è disponibile per il download e include tre diverse categorie di IDE ed editor di codice, due versioni gratuite per Windows (Visual Studio Community) e OS alternativi (Visual Studio Code per Linux e OS X) e le immancabili edizioni a pagamento per professionisti e aziende che sottoscrivano un pacchetto MSDN.

Per quanto riguarda il framework .NET 4.6, inoltre, tra le novità di rilievo Microsoft cita performance migliorate grazie al nuovo compilatore Just-in-Time a 64-bit RyuJIT, un supporto a valori di DPI superiori con WPF e Windows Forms e altro ancora. Immancabili, infine, gli strumenti analitici cloud di Application Insights basati su Azure e a costo indubbiamente superiore a zero.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaMicrosoft e la rivoluzione open sourceI gioielli della corona .NET e Visual Studio offerti alla community. InteroperabilitÓ come la principale leva strategica per riguadagnare e riconquistare rilevanza. E uno sguardo lanciato al prossimo futuro della piattaforma Windows
20 Commenti alla Notizia Visual Studio 2015, ecce IDE
Ordina
  • Se Microsoft si lancia su Cordova, vuol dire che ormai lo standard è conclamato. Al diavolo i linguaggi proprietari che non portano a nulla. WebApp con integrazione javascript sono il futuro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qwerty
    > Se Microsoft si lancia su Cordova, vuol dire che
    > ormai lo standard è conclamato. Al diavolo i
    > linguaggi proprietari che non portano a nulla.
    > WebApp con integrazione javascript sono il
    > futuro.


    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Spero fosse ironica.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: qwerty
    > > Se Microsoft si lancia su Cordova, vuol dire che
    > > ormai lo standard è conclamato. Al diavolo i
    > > linguaggi proprietari che non portano a nulla.
    > > WebApp con integrazione javascript sono il
    > > futuro.
    >

    >
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > Spero fosse ironica.


    No, dico sul serio ci sono migliaia di programmi sui vari market fatti così.

    Una azienda invece di sviluppare 10 volte lo stesso programma impiengando risorse e tempo a risolvere i casini di compatibilità e professionisti che conoscano i linguaggi, può usare strumenti come Cordova per produrre direttamente gli eseguibili per tutte le piattaforme, pagando solo un paio di programmatori javascript e web designer, in un quarto del tempo.

    Ti garantisco che dopo uno sguardo ai Gantt e alla differenza di costo, resta ben poco da ridere.
    non+autenticato
  • Si, ma nel Gantt ci includi i tempi ed i costi successivi quando ti accorgi che mentre il sito va una meraviglia la webapp va uno schifo e sei costretto a rivedere il tutto, riprogettare e riscrivere l'applicazione?
    non+autenticato
  • L'App di facebook insegna
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: qwerty
    > > Se Microsoft si lancia su Cordova, vuol dire che
    > > ormai lo standard è conclamato. Al diavolo i
    > > linguaggi proprietari che non portano a nulla.
    > > WebApp con integrazione javascript sono il
    > > futuro.
    >

    >
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > Spero fosse ironica.

    Magari fosse ironia, magari...
    Shiba
    4018
  • - Scritto da: qwerty
    > Se Microsoft si lancia su Cordova, vuol dire che
    > ormai lo standard è conclamato. Al diavolo i
    > linguaggi proprietari che non portano a nulla.
    > WebApp con integrazione javascript sono il
    > futuro.

    Non è l'unica. Anche altri lo fanno da tempo.
    Avere Cordova integrato in VS è sicuramente ottimo.
    non+autenticato
  • ...se solo Cordova fosse ottimoA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > ...se solo Cordova fosse ottimoA bocca aperta

    Questo è vero eh , ma penso siano pecche di gioventù. Se dovesse prendere piede, poi non è detto che non nascano altri progetti simili ancora più interessanti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qwerty
    > - Scritto da: collione
    > > ...se solo Cordova fosse ottimoA bocca aperta
    >
    > Questo è vero eh , ma penso siano pecche di
    > gioventù.

    Ma dipende anche dal tipo di software che fai. Secondo me per fare i soliti sw del piffero aziendali va benissimo. Se devi fare roba più di massa o giochi direi di no. In questo caso Xamarin.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qwerty
    > Se Microsoft si lancia su Cordova, vuol dire che
    > ormai lo standard è conclamato. Al diavolo i
    > linguaggi proprietari che non portano a nulla.
    > WebApp con integrazione javascript sono il
    > futuro.

    non e'ste un linguaggio per tutto: ti piacerebbe se esistessero solo scarpe numero 40 e tu hai un 38 o un 44?

    questa minchiata degli statunitensi che "one size fit all" e', appunto, una minchiata.
    non+autenticato
  • Visual Studio 2015, ecce IDE

    o

    Visual Studio 2015, ecce ne frega?

    Meditate gente, meditate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Signor Totonno
    > Visual Studio 2015, ecce IDE
    >
    > o
    >
    > Visual Studio 2015, ecce ne frega?
    >
    > Meditate gente, meditate.

    scarico subito la iso!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Signor Totonno
    > Visual Studio 2015, ecce IDE
    >
    > o
    >
    > Visual Studio 2015, ecce ne frega?
    >
    > Meditate gente, meditate.

    questa e' da scrivere e tramandare Sorride
    non+autenticato
  • Non mi è chiara l'integrazione con Xamarin (se un'azienda ha un programma MSDN lo becca gratis? Newbie, inesperto )

    Per il resto vedremo.Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Non mi è chiara l'integrazione con Xamarin (se
    > un'azienda ha un programma MSDN lo becca gratis?
    > Newbie, inesperto
    > )

    Lo deve comprare in ogni caso.

    > Per il resto vedremo.Sorride

    A me piace molto.
    non+autenticato
  • Amen, la mia azienda non potrà risparmiare una certa quota, pur essendo partner microsoftSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Amen, la mia azienda non potrà risparmiare una
    > certa quota, pur essendo partner microsoft
    >Sorride

    Però dovresti avere VS Enterprise. Anche questo non è male.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Amen, la mia azienda non potrà risparmiare una
    > certa quota, pur essendo partner microsoft
    >Sorride

    Però dovresti avere VS Enterprise. Anche questo non è male.
    non+autenticato