Claudio Tamburrino

Project Ara, blocco per i blocchi

Rinviato al 2016 il progetto di Google per uno smartphone componibile. La strada si fa in salita e scatta il timore che si possa trattare di vaporware

Roma - Google, o meglio Alphabet, ha rinviato Project Ara e fatto slittare la data entro cui portare nelle mani dei consumatori gli smartphone personalizzabili attraverso moduli componibili dalla fine del 2015 al 2016, senza specificare in quale mese o quadrimestre. Ad annunciarlo, via tweet, è stato direttamente il team di Project Ara, che ha ammesso di essere in ritardo ha causa di "molte interazioni...più di quelle che pensavamo".




Il rinvio lascia l'amaro in bocca a curiosi ed osservatori, perché tra i futuribili progetti di Google sembrava uno di quelli più vicino al concretizzarsi: il nuovo rinvio sembra ora collocarlo tra il vaporware nonostante si tratti di un prodotto che potrebbe avere un incredibile impatto sul mercato, dal momento che promette di non rendere più obsoleti i dispositivi acquistati dagli utenti che potranno permettersi di sostituire solo le parti necessarie.
Google ha iniziato ad interessarsi di tale idea con l'acquisto di Motorola nel 2012 e già lo scorso ottobre aveva iniziato a parlare del Project Ara con una serie di conferenze ed eventi per farlo conoscere a ingegneri, investitori e startup interessate alla sua tecnologia. Ad inizio anno aveva quindi annunciato l'avvio di un programma pilota che avrebbe dovuto portare nelle mani degli utenti uno smartphone modulare entro la fine di quest'anno.

Oltre a slittare l'orizzonte temporale di riferimento, Project Ara si rifocalizza geograficamente: l'esordio sperimentale non avverrà più nel territorio di Porto Rico, inizialmente individuato in quanto caratterizzato da una popolazione parimenti ripartita tra utenti smartphone e di cellulari tradizionali, ma negli Stati Uniti, in alcune location ancora da identificare.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
25 Commenti alla Notizia Project Ara, blocco per i blocchi
Ordina
  • Progetto ara il telefono più spesso di tutti gli altri. I telefoni oggi sono progettati a livello ingegneristico per utilizzare meno spazio possibile, con un telefono che monta moduli generici ciˇ non è possibile, gli spazi devono essere standard, per non parlare dei singoli gusci dei singoli elementi, spazio sprecato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario
    > Progetto ara il telefono più spesso di tutti gli
    > altri. I telefoni oggi sono progettati a livello
    > ingegneristico per utilizzare meno spazio
    > possibile, con un telefono che monta moduli
    > generici ció non è possibile, gli spazi devono
    > essere standard, per non parlare dei singoli
    > gusci dei singoli elementi, spazio sprecato

    A me un paio di mm in più non disturbano, e a te ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Un altro
    > - Scritto da: Mario
    > > Progetto ara il telefono più spesso di tutti
    > gli
    > > altri. I telefoni oggi sono progettati a
    > livello
    > > ingegneristico per utilizzare meno spazio
    > > possibile, con un telefono che monta moduli
    > > generici ció non è possibile, gli spazi
    > devono
    > > essere standard, per non parlare dei singoli
    > > gusci dei singoli elementi, spazio sprecato
    >
    > A me un paio di mm in più non disturbano, e a te ?

    Il mio ideale di telefono è una lastrina di un paio di mm di spessore
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario
    > - Scritto da: Un altro
    > > - Scritto da: Mario

    > Il mio ideale di telefono è una lastrina
    > di un paio di mm di spessore

    Il bello del progetto è proprio che ognuno può farsi il proprio telefono ideale.
    non+autenticato
  • Il progetto ARA è un buco nell'acqua!
    Ma chi si metterà mai ad assemblare il proprio cellulare quando uno smart phone base si trova per 20/30 euro??!

    Dai, siamo seri... Google... investi LI SORDI in qualcosa di piu' sensato...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pacciani Pietro
    > Il progetto ARA è un buco nell'acqua!
    > Ma chi si metterà mai ad assemblare il proprio
    > cellulare quando uno smart phone base si trova
    > per 20/30
    > euro??!
    >
    > Dai, siamo seri... Google... investi LI SORDI in
    > qualcosa di piu'
    > sensato...

