Luca Annunziata

IFA2015/ Come funziona Netflix

Punto Informatico incontra a Berlino Neil Hunt, deus ex machina della piattaforma di streaming cinematografico più popolare al mondo

IFA2015/ Come funziona NetflixBerlino - Quando arriviamo all'incontro con Netflix, in ritardo come spesso accade in queste fiere, il chief product officer Neil Hunt ci accoglie con un sorriso: alto e con una calma che solo i sudditi di sua maestà possono vantare, ci spiega con una semplicità disarmante la complessa tecnologia che c'è dietro a un servizio streaming in grado di mostrare film e serie fino alla risoluzione 4K, su alcune TV persino in HDR. E che molto presto sbarcherà in Italia.

Neil Hunt, CPO NetflixL'esperienza finale di Netflix resta centrata sulla TV: è lo stesso Hunt a spiegarci che, nonostante la crescita dei device mobile e la loro maggiore semplicità d'uso grazie al touch, gli utenti Netflix continuano a preferire il focolaio domestico elettronico come strumento di elezione per la visione dei contenuti. A ben vedere una scelta comprensibile, visto che le diagonali degli schermi LCD ormai viaggiano stabilmente sui 50 pollici e vanno a crescere, i pannelli a risoluzione UHD sono una realtà e il 4K è il trend del momento: sacrificando qualcosa in termini di flessibilità, una televisione resta comunque un ottimo modo per vedere corto e lungometraggi assieme ad amici e familiari.

Per garantire questa esperienza, Netflix ha messo in piedi una struttura completamente trasparente per l'utente finale ma in ogni caso complessa: l'app installata sulle smartTV è in grado di interagire con i server che erogano il servizio e regola la qualità del flusso video a seconda della banda disponibile. Vista la condizione italiana di perenne digital divide, la domanda più ovvia è quali siano i requisiti di banda per riuscire a fruire dei contenuti: 1,5mbit per la definizione standard, ci dice Neil Hunt, tra i 5 e i 7 per l'alta definizione e almeno 17 megabit per il 4K.
Cifre che per alcuni in Italia sono un sogno, ma Hunt ci rassicura sul fatto che la tecnologia creata da lui e dal suo team a Los Gatos (California) tiene conto anche di queste situazioni: per esempio è in grado di ottimizzare il bitrate del flusso per garantire la migliore visione possibile in tutte le condizioni, potendo contare su streaming a diversi livelli di qualità che spaziano anche tra le varie risoluzioni "ufficiali". Questo significa che ad esempio potrebbero essere erogati contenuti a risoluzione attorno ai 2K se le condizioni lo permettono, e il software agisce automaticamente per ottimizzare la visione anche tramite la creazione di un generoso buffer per sopperire alle connessioni altalenanti.

Dietro tutto questo c'è ovviamente una complessa rete di distribuzione che spazia in tutte le nazioni in cui Netflix è presente, oltre a un enorme lavoro di R&D che vale circa il 10 per cento del fatturato annuo: la costruzione di questa rete sta avvenendo anche in Italia, ed è d'obbligo una domanda sulla Net Neutrality - tema peraltro molto caro all'azienda USA. "Ciascuno detiene il monopolio in casa propria" è la serafica risposta di Hunt, che apprezza le ragioni di chi difende la neutralità della Rete e spiega che chi paga per il servizio di banda larga ha il diritto di fruire dei servizi che preferisce sul proprio PC, tablet o sulla propria TV.

Quello che fa Netflix è cercare di portare i propri flussi sempre più vicini all'utente, mediante appositi accordi sia a livello industriale che con specifiche offerte per l'utente finale: in Italia è già arrivato quello con Telecom Italia, con l'incumbent che proporrà i servizi di streaming cinematografico sul proprio box TIMvision, ma altri potrebbero seguire. Al lancio della piattaforma in Italia ci saranno soprattutto alcune delle serie esclusiva Netflix sugli scudi, come ad esempio Marco Polo e Daredevil, per l'occasione disponibili sia doppiate che in lingua originale coi sottotitoli e probabilmente anche in risoluzione UHD.

