Gaia Bottà

Google Now On Tap è (quasi) Ovunque

L'assistente digitale è pronto a fornire informazioni contestuali ai contenuti delle app o visualizzati nel browser anche in Italia. Solo per dispositivi Android 6.0

Roma - Presentato nel corso della conferenza dedicata agli sviluppatori Google I/O, Now On Tap si configura come un'evoluzione dell'assistente digitale di Mountain View, capace di operare nel contesto delle app in cui l'utente sta agendo e di fornire informazioni in modo trasversale rispetto a diversi servizi. Google Now On Tap, disponibile per Android 6.0 in lingua inglese a partire dal mese di ottobre, ha ora una versione italiana: si chiama Google Now Ovunque e sta iniziando ad agire al servizio degli utenti italiani.

L'aggiornamento, che oltre all'italiano aggiunge fra le lingue supportate il francese, il tedesco, lo spagnolo, il russo e il coreano, si rivolge ai soli dispositivi equipaggiati con Android 6.0 Marshmallow, a partire da Nexus 5X e Nexus 6P per raggiungere gli altri terminali già investiti dall'upgrade al più recente OS.

Per accedere alla funzione è sufficiente tenere premuto il pulsante Home, ma è anche possibile invocare l'aiuto dell'assistente digitale per mezzo del comando vocale "Ok Google", senza abbandonare la pagina del browser o l'applicazione che si sta impiegando.
Mountain View ricorda che Google Ovunque permette di informarsi, nel contesto di app terze, su luoghi di interesse, locali pubblici e persone celebri, sulla musica in ascolto e sulle trame dei film menzionati in conversazioni o nelle applicazioni. In occasione delle festività, la Grande G ha altresì esteso il supporto al riconoscimento dei voli e ai codici di tracciamento dei pacchi postali.
Proprio nei giorni scorsi Microsoft ha reso disponibile Cortana agli utenti Android e iOS, ma per ora l'assistente digitale di Redmond è accessibile solo agli utenti statunitensi o cinesi.

Gaia Bottà
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Google Now On Tap è (quasi) Ovunque
Ordina