Alfonso Maruccia

Ultra HD, la nuova frontiera della pirateria

Le nuove release pirata includono contenuti codificati in 4K, una risoluzione che pesa ancora parecchio sul fronte del download ma destinata a diventare la norma. Mistero sul modo in cui sono state effettuate le catture

Roma - Dopo il primo, timido tentativo di distribuzione di contenuti audiovisivi in formato Ultra HD/4K registrato questa estate, la scena della condivisione non autorizzata su rete BitTorrent si è ora arricchita di nuove release ultra-definite. Una conferma del fatto che lo streaming 4K sia molto meno inviolabile di quanto si credesse.

I "rip" Ultra HD che in questi giorni fanno capolino fra i torrent provengono dai (pochi) servizi di streaming che offrono questo genere di contenuti come Amazon e Netflix, e includono tra l'altro la serie TV basata su La svastica sul sole di Philip K. Dick, Jessica Jones e via elencando.

Diversamente dal solito, gli insider confermano la genuinità delle release e il fatto che si tratti di contenuti in Ultra HD, ad alto bit-rate (32,5 Mbps) e con un peso in byte che supera i 10 GB per singolo episodio. Niente upscaling di risoluzioni inferiori, quindi, anche se il 4K non è garanzia assoluta di qualità quando già i "master" risultano mediocri come nel caso di Jessica Jones.
Lo streaming in Ultra HD è protetto con la versione 2.2 della tecnologia High-Bandwidth Digital Copy Protection (HDCP), un sistema fin qui ritenuto inviolabile ma che i releaser hanno evidentemente trovato il modo di battere. Le ipotesi sulle modalità di cattura dei rip 4K includono l'utilizzo Amazon Fire TV, Roku 4K o altri set-top box non protetti a sufficienza.

Dopo lo streaming e i Blu-ray, anche i torrent si aggiornano dunque alla nuova definizione dell'audiovisivo; prevedibilmente, i requisiti hardware e di storage necessari a fruire dei contenuti ne ritarderà l'adozione di massa di qualche anno.
Nell'attesa, i più intraprendenti si rivolgono al mercato nero degli account di streaming da 1 dollari a salire in vendita nella darknet di Tor.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
71 Commenti alla Notizia Ultra HD, la nuova frontiera della pirateria
Ordina
  • Ma quale nuova nuova frontiera, ma quale streaming. Questa è roba inutile, è roba per pezzenti! È roba che non ha futuro, questa! Indiavolato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Video
    > Ma quale nuova nuova frontiera, ma quale
    > streaming. Questa è roba inutile, è roba per
    > pezzenti! È roba che non ha futuro, questa!
    >Indiavolato

    Stavolta sono d'accordo.

    Però, se non ha futuro la "nuova frontiera", figurati quanto futuro hanno i vecchi sistemi di distribuzione...
  • Con la possibilità di vedere torrent in streaming, i detentori dei diritti dovrebbero sfruttare questa tecnologia in qualche modo (legale) per risparmiare sull'infrastruttura, abbassare i prezzi e fare profitto.

    Anche a me pare bislacco come discorso, e non nego che ci possano essere mille lacune e che il modello sia (economicamente e tecnologicamente) da studiare per bene.

    Ma forse un giorno ci avvicineremo ad una cosa del genere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jagguar
    > Con la possibilità di vedere torrent in
    > streaming, i detentori dei diritti dovrebbero
    > sfruttare questa tecnologia in qualche modo
    > (legale) per risparmiare sull'infrastruttura,
    > abbassare i prezzi e fare profitto.

    Ci stanno lavorando, solo che le persone paganti poi rispondono: visto che pago perchè devi usare la mia banda ?
    non+autenticato
  • Contenuti di qualità.

    Sullo stile del buon vecchio popcorntime, garantendone un facile accesso.

    Per i niubbi, insomma. O per le famiglie, dove anche se 3 su 4 sono geek magari c'è "il nonno" che non ha sufficienti skills per accedere in maniere "complicate" ai contenuti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jagguar
    > Contenuti di qualità.