Seguiranno documentari, una selezione di comici ripresi durante i loro show, e prossimamente anche i primi film che Netflix sta producendo e che verranno probabilmente rilasciati in contemporanea al cinema e sul piccolo schermo: tra questi "Crouching Tiger, Hidden Dragon: The Green Legend" (sequel de "La tigre e il dragone", fortunata pellicola asiatica di qualche anno fa), "Beast of No Nation" che sarà in concorso al Festival di Venezia, lo storico "Jadotville" con lo stesso protagonista (Jamie Dornan) di "Cinquanta sfumature", e infine il dissacrante western "The Ridiculous Six" con protagonista Adam Sandler e altri nomi noti nel cast (Steve Buscemi, Luke Wilson, Nick Nolte, Danny Trejo e Taylor Lautner).

a cura di Luca Annunziata
Notizie collegate
85 Commenti alla Notizia IFA2015/ Come funziona Netflix
Ordina
  • Buongiorno,
    vivo negli Stati Uniti d'America da 10 anni ormai, e come ben saprete in America da sempre la Televisione viene trasmessa via Cavo, l'Antenna non si usa, o se la usi, prendi si e no 10 Canali locali che parlano solo di fatti locali, ma nulla piu`, se vuoi vedere qualcosa, devi sottoscrivere un abbonamento alla TV via Cavo con una delle varie aziende che offrono tale servizio, oppure con una delle 2 aziende che offre TV via Satellite.

    Il problema e` che in tutti i casi, i costi sono esorbitanti, ed io e` da ormai 5 anni che non sono piu` abbonato ad alcuna Pay TV e me la cavo sfruttando vari servizi di InternetTV fra cui anche Netflix.

    Specifichiamo che le PayTV qui in America sono una sorta di Mafia, ti obbligano ad acquistare il Pacchetto Canali Base che costa $30, e che a seconda del Provider con cui vai ti da 150-200 Canali, di cui non te ne interessa manco uno, ma non puoi acquistare nessun altro pacchetto salvo che non comperi il Pacchetto base... quindi i $30 al mese sono il punto di partenza, poi ogni altro pacchetto che ti interessa, aggiunge altri 50-100 Canali e costa solitamente altri $15-$25 al mese e si addizionano rapidamente l'uno all'altro.

    Alla fine, per vedere quei 10-15 Canali che ti interessano, ti devi acquistare una serie di Pacchetti, e se ti va bene te la cavi con $70 al mese, ma piu` comunemente sfori i $100 al mese.


    NON SE NE PUO PIU`


    Ma io e` da Gennaio 2010 che non ho piu` nessun abbonamento alla PayTV, ed ho sfruttato invece la buona e stabile Connessione Internet via Cavo offerta dalla stessa azienda che Offre Tv Via Cavo e mi sono registrato a vari servizi di Internet TV ed i vantaggi sono molteplici.


    1) Non devi sottostare ad un palinsesto, ti guardi cio` che vuoi, quando vuoi:
    semplicemente vai online, scegli fra le migliaia di cose offerte fra Film e Telefilm, premi OK sul programma che vuoi vedere e se e` una serie scegli anche che Stagione e che Episodio guardare, e te lo guardi.

    2) Non devi pagare per avere accesso a 500 Canali, paghi per cio` che vuoi:
    ci sono vari servizi di Internet TV, alcuni offerti dai Canali Televisivi stessi, paghi direttamente al Canale e non ad un Provider, ed hai accesso ad esso, oppure altri servizi paghi semplicemente per l'Episodio o Film che vuoi vedere, direttamente al momento




    CHE SERVIZI INTERNET TV USO IO

    - [HULU+] {$7 al mese} Il Primo servizio di Internet TV a cui mi sono iscritto e` stato HULU, che offre varie Serie TV gratuitamente con interruzioni pubblicitarie, ma pagando $7 al mese, hai accesso anche a cose che sono state trasmesse 24 ore prima nella TV normale e la selezione e` veramente enorme, ma per lo piu` fa vedere Serie TV ed altri Show, ma pochi Film


