Alfonso Maruccia

Microsoft: Windows 10 non spia gli utenti

Redmond torna a ribadire il suo impegno nel rispetto della vita privata degli utenti, descrivendo i tipi di dati raccolti e trasferiti online dal nuovo OS e dispensando rassicurazioni. Apple segue a ruota

Microsoft: Windows 10 non spia gli utentiRoma - Con un post sul blog ufficiale di Windows, Microsoft ha in queste ore risposto ufficialmente alle polemiche di queste settimane sulle (presunte) violazioni alla privacy e la raccolta surrettizia di dati su Windows 10: il nuovo OS è rispettoso della riservatezza degli utenti, rassicura la corporation, anche se di dati raccolti e inviati ai server remoti ce ne sono e ce ne saranno sempre in futuro.

Fra gli early adopter che hanno già installato il sistema operativo "universale" c'è chi non ha gradito certe funzionalità "cloud" e in stile app per cellulari, i consigli per gli acquisti dell'assistente digitale Cortana e la "telemetria" dell'OS impossibile da disabilitare diversamente dalle passate edizioni di Windows.

La risposta di Microsoft dovrebbe in teoria rassicurare anche gli utenti che ancora tengono alla propria riservatezza, mentre chi già aveva abbracciato con entusiasmo Windows 10 accoglie le parole di Redmond come la constatazione di un (presunto) dato di fatto: il nuovo OS non vìola la privacy.
La corporation suddivide le informazioni condivise da Windows per tipologia, descrivendo un gruppo di dati per la telemetria e i crash di applicazioni, driver di periferica e sistema che sono sempre comunicati ai server di Redmond in forma anonima e non possono essere "spenti", e poi un gruppo i dati per i servizi personalizzati di Cortana, Bing e altre applicazioni basate sulle abitudini di navigazione e utilizzo del software dell'utente.

Quest'ultima categoria richiede una certa interazione tra quello che l'utente "fa" e i servizi telematici di Microsoft, spiega la corporation, anche se l'utente può sempre decidere di disabilitare gli agenti software che non gradisce. Rassicurazione assoluta, infine, sul fatto che Microsoft non legge e non leggerà mai i contenuti delle comunicazioni degli utenti per vendergli prodotti o disseminare advertising.

Le "conferme" di Microsoft, secondo alcuni degli osservatori, non fanno altro che ribadire il comportamento poco trasparente di Windows 10 nella gestione dei dati dell'utente - un'impostazione comunque molto diversa dal passato e con cui gli aficionado della privacy dovranno fare costantemente i conti in futuro.

A ribadire il fatto che - diversamente da quel che pensano a Mountain View o al quartier generale di Facebook - la riservatezza è un concetto tutt'altro che passato di moda, anche Apple ha aggiornato il proprio approccio ufficiale alla gestione dei dati su iOS 9: talune app con esperienze "personalizzate" come News, Pay e Music costruiscono un "profilo" anonimo dell'utente per l'advertising personalizzato, ma il suddetto utente può cancellare quel profilo in qualsiasi momento.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàWindows 10 è timidoMicrosoft non rivelerà tutto del suo nuovo sistema operativo. Alcuni aggiornamenti non riceveranno descrizioni dettagliate sul sito di assistenza
  • TecnologiaWindows 10, tra numeri e libero arbitrioRedmond parla di un giorno "incredibile" per il lancio del nuovo OS e promette aggiornamenti continui per la piattaforma. Gli utenti installano, aspettano e configurano, anche per guadagnarsi la libertà di scegliere il browser predefinito, lamenta Mozilla
  • TecnologiaL'invadenza di Windows 10 arriva anche su Windows 7 e 8Tre diversi aggiornamenti per le vecchie versioni ancora supportate di Windows includono sistemi di "telemetria" e raccolta dati simili a quanto già fa Windows 10. Anche in questo caso la disabilitazione è complicata
  • AttualitàApple, Microsoft e il braccio di ferro sulla privacyLe aziende IT continuano a opporsi alle richieste delle autorità USA per accedere ai dati degli utenti. È il frutto del mondo post-Snowden, dove la cifratura per alcuni è sospetta, per altri va difesa come strumento di libertà
119 Commenti alla Notizia Microsoft: Windows 10 non spia gli utenti
Ordina
  • E la tua privacy è rispettata!

    che buffonata!
    non+autenticato
  • - Scritto da: non fumo non bevo e non dico parolacce
    > http://www.theverge.com/2015/10/6/9460471/porsche-

    Basta che non sia un pesce d'aprile anche questo Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • http://arstechnica.com/security/2015/09/nerves-rat.../

    azzo, questo periodo tra mac os e windows è decisamente caldoA bocca aperta

    e poi mi chiedono perchè preferiscono l'opensource
    non+autenticato
  • - Scritto da: macacaro
    > http://arstechnica.com/security/2015/09/nerves-rat
    forte! fumato pesante in casa M$ .... ancora non vedo un report di che CACCHIO hanno mandato veramente con quell'update... magari domani.....

