Claudio Tamburrino

Google, mappe da scaricare in anticipo

Arriva l'attesa funzione per le mappe offline: ora, per Android, con la possibilità di ottenere indicazioni stradali anche in assenza di copertura dati

Roma - Google ha annunciato che attraverso la sua app di mappe da oggi sarà possibile "scaricare un'area geografica sul vostro telefono" in modo tale da continuare ad utilizzare Google Maps senza interruzioni.

Maps offline

Da tempo si parlava delle funzionalità offline di Maps, utili magari quando si va all'estero o se ci si trova in una zona senza copertura di rete (una strada di campagna, un parcheggio sotterraneo): finora era possibile consultare solo un'area specifica della mappa offline, mentre la nuova funzione - presentata in anteprima a Google I/O e disponibile per il momento solo per Android - permette di scaricare l'intera mappa della zona di interesse con un peso minimo: la mappa di San Francisco, per esempio, peserà 375 MB.

Oltre che per i casi sporadici di necessità nel mondo connesso, Mountain View vede il servizio come un'opzione in più per il 60 per cento del Pianeta dove Internet non è disponibile o le connessioni non sono comunque stabili.
Per scaricare un'area e compiere un'operazione prima più macchinosa, è ora sufficiente cercare la città, la regione o la nazione di interesse, cliccare su "Download" nella scheda ad essa dedicata oppure cliccare il pulsante "+" presente nel menù di Google Maps sotto "Aree Offline".
Una volta scaricata la mappa si potranno anche ottenere "indizioni stradali passo-passo, cercare destinazioni specifiche e trovare informazioni utili sui luoghi d'interesse, come ad esempio orari d'apertura, dati di contatto o recensioni." Inoltre Google passerà in automatico alla modalità offline nel momento in cui rileverà una connessione limitata o assente, tornando alla versione online quando e se questa tornerà disponibile.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
17 Commenti alla Notizia Google, mappe da scaricare in anticipo
Ordina
  • di Garmin e TomTom che le mappe te le vendono (per quanto ormai ti vendano anche i navigatori con gli aggiornamenti a vita).

    Faccio notare che le google-mappe potrebbero essere create per servire alle google cars per guidare su strada, quindi ovviamente il livello di dettaglio e di aggiornamento non avrebbe niente a che fare con le consuete Navteq rilevate quattro volte l'anno, tanto per capirci.

    Probabilmente verranno pure fuori le utility che prenderanno le mappe google e ne estrarranno delle mappe con meno dettagli ma più leggere, da piazzare sui navigatori di cui sopra (sempre per la gioia dei costruttori)
    non+autenticato
  • - Scritto da: xx tt
    > di Garmin e TomTom che le mappe te le vendono
    > (per quanto ormai ti vendano anche i navigatori
    > con gli aggiornamenti a
    > vita).

    E l'istituto geografico de Agostini, che produce mappe cartacee, che cosa avra' mai detto quando sono arrivati Garmin e TomTom?

    Di fatto c'e' stata gente che e' ingrassata all'inverosimile vendendo informazioni liberamente disponibili.

    E' finita.

    La geografia deve essere una conoscenza pubblica fruibile liberamente e gratuitamente.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: xx tt
    > > di Garmin e TomTom che le mappe te le vendono
    > > (per quanto ormai ti vendano anche i
    > navigatori
    > > con gli aggiornamenti a
    > > vita).
    >
    > E l'istituto geografico de Agostini, che produce
    > mappe cartacee, che cosa avra' mai detto quando
    > sono arrivati Garmin e
    > TomTom?
    >
    > Di fatto c'e' stata gente che e' ingrassata
    > all'inverosimile vendendo informazioni
    > liberamente
    > disponibili.
    >
    > E' finita.
    >
    > La geografia deve essere una conoscenza pubblica
    > fruibile liberamente e
    > gratuitamente.
    quindi non hai nessun problema a rispondere a questo:
    https://en.wikipedia.org/wiki/How_Long_Is_the_Coas...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: xx tt
    > > > di Garmin e TomTom che le mappe te le
    > vendono
    > > > (per quanto ormai ti vendano anche i
    > > navigatori
    > > > con gli aggiornamenti a
    > > > vita).
    > >
    > > E l'istituto geografico de Agostini, che
    > produce
    > > mappe cartacee, che cosa avra' mai detto
    > quando
    > > sono arrivati Garmin e
    > > TomTom?
    > >
    > > Di fatto c'e' stata gente che e' ingrassata
    > > all'inverosimile vendendo informazioni
    > > liberamente
    > > disponibili.
    > >
    > > E' finita.
    > >
    > > La geografia deve essere una conoscenza
    > pubblica
    > > fruibile liberamente e
    > > gratuitamente.
    > quindi non hai nessun problema a rispondere a
    > questo:
    > https://en.wikipedia.org/wiki/How_Long_Is_the_Coas