    - [VUDU] {NO Abbonamento} un altro servizio che ho utilizzato tanto e` stato VUDU che non prevede abbonamenti mensili, semplicemente ti registri, inserisci la Carta di Credito, e quando vuoi vederti un Film, scorri nella videoteca di Centinaia di Migliaia di Film alcuni dei quali che sono appena stati tolti dal Cinema, e lo affitti per $1 o $3 a seconda di quanto nuovi siano: paghi ed hai accesso a quel Film per 36 ore... se poi tale Film ti piace tanto, puoi acquistarlo per cifre variabili da $5 a $9 a seconda di quanto recente tale film esso sia, e te lo puoi guardare quando vuoi connettendoti a VUDU.


    - [AMAZON PRIME VIDEO] {$100 all'anno} poi siccome ero da sempre registrato ad AmazonPrime per avere le spedizioni gratuite, adesso ho accesso alla Videoteca di Amazon che conta oltre 100mila Film accessibili gratuitamente dai membri Prime, mentre altre cose sono visbilili a pagamento, solitamente $2 per affittare per 36 ore il diritto allo streaming, oppure acquisti direttamente il contenuto che restera` accessibile suo tuo account.


    - [NETFLIX] {$9 + $4 /2 al mese} io non ero abbonato a NETFLIX, ma la mia Ragazza che vive con me da quasi 2 anni ha un Account in condivisione con sua Sorella che vive a Newyork (Si`, NETFLIX permette di condividere con altre 2 persone il proprio Account pagando una addizionale di $4 al mese oltre ai $9 di abbonamento base), e quindi abbiamo aggiunto anche questa App alla mia scelta di Internet TV.


    - [HBO GO] {$15 al mese} questo e` un servizio a cui non avevo accesso prima con nessuno degli altri dispositivi, ma che ora invece posso usare con la XboX, e seppur abbastanza costoso e` un Ottimo Servizio perche` ha moltissimi Film Recenti ed anche Serie TV


    Con $37 al mese usiamo tutti questi Servizi per vedere tutti i Film, Telefilm, e Show quando vogliamo senza sottostare a palinsesti che spesso trasmettono cio` che mi interessa mentre son al lavoro.


    Ovviamente le Aziende che offrono TV Via Cavo si stanno ribellando, come me, migliaia di Americani hanno disdetto l'abbonamento alle PayTV, e sfruttano le connessioni Internet per vedere cio` che vogliono, le aziende di TV via Cavo stanno battagliando per toglierci la NET-NEUTRALITY per avere il diritto di rallentare le connessioni Internet agli utenti quando accedono a certi siti.
    La connessione Internet via Cavo piu` lenta e` da 25Mbps, di cui te ne garantiscono 12Mbps minimi, ma molte aziende negli anni hanno spinto per connessioni piu` veloci, ed ad esempio la SPECTRUM che uso io, non offre connessioni da meno di 60Mbps, di cui ne garantisce 30 minimi.
    Solo che la SPECTRUM offre anche PayTV, e da quando ho cancellato l'abbonamento mi tartassa per farmelo riacquistare...

    PERSA LA NET-NEUTRALITY: a Gennaio 2014 una Causa di Tribunale intentata dalla Verizon FIOS, un'altra azienda che offre PayTV, e` riuscita a convincere la corte che la NET-NEUTRALITI era ingiusta, e durante tutto il 2014 e parte del 2015, ogni volta che accedevo ad uno dei Servizi di Internet TV sopra citati, la mia connessiona crollava a 4Mbps, velocita` a cui il Buffering diventa una cosa che incontri 1 o 2 volte durante lo stream di un Film... a Giungo 2015 la NET-NEUTRALITY e` stata re-istituita in Amerca e da allora non ho avuto piu` problemi a guardare Internet-TV.



    CON CHE DISPOSITIVI GUARDO LA INTERNET-TV?


    Il primo dispositivo che ho utilizzato per accedere alla Internet TV era il lettore Blue Ray della Samsung che avevo, utilizzando la Samsung Smart TV, ma era un dispositivo abbastanza limitato, e non supportava svariate App ed era abbastanza una seccatura.


