Alfonso Maruccia

Samsung e gli SSD esagerati

La coreana presenta nuovi dischi a stato solido per il settore enterprise. Veri e proprio mostri di capienza equipaggiati con i chip NAND tridimensionali di ultima generazione

Roma - Novità importanti in arrivo da Samsung sul fronte dello storage a stato solido, con nuovi chip di memoria NAND flash e dischi SSD dotati di capacità da primato - i più capienti "hard disk" al mondo, sostiene l'azienda - ancorché indirizzati ai clienti aziendali dotati di una capacità di spesa ben superiore a quella di un qualsiasi cliente mainstream.

La prima novità a stato solido di Samsung è costituita da die di memoria flash da 256 gigabit (32 gigabyte), unità basate sull'uso di NAND tridimensionali anche noti come V-NAND e costituite da 48 diversi strati di chip MLC (Multi Level Cell) a 3-bit per cella (TLC) in un singolo die.

Samsung presenta i nuovi chip di memoria come V-NAND flash di terza generazione, un'evoluzione che è arrivata a 48 strati dopo i 24 usati nel 2013 e i 36 del 2014; le V-NAND da 256 Gb raddoppiano la densità dei chip NAND Flash convenzionali (128Gb), tiene a precisare Samsung.
Per dimostrare le capacità e la robustezza della sua (nuova) tecnologia di memoria flash, la corporation sudcoreana ha prevedibilmente presentato anche nuove unità di storage SSD dalle capienze a dir poco esagerate: PM1633a, il non plus ultra della nuova linea di SSD, arriva a offrire 16 terabyte circa di spazio (con 15,36TB di capienza effettiva) nel tradizionale form factor da 2 pollici e mezzo.

Prestazioni? I nuovi SSD ne hanno da vendere, suggerisce Samsung, e per dimostrarlo ha presentato - in occasione della conferenza Flash Memory Summit - un server equipaggiato con 48 SSD PM1633a per un totale di 768 Terabyte di storage, 2.000.000 IOPS (operazioni I/O al secondo) contro i 10.000-90.000 IOPS degli SSD consumer. Il prezzo dei nuovi SSDè per ora ancora ignoto, e sicuramente molto salato.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaSamsung, le NAND 3D per gli SSD enterpriseIl produttore sudcoreano annuncia i primi prodotti commerciali basati su chip di memoria Flash in configurazione verticale, tecnologia ponte in attesa che cambino le architetture per memoria e storage
  • HardwareSSD, Samsung rilancia con tre bitLa tecnologia TLC tridimensionale trova la sua consacrazione nella nuova linea 850 EVO. I dubbi sulle qualità di questi prodotti messi a tacere da 5 anni di garanzia. La longevità non dovrebbe essere un problema
9 Commenti alla Notizia Samsung e gli SSD esagerati
Ordina