    No, non ho nessun problema.
    Tu si?
  • - Scritto da: Hop
    > > La geografia deve essere una conoscenza
    > pubblica
    > > fruibile liberamente e
    > > gratuitamente.
    > quindi non hai nessun problema a rispondere a
    > questo:
    > https://en.wikipedia.org/wiki/How_Long_Is_the_Coas

    Spiega un po' che cosa c'entra col discorso...
    Funz
    12980
  • - Scritto da: Funz
    > - Scritto da: Hop
    > > > La geografia deve essere una conoscenza
    > > pubblica
    > > > fruibile liberamente e
    > > > gratuitamente.
    > > quindi non hai nessun problema a rispondere a
    > > questo:
    > >
    > https://en.wikipedia.org/wiki/How_Long_Is_the_Coas
    >
    > Spiega un po' che cosa c'entra col discorso...
    chiedilo a quello che tutto sa; perché tutto è libero e gratuito
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: Funz
    > > - Scritto da: Hop
    > > > > La geografia deve essere una
    > conoscenza
    > > > pubblica
    > > > > fruibile liberamente e
    > > > > gratuitamente.
    > > > quindi non hai nessun problema a
    > rispondere
    > a
    > > > questo:
    > > >
    > >
    > https://en.wikipedia.org/wiki/How_Long_Is_the_Coas
    > >
    > > Spiega un po' che cosa c'entra col
    > discorso...
    > chiedilo a quello che tutto sa; perché tutto è
    > libero e
    > gratuito

    no, no, dimmi tu:
    cosa c'entra il paradosso che citi con l'avere i dati liberi.
    Perché la lunghezza della costa britannica non la calcoli né coi dati chiusi né con quelli aperti...
    Funz
    12980
  • Sarà valido anche per app esterne che usano il SDK di google maps?
    non+autenticato
  • niente di nuovo.. visto che Nokia (ora della microsoft) usa questa tecnologia da parecchi anni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: sauro io
    > niente di nuovo..

    dove avresti letto qualcuno dire il contrario?
    non+autenticato
  • e direi era ora! con i mezzi che hanno quelli di google ci hanno messo fin troppo ad implementare la funzione
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    > e direi era ora! con i mezzi che hanno quelli di
    > google ci hanno messo fin troppo ad implementare
    > la
    > funzione
    e 375 MEGA per la mappa di san francisco mi sembrano decisamente TROPPI
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: gnammolo
    > > e direi era ora! con i mezzi che hanno quelli di
    > > google ci hanno messo fin troppo ad implementare
    > > la
    > > funzione
    > e 375 MEGA per la mappa di san francisco mi
    > sembrano decisamente
    > TROPPI

    Considerando la dimensione dell'area e tutti i livelli di zoom, direi proprio di no.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Hop
    > > - Scritto da: gnammolo
    > > > e direi era ora! con i mezzi che hanno
    > quelli
    > di
    > > > google ci hanno messo fin troppo ad
    > implementare
    > > > la
    > > > funzione
    > > e 375 MEGA per la mappa di san francisco mi
    > > sembrano decisamente
    > > TROPPI
    >
    > Considerando la dimensione dell'area e tutti i
    > livelli di zoom, direi proprio di
    > no.
    Paladino dell'open (Street map) guarda qua:
    san francisco bay, california

    OSM PBF
    83.1 MB
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Hop
    > > > - Scritto da: gnammolo
    > > > > e direi era ora! con i mezzi che hanno
    > > quelli
    > > di
    > > > > google ci hanno messo fin troppo ad
    > > implementare
    > > > > la
    > > > > funzione
    > > > e 375 MEGA per la mappa di san francisco mi
    > > > sembrano decisamente
    > > > TROPPI
    > >
    > > Considerando la dimensione dell'area e tutti i
    > > livelli di zoom, direi proprio di
    > > no.
    > Paladino dell'open (Street map) guarda qua:
    > san francisco bay, california
    >
    > OSM PBF
    > 83.1 MB

    Che cosa devo guardare?

    Ci sono circa 300 MB di differenza sulla lunghezza dei dati, ma non mi dici niente sui contenuti.
    Magari il file piu' grosso non e' compresso.
    Oppure contiene piu' informazioni.
    Oppure contiene un maggior livello di definizione.

    Che cosa vuoi che ne sappia io?

    Il concetto e' che quando devo andare a S. Francisco, mi scarico preventivamente la mappa di S.Francisco (se non c'e' spazio cancellero' quella di NYC), e poi me la consulto offline senza spendere un centesimo.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Che cosa vuoi che ne sappia io?

    Finalmente lo ammetti!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    > e direi era ora! con i mezzi che hanno quelli di
    > google ci hanno messo fin troppo ad implementare
    > la
    > funzione

    Io lo avevo gia' fatto con mezzi miei autonomamente.