    Cosi` ho acquistato per $100 un VIZIO Co-Star Google-TV, una piccola scatolina con l'oramai abbandonato Software di Google per guardare TV... all'epoca andava bene, ma con il passare degli anni, la Google-TV ha perso sempre piu` supporto... ero propenso ad acquistarmi il ROKU 3, un dispositivo offerto anche in Europa per accedere alla Internet-TV ed a detta di molti conoscenti, funziona benissimo.

    Ma a Natale la mia Ragazza mi ha fatto la sopresa di regalarmi una XboX One... e con quella abbiamo accesso ad una miriade di altri Servizi di Internet-TV alcuni dei quali sono anche gratuiti.
    SALUTI
    Crazy
    1945
  • - Scritto da: Crazy
    > ero propenso ad acquistarmi il ROKU 3,
    > un dispositivo offerto anche in
    > Europa per accedere alla Internet-TV ed
    > a detta di molti conoscenti, funziona
    > benissimo.

    Il Roku 3 è quello che Sky ti da insieme a SkyOnline.

    Funziona abbastanza bene sì...

    Errata Corrige:
    Mi corrego, quello di SkyOnline è un Roku 2.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 settembre 2015 17.25
    -----------------------------------------------------------
    Prozac
    5040
  • Senti amico, ammetto che mi è piaciuta la disamina della tua esperienza, in quanto parli di qualcosa che io non vivo e lo hai fatto in maniera anche piacevole ... questo qui lo dico e qui lo nego...

    Ma vorrei farti notare che qui su PI non si pala di cose che si conoscono, si ipotizza, si fanno dichiarazioni teoriche al limite del complottismo su idee e preconcetti, si discute su come sarebbe bello il mondo con SE e MA, quindi datti una regolata la prossima volta!
    non+autenticato
  • - Scritto da: PI user
    > Senti amico, ammetto che mi è piaciuta la
    > disamina della tua esperienza, in quanto parli di
    > qualcosa che io non vivo e lo hai fatto in
    > maniera anche piacevole ... questo qui lo dico e
    > qui lo
    > nego...
    >
    > Ma vorrei farti notare che qui su PI non si pala
    > di cose che si conoscono, si ipotizza, si fanno
    > dichiarazioni teoriche al limite del complottismo
    > su idee e preconcetti, si discute su come
    > sarebbe bello il mondo con SE e MA, quindi datti
    > una regolata la prossima
    > volta!

    Guarda che lui era qua da prima che tu sapessi cosa fosse internet...
    non+autenticato
  • Ed era uno dei più paranoici e complottisti del sito, tra l'altro
    non+autenticato
  • - Scritto da: Basilisco di Roko
    > Ed era uno dei più paranoici e complottisti
    > del sito, tra l'altro

    Infatti raccontava del rischio di avere un giorno bios non nostri chiusi da chiavi che non saranno in nostro possesso (UEFI), spioni che ascoltano tutto quello che dici, loggano quello che fai e fanno di tutto per far mettere i tuoi dati in dischi di aziende al di fuori del tuo controllo...

    Che strano tipo nè ?
    non+autenticato
  • Tu confondi uefi con secureboot. E poi, tu per caso avevi un bios opensource prima?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Basilisco di Roko
    > Tu confondi uefi con secureboot. E poi, tu per
    > caso avevi un bios opensource prima?

    Non sono io che confondo... Era crazy a promulgare il TC, e noi ne stiamo vedendo passo passo i tasselli che si compongono.
    non+autenticato
  • Per ora è solo lui che subisce il TC.

    Ti faccio due domande: sai a cosa serve il bios? E quali operazioni sono precluse ad un computer con UEFI, che invece erano possibili con un computer con BIOS?

    Se non sai rispondere è evidente che non sai di cosa stai parlando e quindi è inutile continuare la discussione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Basilisco di Roko
    > Per ora è solo lui che subisce il TC.
    >
    > Ti faccio due domande: sai a cosa serve il bios?
    > E quali operazioni sono precluse ad un computer
    > con UEFI, che invece erano possibili con un
    > computer con BIOS?
    >
    > Se non sai rispondere è evidente che non sai di
    > cosa stai parlando e quindi è inutile continuare
    > la discussione.