    > Sullo stile del buon vecchio popcorntime,
    > garantendone un facile accesso.

    La facilità dell'interfaccia non c'entra niente con il protocollo di comunicazione.

    > Per i niubbi, insomma. O per le famiglie, dove
    > anche se 3 su 4 sono geek magari c'è "il nonno"
    > che non ha sufficienti skills per accedere in
    > maniere "complicate" ai contenuti.

    La facilità dell'interfaccia non c'entra niente con il protocollo di comunicazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Passante

    > Ci stanno lavorando, solo che le persone paganti
    > poi rispondono: visto che pago perchè devi usare
    > la mia banda
    > ?

    beh, se risparmiano davvero sulle infrastrutture possono far calare il prezzo di qualcosina.

    Tuttavia credo che i DRM dello streaming online facciano in modo che, a parità di contenuto, ognuno riceva un file diverso (ognuno ha la sua chiave e se si riesce a trovare per una persona questa non deve valere per tutti gli altri), quindi dovrebbero fare un lavoro un bel po' più complesso per far girare il tutto, sempre che si possa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Netflix
    > - Scritto da: Passante

    > > Ci stanno lavorando, solo che le persone
    > > paganti poi rispondono: visto che pago perchè
    > > devi usare la mia banda ?

    > beh, se risparmiano davvero sulle infrastrutture
    > possono far calare il prezzo di qualcosina.

    Ok, ma il problema resta: molti si fermano al "se io pago devi usare la mia banda ?".

    > Tuttavia credo che i DRM dello streaming online
    > facciano in modo che, a parità di contenuto,
    > ognuno riceva un file diverso (ognuno ha la sua
    > chiave e se si riesce a trovare per una persona
    > questa non deve valere per tutti gli altri),
    > quindi dovrebbero fare un lavoro un bel po' più
    > complesso per far girare il tutto, sempre che si
    > possa.

    Ho letto che ci stanno lavorando, ma non conosco i dettagli, immagino che google ne saprà di più.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Passante

    > > beh, se risparmiano davvero sulle
    > infrastrutture
    > > possono far calare il prezzo di qualcosina.
    >
    > Ok, ma il problema resta: molti si fermano al "se
    > io pago devi usare la mia banda
    > ?".

    quello che ho detto, ma reso in modo evidente al pubblico: abbonamento a 10 euro per chi uso streaming tradizionale, a 9 per chi usa streaming p2p.
    Una roba del genere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Netflix
    > - Scritto da: Passante
    >
    > > > beh, se risparmiano davvero sulle
    > > > infrastrutture possono far calare il
    > > > prezzo di qualcosina.

    > > Ok, ma il problema resta: molti si
    > > fermano al "se io pago devi usare la
    > > mia banda ?".

    > quello che ho detto, ma reso in modo evidente
    > al pubblico: abbonamento a 10 euro per chi uso
    > streaming tradizionale, a 9 per chi usa streaming
    > p2p.
    > Una roba del genere.

    Perfetto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jagguar
    > Con la possibilità di vedere torrent in
    > streaming, i detentori dei diritti dovrebbero
    > sfruttare questa tecnologia in qualche modo
    > (legale) per risparmiare sull'infrastruttura,
    > abbassare i prezzi e fare
    > profitto

    Lo streaming non serve a niente... è inutile! I film si noleggiano in videoteca, il resto è roba da sfig*ti! Indiavolato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Video

    > Lo


    ben detto cumpà
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Video
    > - Scritto da: Jagguar
    > > Con la possibilità di vedere torrent in
    > > streaming, i detentori dei diritti dovrebbero
    > > sfruttare questa tecnologia in qualche modo
    > > (legale) per risparmiare sull'infrastruttura,
    > > abbassare i prezzi e fare
    > > profitto
    >
    > Lo streaming non serve a niente... è inutile! I
    > film si noleggiano in videoteca, il resto è roba
    > da sfig*ti!
    >Indiavolato

