Alfonso Maruccia

Firefox 41 ed Edge, browser per comunicare

Mozilla ha rilasciato la nuova versione stabile del proprio browser, che si potenzia con l'instant messaging, mentre Microsoft lavora ancora col codice provvisorio per la prossima release di Edge per offrire comunicazioni audio-video senza plug-in

Roma - Mozilla ha annunciato la disponibilità della nuova versione di Firefox, una release con novità per la messaggistica istantanea, sincronizzazione dei dati utente e poco altro. Anche Microsoft ha nei giorni scorsi aggiornato Edge su Windows 10, sebbene in questo caso l'update sia al momento accessibile solo ai fruitori del programma Insider.

Stando a quanto comunica la fondazione del Panda Rosso, una delle novità più significative di Firefox 41 è la disponibilità di nuove personalizzazioni per la sincronizzazione "cloud" degli account tramite il servizio Firefox Sync, un servizio che ora include anche la possibilità di aggiungere una foto al profilo su Windows, Mac, Linux e Android. L'altra novità di Firefox 41 è la nuova capacità di Firefox Hello, servizio di comunicazione in tempo reale fruibile direttamente all'interno del browser che ora permette di inviare anche messaggi testuali durante una chiamata video su Windows, Linux e Mac.

Ulteriori aggiornamenti minori del nuovo Firefox includono il supporto IME avanzato, la possibilità di usare le immagini vettoriali SVG come favicon, il miglioramento delle performance in fase di rendering. Le novità specifiche per Android comprendono miglioramenti alla ricerca e alla gestione dei preferiti.
La strada tracciata da tempo per tutti i browser più popolari, Firefox compreso, è quella delle funzionalità di comunicazioni audiovisive che non necessitano di plug-in esterni. Nel caso di Edge, browser esclusivo di Windows 10, tali comunicazioni prendono la forma della API Object RTC (Real-Time Communications) implementata nella versione del software integrata nell'ultima build Insider del sistema operativo.

La API ORTC permetterà di fare videochiamate su Skype, Skype for Business e Outlook direttamente da Edge, promette Microsoft, mentre per il prossimo futuro la corporation si propone di trasformare Skype in un servizio interoperabile in grado di funzionare anche con gli altri browser tramite API WebRTC.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaFirefox, un futuro senza estensioni?Mozilla ha annunciato gli importanti cambiamenti che interesseranno gli sviluppatori di plugin da qui a un paio d'anni: via XUL ed XPCOM, si segue il modello Chrome
  • AttualitàSkype, ore di disservizi (update)Il servizio di comunicazione VoIP afflitto da non meglio precisati problemi: Microsoft è al lavoro per risolvere. UPDATE: Redmond ha identificato il disservizio alla base del problema e sta riportando Skype alla normalità
13 Commenti alla Notizia Firefox 41 ed Edge, browser per comunicare
Ordina