    Crazy parlava del futuro, quel futuro ancora non è arrivato ma qualche tassello c'è ed è una delle strade possibili.
    non+autenticato
  • Un'altra strada possibile è la rivolta delle macchine e la sconfitta dell'umanità ( o la trasformazione di esseri umani in cyborg), se è per questo. È inutile preoccuparsi di scenari ipotetici.

    Per valutare le previsioni di Crazy, ricordo che aveva anche ipotizzato un successo enorme di Windows Vista
    non+autenticato
  • Abbiamo già concorrenti per Netflix: Infinity, TimVision, SkyOnline
    Funzionano, ormai da un po'.

    Personalmente uso infinity, che a 79 euro dà 24 mesi di abbonamento: poco più di 3 euro al mese.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nevvero
    > Abbiamo già concorrenti per Netflix: Infinity,
    > TimVision,
    > SkyOnline
    > Funzionano, ormai da un po'.
    >
    > Personalmente uso infinity, che a 79 euro dà 24
    > mesi di abbonamento: poco più di 3 euro al
    > mese.

    Infinity è un pelo fumoso sul catalogo disponibile, sai dove si può trovare qualcosa? dicono di colglarsi in chat con loro, ma perché se voglio solo vedere l'offerta???
    non+autenticato
  • - Scritto da: fedelissimo
    > - Scritto da: nevvero
    > > Abbiamo già concorrenti per Netflix:
    > Infinity,
    > > TimVision,
    > > SkyOnline
    > > Funzionano, ormai da un po'.
    > >
    > > Personalmente uso infinity, che a 79 euro dà
    > 24
    > > mesi di abbonamento: poco più di 3 euro al
    > > mese.
    >
    > Infinity è un pelo fumoso sul catalogo
    > disponibile, sai dove si può trovare qualcosa?
    > dicono di colglarsi in chat con loro, ma perché
    > se voglio solo vedere
    > l'offerta???
    L'offerta è visibile anche senza pagare.
    Basta andare sul loro sito.
    non+autenticato
  • Lo streaming è da buttare... è spazzatura! È roba che non ha alcun futuro! Indiavolato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Video
    > Lo streaming è da buttare... è spazzatura! È roba
    > che non ha alcun futuro!
    >Indiavolato

    Vero.
    Il futuro e' il modello "scarrico ONCE and fruisco FOREVER"
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Pianeta Video
    > > Lo streaming è da buttare... è spazzatura!
    > È
    > roba
    > > che non ha alcun futuro!
    > >Indiavolato
    >
    > Vero.
    > Il futuro e' il modello "scarrico ONCE and
    > fruisco finisco in cella
    > FOREVER"

    Fixed. Indiavolato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Video
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Pianeta Video
    > > > Lo streaming è da buttare... è
    > spazzatura!
    > > È
    > > roba
    > > > che non ha alcun futuro!
    > > >Indiavolato
    > >
    > > Vero.
    > > Il futuro e' il modello "scarrico ONCE and
    > > fruisco finisco in
    > cella
    > > FOREVER"
    >
    > Fixed. Indiavolato

    Quanto hai ragione: le carceri brulicano di scarriconi.
    Fanno prima a chiudere al gabbio i videotecari falliti e dire loro che finalmente potranno vedere tutti gli scarriconi dietro le sbarre.
  • E' impossibile vedere lo films dallo internet, è troppo lento! Oggi manco mi funziava, chiedete a vodafogne!

    Era meglio negli ani '80, ciavevamo sei canali TV tutti molto belli, lo videoregistratore per guardare i belli films della videoteca (che erano in alta quality) e non c'erano sti farabutti dello internet che non funzia e comunque non serve proprio a un cazzo!

    Internet=compiuter=truffa!