    Chiunque abbia un minimo di esperienza di smartphone sa che con 30 euro, ma anche 70, acquisti un ottimo fermacarte.
  • Molte ITERAZIONI non interazioni...
    non+autenticato
  • Il problema di un progetto simile più che tecnico è politico.
    Gli smartphones sul mercato contengono un sacco di componenti che provengono da produttori diversi. Che un produttore costruisca la matrice e poi si metta a costruire tutti i blocchi non ha senso. Uno smartphone del genere per avere successo deve offrire una grande varietà di scelta. C'è chi non è tanto interesato alle foto e vuole una fotocamera a bassa risoluzione per risparmiare e c'è chi vuole fotocamere più potenti, lo stesso vale per tutti gli altri componenti ognuno ha esigenze diverse sul rapporto costo/caratteristiche.
    Questo progetto può andare avanti solo se Google riesce a convincere un numero discreto di produttori a partecipare, ma non basta, la matrice su cui montare tutto quanto e il software plug & play devono essere ben standardizzati.
    non+autenticato
  • Dubito che tale progetto sia sensato dal punto di vista economico/funzionale!
    Mi spiego meglio ho appena cambiato smartphone, passando da un glorioso Huawei y300 ad un Lenovo K3 note:
    1. Il display da 4 pollici ora è da 5.5 pollici
    2. La ram da 512 Mb ora è 2 Gb
    3. Il processore da un cortex A5 dual core da 1 Ghz ora è un Cortex A53 octa core da 1.7Ghz... non parliamo poi della GPU!
    4. La memoria interna da 4 Gb è ora di 16 Gb
    5. Fotocamere passate da VGA e 5 Mpixel a 5 Mpixel e 13 Mpixel
    6 Batteria da 2000 a 3000 mah
    Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa un project ara con caratteristiche assimilabili ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari moduli?
    Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per pulire lo schermo?
  • Immagina se si evolve in uno standard quanti $$$$ perdono tutti i big comunque io lo avrei costruito in maniera completamente diversa
    non+autenticato
  • - Scritto da: Truciolo

    > io lo avrei costruito in maniera completamente
    > diversa

    Cioè come ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa
    > un project ara con caratteristiche assimilabili
    > ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari
    > moduli?
    > Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per
    > pulire lo
    > schermo?

    Dato che sono separati puoi aggiornare solo quelli che ti servono.
    Il progetto originario aveva come scopo proprio quello di creare minore spazzatura elettronica,cambiare solo i moduli che per te erano importanti,praticamente avevi uno smartphone che ti durava un botto.
    Certo quelli che più ci avrebbero rimesso sarebbero stati i grandi produttori che si dovevano accontentare di produrre singole parti e non il pezzo unico,quindi i guadagnai sarebbero stati molto inferiori,ovviamente nessuno di loro sarebbe contento.
    Certo è che non puoi immaginare di accumulare tonnellate di spazzatura elettronica facendo finta di nulla,prima o poi ti verrà chiesto il conto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa
    > > un project ara con caratteristiche assimilabili
    > > ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari
    > > moduli?
    > > Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per
    > > pulire lo
    > > schermo?
    >
    > Dato che sono separati puoi aggiornare solo
    > quelli che ti
    > servono.
    > Il progetto originario aveva come scopo proprio
    > quello di creare minore spazzatura
    > elettronica,cambiare solo i moduli che per te
    > erano importanti,praticamente avevi uno
    > smartphone che ti durava un
    > botto.
    > Certo quelli che più ci avrebbero rimesso
    > sarebbero stati i grandi produttori che si
    > dovevano accontentare di produrre singole parti e
    > non il pezzo unico,quindi i guadagnai sarebbero
    > stati molto inferiori,ovviamente nessuno di loro
    > sarebbe
    > contento.
    > Certo è che non puoi immaginare di accumulare
    > tonnellate di spazzatura elettronica facendo
    > finta di nulla,prima o poi ti verrà chiesto il
    > conto.

    Vedo che non hai capito nulla di quello che ho scritto!
    Ti ho evidenziato come in 2 anni la tecnologia abbia reso obsoleto qualsiasi "modulo" di uno smartphone, obbligandoti in pratica a ricomprare tutto, project ara avrebbe senso solo se qualcuno volesse aggiornare il proprio smartphone a cadenze più serrate, magari ogni 6 mesi... considerando che ovviamente la somma dei costi dei moduli sarà superiore a quella di uno smartphone tradizionale (di quanto non so, non mi stupirei se si arrivasse al doppio o più), Che le dimensioni a parità di caratteristiche saranno superiori, torno a chiedere siamo sicuri che serva a qualche cosa?
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > - Scritto da: Etype

    > Vedo che non hai capito nulla di quello che ho
    > scritto!
    > Ti ho evidenziato come in 2 anni la tecnologia
    > abbia reso obsoleto qualsiasi "modulo" di uno
    > smartphone, obbligandoti in pratica a ricomprare
    > tutto, project ara avrebbe senso solo se qualcuno
    > volesse aggiornare il proprio smartphone a
    > cadenze più serrate, magari ogni 6 mesi...

