Gaia Bottà

Skype, interprete integrato

Nel corso delle prossime settimane gli utenti Windows del servizio VoIP potranno comunicare con utenti di lingue diverse, affidandosi alle soluzioni di traduzione simultanea finalmente implementate

Roma - Preceduto da anni di lavoro nell'ambito del machine learning applicato alla traduzione, anticipato da una preview su inviti dell'applicazione a sé stante, poi progressivamente resa disponibile a tutti gli utenti, Skype Translator sarà a breve una cosa sola con il servizio VoIP.

Skype Translator

L'aggiornamento che integrerà in Skype il servizio di traduzione istantanea per conversazioni voce e per la messaggistica testuale, [ha annunciato[http://blogs.skype.com/2015/10/01/skype-translator-unveils-the-magic-to-more-people-around-the-world/" target="_blank">Anticipato Microsoft, verrà distribuito nel corso delle prossime settimane, contraddistinto da nuove icone in alto a destra nell'interfaccia.

Le lingue supportate per le conversazioni vocali saranno l'inglese, l'italiano, lo spagnolo, il francese, il tedesco e il cinese, mentre sono cinquanta le lingue supportate per le comunicazioni via chat.
Per quando riguarda piattaforme non Windows, desktop e mobile, Redmond non ha ancora comunicato alcuna intenzione di procedere all'implementazione delle funzioni di traduzione per le conversazioni VoIP, né come applicazione a sé stante, né come componente di Skype.


Gaia Bottà
Notizie collegate