    LO INTERNET VACCHIUSO!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pensionato intelligge nte
    > E' impossibile vedere lo films dallo internet, è
    > troppo lento! Oggi manco mi funziava, chiedete a
    > vodafogne!

    Se cerchi di vederli in streaming per forza.

    Scarica in locale e non hai di questi problemi, anzi, te li porti pure in vacanza dove lo internet non ci sta.

    > Era meglio negli ani '80, ciavevamo sei canali TV
    > tutti molto belli,

    C'erano ancora le tv private coi porni negli anni '80.
    Altro che 6 canali.

    > lo videoregistratore per
    > guardare i belli films della videoteca (che erano
    > in alta quality) e non c'erano sti farabutti
    > dello internet che non funzia e comunque non
    > serve proprio a un
    > cazzo!

    Una vera libidine.
    Uscire di casa alle 2 di notte con la pioggia per andare a riportare la cassetta...

    > Internet=compiuter=truffa!
    >
    > LO INTERNET VACCHIUSO!

    Purtroppo hanno chiuso prima le videoteche, e nessuno le rimpiange.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Purtroppo hanno chiuso prima le videoteche, e
    > nessuno le
    > rimpiange.

    Questo lo dici tu! Indiavolato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Video
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Purtroppo hanno chiuso prima le videoteche, e
    > > nessuno le
    > > rimpiange.
    >
    > Questo lo dici tu! Indiavolato
    in compenso le audiocassette vanno alla grande


    (no, sul serio... siccome i produttori sono praticamente spariti, quelli rimasti vanno benone ... vedi http://www.bloomberg.com/news/articles/2015-09-01/... )
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Pensionato intelligge nte
    > > E' impossibile vedere lo films dallo
    > internet,
    > è
    > > troppo lento! Oggi manco mi funziava,
    > chiedete
    > a
    > > vodafogne!
    >
    > Se cerchi di vederli in streaming per forza.

    Mah...
    Io a casa ho Sky in soggiorno e SkyOnline in camera. Collegato alla mia ADSL via cavo ethernet. Vedo qualsiasi cosa in streaming in FullHD senza alcun problema.
    Prozac
    5040
  • > Mah...
    > Io a casa ho Sky in soggiorno e SkyOnline in
    > camera. Collegato alla mia ADSL via cavo
    > ethernet. Vedo qualsiasi cosa in streaming in
    > FullHD senza alcun
    > problema.

    Hai skygo in camera, non skyonline, sbaglio? e poi si possono vedere solo le dirette, non le cose on-demand, sbaglio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: fedelissimo
    > Hai skygo in camera, non skyonline, sbaglio? e
    > poi si possono vedere solo le dirette, non le
    > cose on-demand,
    > sbaglio?

    Ho anche SkyGo (visto che è compreso nell'abbonamento di Sky), per la quale ho abilitato il mio portatile e il tablet della mia compagna (lo puoi usare solamente su due dispositivi contemporaneamente).

    La TV in camera ha SkyOnline (me l'hanno regalato... In realtà non ha ancora 2 mesi di vita, non so se alla fine del secondo mese rinnoverò l'abbonamento o meno).

    Sia SkyGo che SkyOnline ti permettono di vedere i programmi on-demand.

    SkyGo ti permette di accedere a tutti i canali che sono compresi nel tuo abbonamento Sky (anche come on-demand).

    SkyOnline ha determinati pacchetti. Nessun abbonamento comprende lo sport che è a pagamento per singolo evento (mi sembra).
    Prozac
    5040
  • - Scritto da: Prozac
    > - Scritto da: fedelissimo
    > > Hai skygo in camera, non skyonline, sbaglio?
    > e
    > > poi si possono vedere solo le dirette, non le
    > > cose on-demand,
    > > sbaglio?
    >
    > Ho anche SkyGo (visto che è compreso
    > nell'abbonamento di Sky), per la quale ho
    > abilitato il mio portatile e il tablet della mia
    > compagna (lo puoi usare solamente su due
    > dispositivi
    > contemporaneamente).
    >
    > La TV in camera ha SkyOnline (me l'hanno
    > regalato... In realtà non ha ancora 2 mesi di
    > vita, non so se alla fine del secondo mese
    > rinnoverò l'abbonamento o
    > meno).
    >
    > Sia SkyGo che SkyOnline ti permettono di vedere i
    > programmi on-demand.
    >
    >
    > SkyGo ti permette di accedere a tutti i canali
    > che sono compresi nel tuo abbonamento Sky (anche
    > come
    > on-demand).
    >
    > SkyOnline ha determinati pacchetti. Nessun
    > abbonamento comprende lo sport che è a pagamento
    > per singolo evento (mi
    > sembra).

