Alfonso Maruccia

Ofcom: una app per migliorare il WiFi

L'authority britannica rilascia un tool gratuito per l'analisi della rete wireless, un modo facile e immediato per identificare eventuali interferenze nel segnale. Comprese quelle delle luci natalizie

Roma - L'Office of Communications (Ofcom) britannico ha lanciato un'iniziativa pensata per migliorare la connettività wireless di case e luoghi di lavoro del Regno Unito, distribuendo tra l'altro una app per gadget mobile in grado di fare il "check-up" alla rete e identificare eventuali interferenze elettromagnetiche poco salutari per le prestazioni telematiche.


Stando a quanto sostiene Ofcom, infatti, in UK ben sei milioni di case e uffici avrebbero margini per migliorare in maniera sensibile la banda larga wireless, una tecnologia che tende a risentire della presenza - elenca sempre Ofcom - di dispositivi elettronici quali forni a microonde, baby monitor, lampade o persino luci natalizie più o meno coordinate.


La nuova app Ofcom Wi-Fi Checker, disponibile gratuitamente per Android e iOS, serve appunto a verificare velocemente la presenza di eventuali ostacoli al segnale wireless della rete domestica con due test sulla perdita di dati e il ritardo di ricezione dei pacchetti.
La app - che dovrebbe funzionare anche al di fuori del territorio - fornisce un risultato sintetico dei veloci benchmark eseguiti sulla rete locale e dispensa qualche consiglio su come migliorare la ricezione del segnale WiFi da parte delle apparecchiature domestiche.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàUSA: niente interferenze sul WiFiLa FCC non ammette alternative: il WiFi opera su frequenze libere, e nessuno può interferire con il segnale. In particolare gli alberghi che vorrebbero obbligare gli ospiti a fruire di soluzioni a pagamento
17 Commenti alla Notizia Ofcom: una app per migliorare il WiFi
Ordina