Gaia Bottà

Chi paga per Apple Music?

Il CEO Tim Cook annuncia numeri assoluti di tutto rispetto: gli abbonati paganti sono 6,5 milioni. Ma il 40 per cento di coloro che ha approfittato della prova gratuita ha disdetto il servizio

Roma - I tre mesi di prova gratuita si sono conclusi per gli utenti della prima ora di Apple Music, l'atteso contendente nell'agone dei servizi di streaming musicale lanciato all'inizio dell'estate in un clima mediatico infiammato dai dubbi antitrust e dalla crociata di Taylor Swift nel nome dei diritti degli artisti, che ha strappato a Cupertino la promessa di retribuire gli autori anche in attesa dell'avvio del meccanismo di sottoscrizioni a pagamento.

A partire dall'inizio di ottobre, gli abbonamenti sono l'unica opzione per coloro che, esaurito l'assaggio di tre mesi, volessero continuare ad approfittare del servizio della Mela, fondato sul solo modello di business a pagamento. A meno di un mese dall'avvio dell'offerta, il CEO Tim Cook ha snocciolato qualche numero: sono 6,5 milioni gli utenti paganti, mentre 8,5 milioni stanno ancora fruendo del periodo di prova.
Si tratta di numeri in linea con quelli emersi dalle prime ricerche di mercato, da cui si apprende altresì che le fasce di mercato più incuriosite da Apple Music e più disponibili a pagare non sono quelle dei più giovani.
Apple Music sittoscrizioni a pagamento


Immergendo i numeri nel contesto, ricordando che Apple aveva dichiarato nel mese di agosto 11 milioni di utenti per l'offerta trimestrale di prova gratuita, si può stimare con molta approssimazione che circa il 60 per cento degli utenti della prima ora abbia deciso di approfittare dell'offerta a pagamento. Offerta però destinata ad attivarsi automaticamente allo scadere del periodo di prova: complice la curiosità, ma uno scarso controllo sulle movimentazioni dei propri conti, parte degli utenti potrebbero essere finiti nel novero degli abbonati senza effettivamente fruire del servizio. Ma il 40 per cento di loro ha provveduto a disdire.
Si tratta in ogni caso di numeri assoluti di rilievo: Apple Music non è ancora disponibile per Android e non ci sono alternative all'abbonamento. Raffrontati con i 20 milioni di utenti paganti di Spotify su 75 milioni di utenti attivi conquistati in 7 anni nell'ambito della sua proposta freemium e trasversale, con i 6,3 milioni di utenti paganti di Deezer e il milione di Tidal, la scelta di Apple sembra pagare.

Gaia Bottà

fonte immagine
Notizie collegate
  • BusinessStreaming, RIAA attende Apple MusicI numeri del primo semestre del 2015 per il mercato statunitense confermano le tendenze già in atto: l'industria attende il grande balzo con la fine del periodo di prova per la piattaforma di Cupertino. Ammesso che le platee siano disposte a pagare
  • BusinessApple Music, l'Europa non ha prove di violazioneLe major non avrebbero ordito insieme ad Apple alcun piano per tagliare fuori il freemium dal mercato dello streaming musicale. Cupertino, però, resta sotto osservazione per le politiche di App Store
  • AttualitàNeil Young: lo streaming non è all'altezzaLa qualità fa schifo, afferma il paladino dell'alta fedeltà: per questo si nega alle piattaforme di streaming. La sua musica resta però in vendita a bitrate modesti, e circola in alta qualità sugli snodi pirata
72 Commenti alla Notizia Chi paga per Apple Music?
Ordina
  • che se ti iscrivi a cose apple online devi associargli una carta di credito ricaricabile con non più di un euro sopra.
    non+autenticato
  • Come sempre i macachi sono felici di pagare salato per cose che altrove si trovano, analoghe o migliori, a un prezzo più basso o proprio gratis...
    Ma vuoi mettere la iùser ècspìrians? L'ecosistema Apple? I clienti a quale punto della catena trofica stanno? Tra i lombrichi e le lumache?
    Funz
    12980
  • - Scritto da: Funz
    > Come sempre i macachi sono felici di pagare
    > salato per cose che altrove si trovano, analoghe
    > o migliori, a un prezzo più basso o proprio
    > gratis...
    >

    Ehm no.
    Leggi su.
    maxsix
    9440
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: Funz
    > > Come sempre i macachi sono felici di pagare
    > > salato per cose che altrove si trovano,
    > analoghe
    > > o migliori, a un prezzo più basso o proprio
    > > gratis...
    > >
    >
    > Ehm no.
    > Leggi su.

    E che avrebbe di più rispetto alle offerte gratis?
    Intanto di meno c'ha la versione free con pubblicità.
    Funz
    12980
  • - Scritto da: Funz
    > Come sempre i macachi sono felici di pagare
    > salato per cose che altrove si trovano, analoghe
    > o migliori, a un prezzo più basso o proprio
    > gratis...
    >

    No, il gratis non esiste.