    ok, grazie
    non+autenticato
  • >
    > Mah...
    > Io a casa ho Sky in soggiorno e SkyOnline in
    > camera. Collegato alla mia ADSL via cavo
    > ethernet. Vedo qualsiasi cosa in streaming in
    > FullHD senza alcun
    > problema.

    Che poi usano i tuoi soldi per far eleggere un altro Bush ed ammazzare altre 200000 persone è un problema secondarion.
    non+autenticato
  • - Scritto da: yrknlh
    > >
    > > Mah...
    > > Io a casa ho Sky in soggiorno e SkyOnline in
    > > camera. Collegato alla mia ADSL via cavo
    > > ethernet. Vedo qualsiasi cosa in streaming in
    > > FullHD senza alcun
    > > problema.
    >
    > Che poi usano i tuoi soldi per far eleggere un
    > altro Bush ed ammazzare altre 200000 persone è un
    > problema
    > secondarion.


    Esatto è un problema secondarion.
    Prozac
    5040
  • Quindi esistono davvero coglioni che "pagano" per film e musica? Nel 2015?! Interessante, ma continio a preferire il tutto gratis, come da ormai 20 anni.
    non+autenticato
  • Ok questo è pacifico, però alla fine se l'offerta legale dovesse diventare di qualità paragonabile a quella pirata, ovvero si potesse avere a disposizione TUTTO con possibilità di download in locale e archiviazione senza DRM, allora potrebbe diventare interessante se il prezzo fosse conveniente rispetto allo sbattimento di dover fisicamente trovare i contenuti piratati destreggiandosi tra contenuti rimossi, fake e cyberlocker a pagamento che costringono a passare da siti leecher appestati.
    non+autenticato
  • - Scritto da: certo certo
    > Ok questo è pacifico, però alla fine se l'offerta
    > legale dovesse diventare di qualità paragonabile
    > a quella pirata, ovvero si potesse avere a
    > disposizione TUTTO con possibilità di download in
    > locale e archiviazione senza DRM,

    Se si parla di film.... perché? A cosa ti serve avere archiviato in locale qualcosa quando alla fine la maggior parte delle persone NON riguarda i film e se lo fa lo fa dopo mesi o anni quindi può tranquillamente riscaricarselo?
    Posso capire che così puoi guardare quello che ti pare off-line o su altri device, ma l'offerta di netflix non è indirizzato a quello, lo hai letto, ed in effetti scusate ma per vedere un bel film o una serie tv ci vuole divano comodo, concentrazione, TV HD come minimo, audio di qualità... dove caspita dovete usufruire dei contenuti? in autobus su un tablet?? O in treno con il casino che c'è? Ognuno faccia quel che vuole ma io preferisco andare sui libri quando non ho le condizioni per godermi video.


    allora
    > potrebbe diventare interessante se il prezzo
    > fosse conveniente rispetto allo sbattimento di
    > dover fisicamente trovare i contenuti piratati
    > destreggiandosi tra contenuti rimossi, fake e
    > cyberlocker a pagamento che costringono a passare
    > da siti leecher
    > appestati.

    Infatti io non trovo tutta questa comodità a scaricare, tra l'altro la qualità, per quanto buona, raramente è come quella originale, più di una volta ho visto film in HD ma con perdita di fotogrammi, appena percettibile ma se sei abituato bene te ne accorgi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: fedelissimo

    >
    > Infatti io non trovo tutta questa comodità a
    > scaricare, tra l'altro la qualità, per quanto
    > buona, raramente è come quella originale, più di
    > una volta ho visto film in HD ma con perdita di
    > fotogrammi, appena percettibile ma se sei
    > abituato bene te ne
    > accorgi.


