Gaia Bottà

PayPal.me, un link per regolare i conti

Le transazioni fra individui sono incoraggiate con la semplicità di una pagina pubblica, punto di riferimento per saldare debiti o offrire donazioni. Il servizio è disponibile da ora anche in Italia

Roma - Personalizzabile e pronto da condividere attraverso social network e messaggi, email collettive e siti Web, è un sollecito di pagamento al quale il debitore può assolvere con semplicità e immediatezza: PayPal.me è un servizio lanciato per incoraggiare le transazioni attraverso la piattaforma, rispondendo alla necessità di coloro che non amino temporeggiare nel regolare i conti.

PayPal.me

PayPal.me consente agli utenti di PayPal di creare una pagina personalizzata per il proprio account (paypal.me/username), che mostra la propria immagine identificativa, il proprio nome e una semplice interfaccia per accordare un pagamento. In sostanza, un link che funge da punto di riferimento per ricevere e corrispondere del denaro a mezzo PayPal: è possibile inviarlo senza troppi imbarazzi a conoscenti con i quali si deve condividere una spesa, o utilizzarlo come sollecito per pagamenti in ambito lavorativo o per donazioni da raccogliere in Rete. Allo scopo, PayPal consente di personalizzare ulteriormente il link (ad esempio paypal.me/username/50), così da far figurare la cifra richiesta direttamente nella pagina a cui il destinatario viene indirizzato, nella valuta di riferimento.

Pensato soprattutto per accordarsi con l'agilità della comunicazione mobile, la pagina è ottimizzata per i piccoli schermi e per un'interazione semplificata: si tratta di un servizio che evolverà nel tempo, anche per scavalcare le procedure di login con l'integrazione del servizio di autenticazione One Touch, lanciato lo scorso anno e esteso di recente a nuovi mercati.
PayPal.Me è disponibile da oggi anche in Italia, fino ad ora non raggiunta da servizi come Square Cash e come i pagamenti veicolati da Facebook Messenger, né da Venmo, servizio di PayPal dedicato ai pagamenti fra individui, ma supportato da carte di credito, di debito o conti correnti bancari e attivo solo negli States. Le transazioni base a mezzo PayPal.me non richiedono costi aggiuntivi. Per i conti PayPal business e se si sceglie di inviare denaro con la Protezione acquisti PayPal verranno applicate tariffe a partire dall'1,8 per cento + 0,35 euro a transazione, e per trasferimenti di denaro fra diversi paesi verranno applicate le tariffe di riferimento.

Gaia Bottà
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia PayPal.me, un link per regolare i conti
Ordina