Gaia Bottà

Twitter, Dorsey confermato CEO

Nel suo futuro c'è il destino della piattaforma di microblogging e della sua immediatezza, valore e limite ancora tutto da soppesare

Roma - La sua carica di CEO ad interim è stata sostituita dal più stabile ruolo di CEO: Jack Dorsey, cofondatore di Twitter nonché cofondatore e attuale CEO di Square, guiderà la piattaforma di microblogging nel tentativo di farle spiegare le ali.



L'annuncio, comunicato formalmente alla SEC statunitense, conferma quanto previsto da indiscrezioni e osservatori: spetterà a Dorsey elaborare le strategie per scuotere Twitter dal suo apparente torpore fatto di una crescita modesta, di dimensioni affatto paragonabili a quelle di social network come Facebook, di un valore azionario in continuo calo.

Dorsey era tornato nel mese di giugno a ricoprire temporaneamente il ruolo di CEO, dopo le dimissioni di Dick Costolo: la carica che aveva già detenuto tra il 2007 e il 2008, dopo i primi anni dalla fondazione di Twitter, gli era stata revocata per la tendenza a non sacrificare la propria vita privata e i propri interessi a favore del proprio ruolo dirigenziale. In quel periodo aveva contribuito alla fondazione del servizio di pagamenti Square, di cui è tuttora CEO in vista della IPO. Una carica che coesisterà con quella appena conferitagli da Twitter, per cui non è prevista alcuna compensazione diretta.
Le pianificazioni per il prossimo anno, ha rivelato il nuovo COO Adam Bain confrontandosi con gli investitori, sono già state delineate, e le idee già messe sul tavolo sono diverse: dopo il repulisti della piattaforma dalle derive più sconvenienti avviato nei mesi scorsi, Twitter pensa da un lato alla valorizzazione della propria immediatezza con soluzioni come Project Lightning dedicate all'informazione nel suo fluire, dall'altro sembra accarezzare la possibilità di tradire la sua stessa natura, abbattendo i limiti che costringono gli utenti alla brevità. Due tendenze ben rispecchiate dall'annuncio informale tempestivamente fatto da Dorsey attraverso il proprio account: una serie di tweet inevitabilmente lunga.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • BusinessCresce Twitter ma non crescono i suoi utentiI risultati monetari superano le aspettative degli osservatori finanziari, ma il pubblico resta statico. E il nuovo CEO Dorsey non nasconde la sua preoccupazione
  • BusinessTwitter, il volo del CEODick Costolo lascia il ruolo di dirigenza della piattaforma tra lo scoramento dei suoi dipendenti e le aspettative degli investitori. A sostituirlo, ad interim, il cofondatore ed ex-CEO Jack Dorsey
  • AttualitàTwitter, vocazione alla direttaLa piattaforma sta lavorando a Project Lightning, un nuovo strumento editoriale per seguire gli eventi live ed uscire dalla logica della timeline. Per conquistare utenti e investitori con la sua tempestività
  • AttualitàPeriscope, Twitter non è un obbligoLa piattaforma di microblogging concede l'indipendenza all'app dello streaming effimero: non è necessario un account Twitter per condividere la propria vita in diretta
  • AttualitàTwitter si sta allargando?Espandere i suoi orizzonti e i caratteri a disposizione, ma rischiare la propria identità. La piattaforma di microblogging si guarda allo specchio