    No guarda, basta sapere da quali siti scaricare e ti ritrovi con una copia perfetta da blu-ray. Capisco che chi sgancia soldi per mediaset premium o sky faccia fatica a convincersene, ma è così.
    non+autenticato
  • >
    > No guarda, basta sapere da quali siti scaricare e
    > ti ritrovi con una copia perfetta da blu-ray.
    > Capisco che chi sgancia soldi per mediaset
    > premium o sky faccia fatica a convincersene, ma è
    > così.

    E la lista di questi siti è segreta? Non riesci a dirmi qualcosa a riguardo? Prevede registrazioni?

    grazie, ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: fedelissimo
    > >
    > > No guarda, basta sapere da quali siti
    > scaricare
    > e
    > > ti ritrovi con una copia perfetta da blu-ray.
    > > Capisco che chi sgancia soldi per mediaset
    > > premium o sky faccia fatica a convincersene,
    > ma
    > è
    > > così.
    >
    > E la lista di questi siti è segreta?

    Certo che no.

    > Non riesci a
    > dirmi qualcosa a riguardo? Prevede
    > registrazioni?

    Ne parla anche PI ogni volta che la magistratura ordina la chiusura di qualcuno di questi siti.

    E' cosi' che veniamo a saperlo...

    > grazie, ciao

    Prego.
  • >
    > Ne parla anche PI ogni volta che la magistratura
    > ordina la chiusura di qualcuno di questi
    > siti.
    >

    Sarà ma io vedo sempre sitarelli nella media, si è paralto tanto di filstreaming.tv o qualcosa del genere ma qualità abbastanza mediocre, altri di qualità buona non ne ho visti.
    L'utente parlava di scaricarsi il blueray originale, non di roba mediocre.
    Comunque non importa, vedrò da me.
    non+autenticato
  • - Scritto da: fedelissimo

    > > Ne parla anche PI ogni volta che la
    > > magistratura ordina la chiusura di
    > > qualcuno di questi siti.

    > Sarà ma io vedo sempre sitarelli nella media, si
    > è paralto tanto di filstreaming.tv o qualcosa del
    > genere ma qualità abbastanza mediocre, altri di
    > qualità buona non ne ho visti.

    > L'utente parlava di scaricarsi il blueray
    > originale, non di roba mediocre.
    > Comunque non importa, vedrò da me.

    Certo che se cerchi il BluRay quando il film è ancora al cinema e il BluRay ancora non l'anno stampato è difficile...
    non+autenticato
  • - Scritto da: fedelissimo

    > > No guarda, basta sapere da quali siti
    > > scaricare e ti ritrovi con una copia
    > > perfetta da blu-ray.
    > > Capisco che chi sgancia soldi per mediaset
    > > premium o sky faccia fatica a convincersene,
    > > ma è così.

    > E la lista di questi siti è segreta? Non riesci a
    > dirmi qualcosa a riguardo? Prevede registrazioni?
    >
    > grazie, ciao

    Per chi non sa trovarsi i siti cìè sempre emule !
    non+autenticato
  • >
    > Per chi non sa trovarsi i siti cìè sempre emule !

    Se è per quello c'é torrent da una vita, personalmente vedo e ribadisco che la qualità, anche quando c'è scritto HD, non è fantastica. Comunque per chi è disposto a cercare ed avere pazienza va benissimo, poi ognuno faccia quello che gli pare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: fedelissimo

    > > Per chi non sa trovarsi i siti cìè sempre
    > > emule !

    > Se è per quello c'é torrent da una vita,
    > personalmente vedo e ribadisco che la qualità,
    > anche quando c'è scritto HD, non è fantastica.
    > Comunque per chi è disposto a cercare ed avere
    > pazienza va benissimo, poi ognuno faccia quello
    > che gli pare.

    Era la risposta per chi i siti non li sa trovare, per i torrent ha risposto già la panda come trovarli.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)