Claudio Tamburrino

Ford sale a bordo con Google?

Sulla strada delle auto senza pilota indiscrezioni parlano di una convergenza tra le operazioni di Mountain View e quelle della casa automobilistica

Roma - Secondo alcune indiscrezioni Google e Ford starebbero pensando di stringere una joint venture per sviluppare e costruire insieme auto che non hanno bisogno di pilota.

Le voci hanno naturalmente attratto l'interesse di osservatori ed investitori: oltre alla statura delle due aziende coinvolte, Google è sicuramente al momento in prima fila nella sperimentazione di sistemi di guida su strada perfettamente autonomi (tanto da aver accumulato con i suoi veicoli già più di un milione di miglia di guida su strade pubbliche) e a mancarle era solo la potenza produttiva propria di un gigante dell'automobilismo come, appunto, Ford.

Ford, inoltre, aveva parlato proprio recentemente dell'intenzione di avviare in California sperimentazioni nell'ambito delle auto driverless a partire dal prossimo anno.

Le indiscrezioni si dividono su come le due collaboreranno: alcuni parlano di un accordo non esclusivo che permetterebbe a Google, come nel caso di Android, di affidarsi a più produttori hardware; altre, invece, avanzano l'ipotesi di costituzione di una nuova entità incaricata di occuparsi in indipendenza del settore.

Per il momento né Google né Ford hanno comunque commentato la notizia della presunta collaborazione: solo Mountain View si è limitata a dire di aver incontrato diversi produttori di automobili.

Se ne saprà in ogni caso di più, sempre secondo le indiscrezioni, al Consumer Electronics Show che si terrà a Las Vegas il prossimo mese.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Ford sale a bordo con Google?
Ordina