    > Ma vuoi mettere la iùser ècspìrians? L'ecosistema
    > Apple? I clienti a quale punto della catena
    > trofica stanno? Tra i lombrichi e le
    > lumache?

    Direi che stanno un po' piú in basso delle amebe ma appena sopra i funz.
  • Ma è ovvio: gli stooges, solo che a questo giro si vergognano a dirlo Anonimo
    non+autenticato
  • I miei tre mesi scadranno verso metà novembre.
    Lo uso sia sull'iphone, quando guido la macchina lo attacco al medianav e mentre lavoro, su itunes.
    Il fatto di poter salvare i brani in locale senza che smuovo altro traffico è molto comodo,
    il fatto che posso ascoltare ogni cd che mi passa per la mente ... Spettacolare.
    Quindi questi 3 mesi me li sto godendo fino all'ultima goccia...
    Non so però se rinnoverò, non tanto perchè il costo non valga il servizio....
    Ma perchè proveniamo da una mentalità che pagare 10 euro al mese per ascoltare musica instreaming... Senza che ti rmanga poi nulla .. Ancora non ci sta questa cultura, almeno per me.
    Non sono uno scaricone perchè non avrei il tempo, mi sono però abituato bene... Dopo tornerei con quei miei pochi mp3 rinsecchitiSorride
    Da pc le alternative free ci sono, abbiamo youtube, deezer.. etc , ma da telefono senza che devi consumare il traffico, non vedo alternative gratuite.
  • - Scritto da: SalvatoreGX

    > Da pc le alternative free ci sono, abbiamo
    > youtube, deezer.. etc , ma da telefono senza che
    > devi consumare il traffico, non vedo alternative
    > gratuite.
    GRATUITE?
    Quale è il tuo concetto di gratuito?
    in qualunque caso e con qualunque device non esiste alcunchè di "gratuito" Internet non è affatto "gratis" paghi per averla e paghi in media assai profumatamente.
    Dopo di che puoi sempre decidere di pagare 2 volte (nessuno te lo vieta) ma il signor gratis è morto (e da parecchio) al massimo puoi farli l'autopsia per capire se si è suicidato, è morto per cause naturali o lo hanno accoppato!
    A bocca aperta
    Gratis...... ma per favooooreeeee
    non+autenticato
  • - Scritto da: hakker123
    > - Scritto da: SalvatoreGX
    >
    > > Da pc le alternative free ci sono, abbiamo
    > > youtube, deezer.. etc , ma da telefono
    > senza
    > che
    > > devi consumare il traffico, non vedo
    > alternative
    > > gratuite.
    > GRATUITE?
    > Quale è il tuo concetto di gratuito?
    > in qualunque caso e con qualunque device non
    > esiste alcunchè di "gratuito" Internet non è
    > affatto "gratis" paghi per averla e paghi in
    > media assai
    > profumatamente.
    > Dopo di che puoi sempre decidere di pagare 2
    > volte (nessuno te lo vieta) ma il signor gratis è
    > morto (e da parecchio) al massimo puoi farli
    > l'autopsia per capire se si è suicidato, è morto
    > per cause naturali o lo hanno
    > accoppato!
    > A bocca aperta
    > Gratis...... ma per favooooreeeee

    Non ci siamo capiti.
    Io per gratuito intendo che non devo acquistare con il denaro un abbonamento per avere il prodotto funzionante.
    Che poi chi fornisce il servizio può guadagnare ugualmente avendo i miei dati, statistiche, pubblicità etc etc va bene.
    Io mi riferisco unicamente all'acquisto tramite denaro.
  • - Scritto da: SalvatoreGX
    > - Scritto da: hakker123
    > > - Scritto da: SalvatoreGX
    > >
    > > > Da pc le alternative free ci sono,
    > abbiamo
    > > > youtube, deezer.. etc , ma da telefono
    > > senza
    > > che
    > > > devi consumare il traffico, non vedo
    > > alternative
    > > > gratuite.
    > > GRATUITE?
    > > Quale è il tuo concetto di gratuito?
    > > in qualunque caso e con qualunque device non
    > > esiste alcunchè di "gratuito" Internet non è
    > > affatto "gratis" paghi per averla e paghi in
    > > media assai
    > > profumatamente.
    > > Dopo di che puoi sempre decidere di pagare 2
    > > volte (nessuno te lo vieta) ma il signor
    > gratis
    > è
    > > morto (e da parecchio) al massimo puoi farli
    > > l'autopsia per capire se si è suicidato, è
    > morto
    > > per cause naturali o lo hanno
    > > accoppato!
    > > A bocca aperta
    > > Gratis...... ma per favooooreeeee
    >
    > Non ci siamo capiti.
    > Io per gratuito intendo che non devo acquistare
    > con il denaro un abbonamento per avere il
    > prodotto
    > funzionante.
    1) Prodotto?
    casomai servizio...
    2) non con il denaro? e con cosa paghi in noccioline?
    Rotola dal ridere
    > Che poi chi fornisce il servizio può guadagnare
    > ugualmente avendo i miei dati, statistiche,
    > pubblicità etc etc va
    > bene.
    1) è un modello di business come un altro il che non significa che non c'è denaro ... se non c'è denaro non c'è business direi che sia elementare.
    2) la "premise" di tutto è la connettività che t comunque paghi in denaro sonante.