    Forse tu, io non cambio telefono solo perchè è uscito il modello "piuffico" !
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa
    > > un project ara con caratteristiche assimilabili
    > > ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari
    > > moduli?
    > > Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per
    > > pulire lo
    > > schermo?
    >
    > Dato che sono separati puoi aggiornare solo
    > quelli che ti
    > servono.
    > Il progetto originario aveva come scopo proprio
    > quello di creare minore spazzatura
    > elettronica,cambiare solo i moduli che per te
    > erano importanti,praticamente avevi uno
    > smartphone che ti durava un
    > botto.
    > Certo quelli che più ci avrebbero rimesso
    > sarebbero stati i grandi produttori che si
    > dovevano accontentare di produrre singole parti e
    > non il pezzo unico,quindi i guadagnai sarebbero
    > stati molto inferiori,ovviamente nessuno di loro
    > sarebbe
    > contento.
    > Certo è che non puoi immaginare di accumulare
    > tonnellate di spazzatura elettronica facendo
    > finta di nulla,prima o poi ti verrà chiesto il
    > conto.

    Vedo che non hai capito nulla di quello che ho scritto!
    Ti ho evidenziato come in 2 anni la tecnologia abbia reso obsoleto qualsiasi "modulo" di uno smartphone, obbligandoti in pratica a ricomprare tutto, project ara avrebbe senso solo se qualcuno volesse aggiornare il proprio smartphone a cadenze più serrate, magari ogni 6 mesi... considerando che ovviamente la somma dei costi dei moduli sarà superiore a quella di uno smartphone tradizionale (di quanto non so, non mi stupirei se si arrivasse al doppio o più), Che le dimensioni a parità di caratteristiche saranno superiori, torno a chiedere siamo sicuri che serva a qualche cosa?
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > - Scritto da: Etype

    > Vedo che non hai capito nulla di quello che ho
    > scritto!
    > Ti ho evidenziato come in 2 anni la tecnologia
    > abbia reso obsoleto qualsiasi "modulo" di uno
    > smartphone, obbligandoti in pratica a ricomprare
    > tutto, project ara avrebbe senso solo se qualcuno
    > volesse aggiornare il proprio smartphone a
    > cadenze più serrate, magari ogni 6 mesi...

    Strano, il mio smatphone di 2 anni fa funziona ancora e fa quello che mi serve...

    > considerando che ovviamente la somma dei costi
    > dei moduli sarà superiore a quella di uno
    > smartphone tradizionale (di quanto non so, non mi
    > stupirei se si arrivasse al doppio o più), Che le
    > dimensioni a parità di caratteristiche saranno
    > superiori, torno a chiedere siamo sicuri che
    > serva a qualche cosa?

    SI.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Dubito che tale progetto sia sensato dal punto di
    > vista
    > economico/funzionale!
    > Mi spiego meglio ho appena cambiato smartphone,
    > passando da un glorioso Huawei y300 ad un Lenovo
    > K3
    > note:
    > 1. Il display da 4 pollici ora è da 5.5 pollici
    > 2. La ram da 512 Mb ora è 2 Gb

    Però quanti anni hai aspettato per aumentare la RAM?

    > 3. Il processore da un cortex A5 dual core da 1
    > Ghz ora è un Cortex A53 octa core da 1.7Ghz...
    > non parliamo poi della
    > GPU!

    Utile, ma fino ad un certo punto. Posso aspettare un altro anno per aggiornare il processore.

    > 4. La memoria interna da 4 Gb è ora di 16 Gb

    Utile, ma fino ad un certo punto. Posso stare un altro anno con 4 GB (notare la maiuscola).

    > 5. Fotocamere passate da VGA e 5 Mpixel a 5
    > Mpixel e 13
    > Mpixel

    Non mi serve.

    > 6 Batteria da 2000 a 3000 mah

    Non mi serve.

    > Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa
    > un project ara con caratteristiche assimilabili
    > ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari
    > moduli?
    > Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per
    > pulire lo
    > schermo?
    non+autenticato
  • uno spreco di hardware mai visto 3gb ram 1,7ghz poi ci si lamenta se dopo una decina di ore sono completamente scarichi e si e' costretti a portare in giro la batteria della macchina sotto la giacca, si fa come i gamberi si torna indietro per andare avanti.

    con 10mb http://tinycorelinux.net/
    con 100mb http://puppylinux.org/main/Overview%20and%20Gettin...

    Forza e coraggio che il mondo e' di passaggio
    non+autenticato
  • - Scritto da: Truciolo
    > uno spreco di hardware mai visto 3gb ram 1,7ghz

    Solo 2 Gb di ram!

    > poi ci si lamenta se dopo una decina di ore sono
    > completamente scarichi e si e' costretti a
    > portare in giro la batteria della macchina sotto
    > la giacca, si fa come i gamberi si torna indietro
    > per andare
    > avanti.
    >

    Beh il k3 note con un uso "normale" arriva a sera con il 30% di carica residua, ma francamente l'avere un ampio display e una ottima reattività lo rendono impagabile!