    Ma noi nerdassi siamo degli sfigati no ?
    Quindi è giusto che guardiamo il filme nello streaming.
    non+autenticato
  • "un sistema fin qui ritenuto inviolabile ma che i releaser hanno evidentemente trovato il modo di battere"
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Er Panzone
    > "un sistema fin qui ritenuto inviolabile ma che i
    > releaser hanno evidentemente trovato il modo di
    > battere"
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere


    Peccato non dica chi sono coloro che lo ritenevano inviolabile. Rotola dal ridere
  • - Scritto da: oltrelamente
    > preferisco il caro vechio file .avi da 1 gb (max)
    Avi? Nel 2015? O_o
    non+autenticato
  • ma è divx ,xvid e altri recenti .
  • Ma divx e xvid sono ormai codec sorpassati.
    Non userei nulla oltre a avc,hevc,etc..
    Avi è un container troppo vecchio.
    non+autenticato
  • Io mi sono fermato lì, anche se pretendo un buon bitrate. Non mi va di correre dietro a H264 prima, H265 ora, chissà cosa domani.
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > Io mi sono fermato lì, anche se pretendo un buon
    > bitrate. Non mi va di correre dietro a H264
    > prima, H265 ora, chissà cosa
    > domani.

    Quoto vivamente.
  • Eh ... Due palle a ricomprimere con FFMPeg ...!
  • avi x dire i vecchi sistemi che saranno pure vecchi ma occupano poco e la qualità è buona. Inoltre ormai tutti i videoregistratori li leggono. LOL 150 giga un film? ma siete fuori?
  • - Scritto da: oltrelamente
    > LOL 150 giga un film? ma siete
    > fuori?


    ma tanto li puoi cancellareh!!!1123
    non+autenticato
  • - Scritto da: pianeta bold
    > - Scritto da: oltrelamente
    > > LOL 150 giga un film? ma siete
    > > fuori?
    >
    >
    > ma tanto li puoi cancellareh!!!1123
    >

    >

    Io non cancello, voglio qualcosa di mio. Questo esclude dimensioni assurde (a fronte di non sconvolgenti guadagni in visione).

    Tu preferisci un'auto TUA o una non tua (taxi e.g.)?
  • - Scritto da: oltrelamente
    > avi x dire i vecchi sistemi che saranno pure
    > vecchi ma occupano poco e la qualità è buona.
    > Inoltre ormai tutti i videoregistratori li
    > leggono. LOL 150 giga un film? ma siete
    > fuori?

    Perfettamente daccordo, questi sono fuori come un balcone!
    Già mi sembra assurdo andare oltre il full HD, non ne parliamo se poi la cosa transita su Internet!

    I vecchi sistemi, avi DivX o meglio XviD andavano al bacio su vecchi PC, che non reggerebbero bene decodifica dei nuovi formati o quanto meno non sfrutterebbero HW per elaborazioni parallele. Al momento attuale e spero anche per il futuro non andrei oltre .mkw o equivalente free. Gli mkv, come anche gli flv e gli mp4, a parità di definizione occupano poco oltre la metà degli avi suddetti, ma comportano una elaborazione ben più pesante (il prodotto dei due fattori darebbe ragione agli avi).

    Personalmente giudico insignificante la differenza in TV FullHD guardando ad esempio TG5 sul can. n. 5 (SD) e TG5 su can. n. 505 (1080p), se non in condizioni di disposizione apposita per apprezzarne la visione.
    Figuriamoci quanto mi interessa il 4K, sciupio vergognoso anzi indecente di risorse assolutamente senza adeguata contropartita!!!
    .
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 dicembre 2015 05.14
    -----------------------------------------------------------
  • Prendete una fotocamera o uno smartphone di ultima genreazione.
    Fatto?
    Fatto!
    Posizionate un cavalletto o costruite davanti al vostro tv ultrahd un sostegno con i pochi libri che avete in casa.
    Fatto?
    Fatto!
    Settate il device per una ripresa il ultrahd. ed ottimizzate la distanza così da avere sull schermo quello del tv.
    Fatto?
    Fatto!
    Sintonizzate il tv sul canale o sul sito che trasmette in ultraHd. Spegnete le luci e state il silenzio.
    Fatto?
    Fatto!
    Fate partire il programma e contemporaneamente fate partire la registrazione.
    Fatto?
    Fatto!
    Al termine avrete i vostri 150gb di serie tv in ultrahd da vedere sul vostro tv hdready.
    Fatto!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Exidor

