Alfonso Maruccia

Facebook, realtà virtuale a tutto tondo

Il social network in blu starebbe sviluppando una nuova app per registrare video a 360 gradi, un progetto apparentemente complementare a quelli di Oculus VR. Anche i concorrenti investono sulla realtà virtuale: Sony dà un nome a Project Morpheus

Roma - Stando alle fonti consultate dal Wall Street Journal, gli ingegneri di Facebook sarebbero al lavoro su una app di realtà virtuale per iOS e Android, un progetto pensato per portare l'esperienza VR anche sui gadget mobile mentre Oculus VR lavora al caschetto Rift per i PC sufficientemente dotati dal punto di vista dell'hardware.

La nuova app sarebbe insomma un'iniziativa complementare a quelle di Oculus, capace di offrire un servizio diverso ma anche di approfittare dei contenuti in sviluppo per Rift; il tool dovrebbe permettere di fruire di video ripresi a 360 gradi, con la possibilità di cambiare la prospettiva in prima persona durante la visione.

Non è la prima volta che Facebook lavora all'integrazione dei video panoramici all'interno della sua piattaforma, mentre il CEO Mark Zuckerberg ha confermato che gli investimenti sulle tecnologie della virtualità rappresentano una scommessa sul possibile futuro del computing: all'inizio Zuckerberg era meno che impressionato dalle capacità di Oculus, poi la comune "cultura da hacker" ha permesso di far avvicinare le due aziende fino all'acquisizione avvenuta l'anno scorso.

Il treno della realtà virtuale passa per tutte le stazioni delle aziende IT, e mentre Facebook lavora ai video a 360 Google ha già implementato la funzionalità su YouTube, Cardboard e Street View. Anche Flickr vuole offrire esperienze panoramiche agli appassionati di fotografia, mentre nell'ambito dei caschetti VR per i videogiochi Sony ha ufficialmente annunciato il rebranding del Progetto Morpheus in PlayStation VR.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Facebook, realtà virtuale a tutto tondo
Ordina