Gaia Bottà

Cortana su iOS, inizia il test

Microsoft ha messo a disposizione dei primi volontari dell'ecosistema Apple il proprio assistente digitale. La beta pubblica per Android è accessibile da mesi

Roma - Microsoft lo aveva anticipato nei mesi scorsi: l'assistente digitale Cortana sarebbe stato disponibile anche per le piattaforme mobile concorrenti, entrando in competizione diretta con Siri e Google Now. I test per iOS hanno ora preso il via.


Nel mese di agosto la sperimentazione è stata avviata per piattaforme Android, e alcuni degli utenti che ne hanno fatto richiesta a seguito dell'annuncio di Microsoft hanno iniziato a ricevere la build per il sistema operativo mobile di Apple.

"La tua vita non si limita ad un solo dispositivo - spiegava Microsoft nell'annuncio del programma di test all'inizio del mese di novembre - e nemmeno il tuo assistente digitale". L'obiettivo di Redmond è probabilmente quello di sottoporre l'app iOS di Cortana ad un pubblico che abbia contemporaneamente esperienza di Windows 10, così da ottenere un feedback trasversale: oltre ad offrire le funzioni ordinarie degli assistenti digitali, incentrate sulle ricerche online e sul dispositivo formulate attraverso linguaggio naturale, Cortana per iOS dispiega appieno le proprie funzioni in combinazione con Windows, con ricerche su diversi device e sui servizi cloud, l'invio di email e la sincronizzazione di promemoria sulle diverse piattaforme.

Cortana, nella sua incarnazione per iOS, naturalmente non mette a disposizione degli utenti tutte le funzioni proposte per piattaforme Microsoft: non è possibile evocarla con il comando vocale "Hey Cortana", né è possibile far interagire l'assistente digitale direttamente con le impostazioni del dispositivo e con applicazioni terze, anche se Microsoft ha messo in campo delle soluzioni macchinose per superare questo limite, come nel caso della composizione di messaggi testuali.

Ad essere coinvolto nel test è per ora un numero di utenti non noto, ma certamente inferiore ai 2mila, in quanto la sperimentazione è gestita attraverso il programma TestFlight di Apple, che pone questa soglia insieme al limite temporale di 60 giorni.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • TecnologiaCortana all'ascolto anche su AndroidMicrosoft annuncia l'avvio della beta pubblica per l'assistente digitale che già supporta gli utenti di Windows 10. Importanti le differenze tra la versione "nativa" e quella androide
  • TecnologiaCyanogen punta su CortanaIl CEO della startup spiega che l'assistente Microsoft è superiore a quelli Apple e Google. E con quest'arma lui e la sua azienda cambieranno il mobile
  • AttualitàChrome: OK Google, fine dell'ascolto perenneMountain View rimuove una delle funzionalità più discusse di Chrome: a dire della corporation quasi nessuno esegue ricerche vocali in maniera naturale. Microsoft, invece, sui comandi vocali sta puntando forte
  • BusinessApple investe per SiriCupertino ha acquisito la startup VocalIQ, specializzata nell'ambito dell'interazione vocale tra uomo e macchina. L'azienda appena assorbita dalla Mela aveva duramente criticato gli assistenti vocali ad oggi in circolazione
8 Commenti alla Notizia Cortana su iOS, inizia il test
Ordina
  • Voglio proprio vedere dove trovano degli applefan disposti a usare Cortana invece che Siri.

    Molto piu' facile trovare un imam sciita disposto a fare da assaggiatore di mortadelle, prosciutti e vino rosso.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Molto piu' facile trovare un imam sciita disposto
    > a fare da assaggiatore di mortadelle, prosciutti
    > e vino rosso durante il Ramadan

    Sentence completed
    non+autenticato
  • - Scritto da: Phil TANDY Miller
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Molto piu' facile trovare un imam sciita
    > disposto
    > > a fare da assaggiatore di mortadelle, prosciutti
    > > e vino rosso durante il Ramadan mangiando insieme ad un rabbino ultra-ortodosso.
    >
    > Sentence better</> completed
    non+autenticato
  • Non ha senso... Siri è comodo perché integrato in tutto e per tutto con sistema, lo richiamo quando voglio, anche a telefono bloccato (se abilito questa opzione) e anche da Watch, alzando il polso.
    Con Cortana che faccio? devo sbloccare e lanciare l'App per fare un ricerca limitata (visto che non ha accesos a tutti i dati di sistema)? Che senso ha? Non è più un'assistente, è una rottura di maroni
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda blu
    > Non ha senso... Siri è comodo perché integrato in
    > tutto e per tutto con sistema, lo richiamo quando
    > voglio, anche a telefono bloccato (se abilito
    > questa opzione) e anche da Watch, alzando il
    > polso.

    Dillo a M$, mica a me.

    > Con Cortana che faccio? devo sbloccare e lanciare
    > l'App per fare un ricerca limitata (visto che non
    > ha accesos a tutti i dati di sistema)? Che senso
    > ha? Non è più un'assistente, è una rottura di
    > maroni

    E qui ritorniamo alla metafora: e' piu' facile trovare un imam e un rabbino che gozzovigliano a salamelle e vino durante il Ramadan...
  • - Scritto da: panda rossa
    > Voglio proprio vedere dove trovano degli applefan
    > disposti a usare Cortana invece che
    > Siri.
    >

    Eccolo.

    E non è neanche malaccio.

    Google now può andare a nascondersi.
    maxsix
    9374
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Voglio proprio vedere dove trovano degli
    > applefan
    > > disposti a usare Cortana invece che
    > > Siri.
    > >
    >
    > Eccolo.

    Ci crediamo tutti.

    > E non è neanche malaccio.
    >
    > Google now può andare a nascondersi.

    Valutazione coerente col personaggio che l'ha espressa.
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Voglio proprio vedere dove trovano degli
    > applefan
    > > disposti a usare Cortana invece che
    > > Siri.
    > >
    >
    > Eccolo.
    >
    > E non è neanche malaccio.
    >
    > Google now può andare a nascondersi.

    Fossi in te li attiverei tutti e tre, così sarei sicuro che tutti i ca**i miei che pronuncio nel corso della mia vita finiscano al sicuro sui server MS, GOOG e AAPL.
    Per il backup, la ridondanza,Con la lingua fuori
    Funz
    12972