Claudio Tamburrino

Polaroid, denuncia al cubo

L'azienda produttrice della Cubo-camera contrassegnata dallo storico marchio denuncia GoPro: la forma cubica è brevettata

Roma - C&A Marketing, produttore delle fotocamere Polaroid a forma di cubo, ha denunciato per violazione di proprietà intellettuale GoPro Inc.

PolaroidCube

Al centro del contendere ci sono le telecamere GoPro Hero4 Session: secondo C&A Marketing sarebbero troppo simili alle Polaroid Cube di cui essa è licenziataria, ed in quanto tali violerebbero un suo brevetto sul design: entrambe sono caratterizzate da una forma cubica dagli angoli arrotondati, con la telecamera GoPro appena poco più larga. Ulteriore differenza è costituita dal fatto che rispetto alla serie Session di GoPro, che costituisce una tecnologia attualmente sul mercato (anche se per il momento con performance deludenti), i dispositivi marchiati Polaroid risalgono a due anni fa.

Sulla forma cubica C&A Marketing, in ogni caso, ha ottenuto dall'Ufficio Marchi e brevetti degli Stati Uniti un brevetto di design lo scorso maggio: tramite esso può rivendicare per sé l'utilizzo di un "design ornamentale di una telecamera cubica, come mostrato e descritto". Il licenziatario Polaroid si è rivolto alla Corte distrettuale di Newark, New Jersey, cui ha chiesto che le vendite dei dispositivi GoPro siano fermate ed una compensazione dei danni sostenuti.
GoProSession

Il produttore di telecamere indossabili, da parte sua, riferisce che diversi brevetti ottenuti per il modello Hero4 Session ed un brevetto a stelle e strisce per il case in plastica di tali telecamere dimostrerebbe come sia al lavoro su tale forma e tecnologia ben prima del deposito della domanda di brevetto ora contestatale da C&A Marketing.

È inoltre presumibile che dalla parte di GoPro si schierino altri produttori di fotocamere e telecamere, come la californiana Fuhu, la cinese SJCam o Canon, tutte e tre pronte a lanciare sul mercato dispositivi a forma di cubo: una tesi difensiva, dunque, probabilmente sosterrà che si tratta di un'innovazione legata alla naturale evoluzione del mercato e non introdotta da C&A Marketing/Polaroid, argomentazione già sostenuta per esempio da Samsung difendendosi dalle accuse di violazione mosse da Apple per il design dei tablet.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
10 Commenti alla Notizia Polaroid, denuncia al cubo
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)