    saranno prove generali per vedere se anche agli utenti di win7 piacciono le update alla cieca, come tenta di fare win10Sorride
    non+autenticato
  • può essere che la NSA si è stancata e ha deciso di prendere il controllo diretto della MicrosoftA bocca aperta

    comunque le ultime due settimane sono state favolose, falle a go-go nei software e servizi dei due "mitici" del closed source

    con annessa sparizione di maxsix e compagnia Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > può essere che la NSA si è stancata e ha deciso
    > di prendere il controllo diretto della Microsoft
    >A bocca aperta
    ho appena avuto una folgorazione. Noi lo chiamamo NSA... ma e' la forma prototipale di Skynet. Quando (non 'se') prendera' autocoscienza, fara' secchi 3/4 dei sistemi ICT planetari... rimarranno solo i "baracchini" a 27mhz e le riserve di oroCon la lingua fuori

    > comunque le ultime due settimane sono state
    > favolose, falle a go-go nei software e servizi
    > dei due "mitici" del closed
    > source
    ormai non ci si sta' piu' dietroSorride:)

    > con annessa sparizione di maxsix e compagnia
    > Rotola dal ridere
    maxie piu' che con le patch e' alle prese con le orde di utenti che affollano gli apple store per il phon v6... lui al genius bar (dove prepara i caffe') ha un SACCO da fare
    non+autenticato
  • purtroppo...

    https://ubuntrucchi.wordpress.com/2010/04/01/chi-h.../


    - Scritto da: macacaro
    > http://arstechnica.com/security/2015/09/nerves-rat
    >
    > azzo, questo periodo tra mac os e windows è
    > decisamente caldo
    >A bocca aperta
    >
    > e poi mi chiedono perchè preferiscono l'opensource
    non+autenticato
  • - Scritto da: non fumo non bevo e non dico parolacce
    > purtroppo...

    purtroppo cosa ?

    > https://ubuntrucchi.wordpress.com/2010/04/01/chi-h

    Alla fine dell'articolo:
    Attenzione per chi non l’avesse ancora capito: si tratta di uno scherzo, un pesce d’aprile!
    (pienamente riuscito visto il numero di boccaloni)
    non+autenticato
  • Avevo già letto alcune settimane fa una ricerca indipendente che segnalava come uno scandalo l’invio di dati a MS, anche se in base alle analisi effettuate erano dati “innocui”.

    Anche se innocui c’è però una cosa di cui pochi parlano o si sono accorti, da quando è attiva la telemetria (è cos’ da un mesetto circa anche per Win 7 edFicoso il processore e disco continuano a lavorare.

    Non appena l’ho disattivato la telemetria (non è vero che non si può fare, solo che non è alla portata di tutti) il mio notebook ha smesso di lavorare di continuo e non surriscalda più.
    non+autenticato
  • se non sai quali dati stavano uscendo dal tuo portatile non sei in grado di dire se dopo aver disabilitato la telemetria quei dati non escono più, può essere semplicemente che così facendo hai abilitato la telemetria in modalità "basso consumo".
    non+autenticato
  • - Scritto da: kriss

    > Win 7 edFicoso il processore e disco continuano a
    > lavorare.

    ah ecco, allora non me l'ero sognato

    ma che 'azzo fa di continuo sul disco?

    > Non appena l’ho disattivato la telemetria (non è
    > vero che non si può fare, solo che non è alla
    > portata di tutti) il mio notebook ha smesso di
    > lavorare di continuo e non surriscalda
    > più.

    da dove si disabilita questa vaccata?
    non+autenticato
  • prima qua
    http://www.navigaweb.net/2015/09/anche-windows-7-e...


    poi:


    Disable the Windows Customer Experience Improvement Program

    Disabling the Windows Customer Experience Improvement Program and the related Task Scheduler tasks that control this program can improve Windows 7 and Windows 8 system performance in large desktop pools.
    Procedure
    1
        

    In the Windows 7 or Windows 8 guest operating system, start the control panel and click Action Center > Change Action Center settings.
    2
        

    Click Customer Experience Improvement Program settings.
    3
        

    Select No, I don't want to participate in the program and click Save changes.
    4
        

    Start the control panel and click Administrative Tools > Task Scheduler.
    5
        

    In the Task Scheduler (Local) pane of the Task Scheduler dialog box, expand the Task Scheduler Library > Microsoft > Windows nodes and open the Application Experience folder.
    6
        

    Disable the AITAgent, ProgramDataUpdater, and if available, Microsoft Compatibility Appraiser tasks.
    7
        

    In the Task Scheduler Library > Microsoft > Windows node, open the Customer Experience Improvement Program folder.
    8
        

    Disable the Consolidator, KernelCEIPTask, and UsbCEIP tasks.
    9
        

    In the Task Scheduler Library > Microsoft > Windows node, open the Autochk folder.
    10
        

    Disable the Proxy task.


    https://pubs.vmware.com/horizon-61-view/index.jsp?...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 30 settembre 2015 21.07
    -----------------------------------------------------------
    user_
    1009
  • - Scritto da: collione
    > da dove si disabilita questa vaccata?

    Prova qui:
    Destroy Windows 10 Spying
    https://github.com/Nummer/Destroy-Windows-10-Spyin...