    > Al termine avrete i vostri 150gb di serie tv in
    > ultrahd da vedere sul vostro tv
    > hdready.
    > Fatto!


    ma se per caso il tizio che fa la ripresa scoreggia si vede l'immagine che balla?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Curioso
    > - Scritto da: Exidor
    >
    > > Al termine avrete i vostri 150gb di serie tv
    > in
    > > ultrahd da vedere sul vostro tv
    > > hdready.
    > > Fatto!
    >
    >
    > ma se per caso il tizio che fa la ripresa
    > scoreggia si vede l'immagine che
    > balla?

    Questi sono gli effetti specialiA bocca aperta
    non+autenticato
  • Non guarderei un camrip neppure se mi pagassero.
    Shiba
    3876
  • - Scritto da: Shiba
    > Non guarderei un camrip neppure se mi pagassero.
    hai usato il verbo PAGARE???A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: Shiba
    > > Non guarderei un camrip neppure se mi
    > pagassero.
    > hai usato il verbo PAGARE???A bocca aperta

    Sì. Il mio Hard Disk l'ho pagato. La corrente elettrica la pago. La bolletta telefonica la pago. Quindi?
    Shiba
    3876
  • - Scritto da: Exidor

    > Al termine avrete i vostri 150gb di serie tv in
    > ultrahd da vedere sul vostro tv
    > hdready.
    > Fatto!

    Al termine avrete una schifezza che rimpingerete i 320x200 se avete usato una videocamera e se avete usato un telefono....
    Da quando i telefoni fanno video?
    Ha si da quando un paio di chiazze colorate sono hd.
    non+autenticato
  • - Scritto da: claudio
    > - Scritto da: Exidor
    >
    > > Al termine avrete i vostri 150gb di serie tv
    > in
    > > ultrahd da vedere sul vostro tv
    > > hdready.
    > > Fatto!
    >
    > Al termine avrete una schifezza che rimpingerete
    > i 320x200 se avete usato una videocamera e se
    > avete usato un
    > telefono....
    > Da quando i telefoni fanno video?
    > Ha si da quando un paio di chiazze colorate sono
    > hd.

    Fanno video sia i telefonini (ormai smartphone) che le videocamere (strumenti fatti apposta allo scopo).

    Il risultato, se non usi ciofeche (ormai non ne trovi manco più, anche spendendo 4 soldi hai già livelli decenti), e ben di più che un paio di chiazze colorate, specie se le chiazze sono magari quasi due milioni!
    Ah, forse volevi dire un paio di milioni di chiazze colorate...
  • 150 gb? no grazie, preferisco il caro vechio file .avi da 1 gb (max)
  • - Scritto da: oltrelamente
    > 150 gb? no grazie, preferisco il caro vechio file
    > .avi da 1 gb
    > (max)

    Per le serie tv da 50 minuti anche gli mp4 da 450 mb
  • - Scritto da: anverone99
    > - Scritto da: oltrelamente
    > > 150 gb? no grazie, preferisco il caro vechio
    > file
    > > .avi da 1 gb
    > > (max)
    >
    > Per le serie tv da 50 minuti anche gli mp4 da 450
    > mb

    Ne ho una provvista paurosa, mp4 e flv, a seconda di cosa trovo disponibile. Come avi occuperebbero quasi il doppio dello spazio.

    Gli mp4 hano solo il difetto di essere formato propietario concesso in uso privato.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)