    > Io mi riferisco unicamente all'acquisto tramite
    > denaro.
    Anche io.
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • > > Io mi riferisco unicamente all'acquisto
    > tramite
    > > denaro.
    > Anche io.
    > A bocca aperta


    Va bè... Quando ti accorgi che l'utente con il quale stai conversando è limitato.... Non ti rimane che salutarlo.
    CiaoSorride

    AAA mi raccomando ... Domani vatti a cancellare dall'anagrafe.... metti caso qualcuno fa una sgtatistica e ci guadagna sopra!
  • - Scritto da: SalvatoreGX
    > > > Io mi riferisco unicamente all'acquisto
    > > tramite
    > > > denaro.
    > > Anche io.
    > > A bocca aperta
    >
    >
    > Va bè... Quando ti accorgi che l'utente con il
    > quale stai conversando è limitato.... Non ti
    > rimane che
    > salutarlo.
    > CiaoSorride
    >
    > AAA mi raccomando ... Domani vatti a cancellare
    > dall'anagrafe.... metti caso qualcuno fa una
    > sgtatistica e ci guadagna
    > sopra!
    Anagrafe="servizio universale pagato tramite la fiscalità generale"....
    Anche li il signor "gratis" non gode di buona salute...
    A bocca aperta
    N.B. per pagato (a questo mondo che è quello reale) non ci si riferisce alla "modalità di pagamento" ma al fatto che esistano una o più transazioni economiche.
    Nel "tuo" mondo non saprei.... ma è di fatto irrilevante.
    Occhiolino
    non+autenticato
  • Ci mancherebbe che un azienda come spotify che ha da prendere accordi discografici, costi per le apparecchiature.... Non abbia un introito in denaro.
    Penso che questa sia la base.
    qui si intende un altra cosa, anche avendo i miei dati, non posso avere apple music finchè non pago un abbonamento, diversamente con altri prodotti.
    Che poi ci debbano guadagnare in altri modi, ben venga, DEVE essere cosi.
  • - Scritto da: SalvatoreGX

    > Che poi ci debbano guadagnare in altri modi, ben
    > venga, DEVE essere
    > cosi.
    Deve?
    Veramente no il mondo è pieno di cose che sono gratis (nel vero senso della parola) ma in questa categoria non rientrano ne Apple Music ne Spotify e neppure i servizi di Google....
    non+autenticato
  • Si deve,deve guadagnare, c'è tutta un equipe che viene pagata, agenzie, cantanti, fornitori, ecc ecc.
    C'è tutto un mondo dietro che ti permette di ricevere la musica sul tuo cellulare.... gente che ha uno stipendio e che deve campare.
    Se poi vuoi qualcosa di gratuito... Digli al cantante neomelodico del tuo quartiere di registrare su pennetta le sue canzoni e che te le dia...
    A quel punto stai apposto.

    Questo non puoi capirlo perchè sei ancora un bimbo pieno di ciccia e brufoli.
  • - Scritto da: SalvatoreGX
    > Si deve,deve guadagnare,
    Il che vuole dire (appunto) che non è gratis...
    Ripeto i servizi (e anche gli oggetti materiali) gratis esistono...
    Ma non sono quelli che tu vai belan.. pardon... elencando..
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: tripletta12 3
    > - Scritto da: SalvatoreGX
    > > Si deve,deve guadagnare,
    > Il che vuole dire (appunto) che non è gratis...
    > Ripeto i servizi (e anche gli oggetti materiali)
    > gratis
    > esistono...
    > Ma non sono quelli che tu vai belan..
    >
    pardon...
    > elencando..
    > A bocca aperta


    E' stato un piacere triplettaSorride
    Torno al lavoroSorride
  • ... per parlare di dati.
    Io sono uno di quelli che ha disdetto (immediatamente nel senso che il giorno dell' attivazione gratuita ho bloccato il rinnovo automatico) ma in parecchi credo non sapessero neanche come si faceva.
    Dopo il primo mese di pagamento "per sbaglio" potrebbero essercene molti altri che lasciano.

    Se dovessi mai decidere di pagare allora opterei per tim (su abbonamento telecom a circa 4 € al mese) o in alternativa su Spotify che va su qualsiasi dispositivo.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)