    A parte il suggerimento di restare sotto W7 - però senza eseguire l'aggiornamento della ''telemerdia'' - ignorando bellamente sia W8 che W10, non posso darti ulteriori consigli perché W10 l'ho installato solo per testarlo e solo da due giorni e non ho avuto ancora tempo di farne un'analisi con Wireshark & affini per vedere cosa si muove sotto il cofano...anche se sono più che sicuro che le sorprese non mancheranno, nonostante la massiva epurazione di varie por...ate che ho già effettuato durante il primo giorno di utilizzo. Un'ultima considerazione: se è questa la strada che i capoccioni su a Redmond hanno tracciato e deciso di intraprendere sul versante W.xx si preparino a perdere quota di mercato in favore di Linux.

    P.S.
    W10 passerà alla storia dell'informatica come il primo APT di massa camuffato da O.S.
  • - Scritto da: vrioexo
    > - Scritto da: collione
    > > da dove si disabilita questa vaccata?
    >
    > Prova qui:
    > Destroy Windows 10 Spying
    > https://github.com/Nummer/Destroy-Windows-10-Spyin

    Francamente a me spaventa non poco 'sto software, eh!
    Meglio fare a mano con le istruzioni fornite degli altri due link
  • - Scritto da: anverone99
    > - Scritto da: vrioexo
    > > - Scritto da: collione
    > > > da dove si disabilita questa vaccata?
    > >
    > > Prova qui:
    > > Destroy Windows 10 Spying
    > >
    > https://github.com/Nummer/Destroy-Windows-10-Spyin
    >
    > Francamente a me spaventa non poco 'sto software, eh!
    > Meglio fare a mano con le istruzioni fornite
    > degli altri due link

    Spaventa molto di più vedere tutte le schifezze che riesce a levare Occhiolino...sul versante sicurezza non penso che l'eseguibile in oggetto sia un problema; la scansione su VirusTotal risulta pulita al 100% (55 AV utilizzati):

    https://www.virustotal.com/en/file/d1ddbf8733ae38c...

    In ogni caso, nella stessa pagina del software da me linkata, è disponibile il codice sorgente...per cui se uno proprio non si fida se lo può spulciare riga per riga ed eventualmente ricompilare.

    L'alternativa, come accennavi, è la procedura manuale - che però sconsiglio - poiché è sufficientemente articolata da lasciare spazio a più di un errore in fase di attuazione: una situazione peggiore della telemetria attiva è pensare di averla disattivata mentre in realtà funziona...

    E comunque il suggerimento di restare il più possibile sotto W7 senza però l'aggiornamento della telemetria (ma anche XP è un buon candidato, se non si hanno esigenze HW/SW particolari) è sempre valido: speriamo che quelli della Microsoft ritornino velocemente sui loro passi, anche perché il mercato degli spyware è saturo e quindi in giro ci sono tools più sofisticati di w10. L'alternativa, sempre più concreta, è quella di passare a Linux.

    N.B. Chi proprio non vuole rinunciare a W10 dovrebbe usare Windows 10 N. La 'N' sta ad identificare la versione di W10 destinata all'Unione Europea, epurata della parte multimediale (Windows Media Player/DVD Maker/Skype/etc.). E che è un'ottima ''base'' sulla quale applicare le misure anti-tracciamento (tipo disabilitare permanentemente quel gran pezzo di...keylogger chiamato 'Cortana').
  • Prova qui:
    www.debian.org

    o qui:
    www.archlinux.it

    =-P
    non+autenticato
  • - Scritto da: Trollollero

    > o qui:
    > www.archlinux.it

    già fatto, ed è infatti l'host su cui gira il guest windows
    non+autenticato
  • - Scritto da: Trollollero
    > o qui:
    > www.archlinux.it
    >
    > =-P

    Stai davvero proponendo all'utonto di abbandonare Windows 7 e installare Archlinux ?

    Quel'archlinux che l'utonto puó installare seguendo i semplici passaggi nel seguente link ?

    https://wiki.archlinux.org/index.php/Beginners'_gu...

    E poi vi attaccate al preinstallato e alla non voglia di imparare Sorpresa

    A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
  • - Scritto da: aphex_twin
    > - Scritto da: Trollollero
    > > o qui:
    > > www.archlinux.it
    > >
    > > =-P

    > Stai davvero proponendo all'utonto di abbandonare
    > Windows 7 e installare Archlinux ?
    >
    > Quel'archlinux che l'utonto puó installare
    > seguendo i semplici passaggi nel seguente link ?
    >
    > https://wiki.archlinux.org/index.php/Beginners'_gu
    >
    > E poi vi attaccate al preinstallato e alla non
    > voglia di imparare
    >Sorpresa
    >
    > A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    Quell'utondo che telfona all'help desk dicendo: non ho fatto niente !!!

    Ma ora windows 7 mi scrive sullo schermo "installazione fase 3" ed è bloccato...
    non+autenticato
  • Fidatevi del vinaiolo che dice che il vino è ottimo.
    Se lo dice lui che lo vende è vero di sicuro...


    La marmotta continua a confezionare la cioccolata e a noi non resta che scegliere da chi farci spiare....
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)