Claudio Tamburrino

Droni Amazon, dettagli al volo

L'azienda di Jeff Bezos dissemina nuove informazioni sui suoi droni per le consegne e sul servizio Amazon Prime Air

Roma - Amazon Prime Air consegnerà in appena 30 minuti dall'ordine grazie a droni in grado di viaggiare in piena autonomia per più di 16 chilometri con pacchi fino a poco più di 2 kg.

Amazon Prime Air

A riferirlo è Paul Misener, vicepresidente di Amazon alle politiche pubbliche globali, in una lunga intervista con Yahoo News che fa un po' di luce sui droni che rappresentano una novità molto attesa di Amazon.

In realtà è dal 2013 che si parla dell'esordio di Amazon nel settore degli UAV e sulla sua idea di utilizzarli per rivoluzionare il mondo delle consegne. Tuttavia solo recentemente sono arrivate conferme ed indiscrezioni: prima il nome Prime Air per il nuovo servizio, poi il permesso di sperimentazione negli Stati Uniti ottenuto dalla Federal Aviation Administration (FAA), poi un video mostrato lo scorso novembre che inquadra per la prima volta i suoi droni, una via di mezzo tra un piccolo elicottero ed un aereo, in grado di volare a circa 15 miglia all'ora fino all'indirizzo di destinazione, analizzare l'area ed individuare un punto sicuro d'atterraggio.

A questo, Misener aggiunge dettagli interessanti, pur non chiarendo ancora la tempistica di esordio: oltre alle distanze percorse ed alla portata di peso, spiega che saranno dotati di precisi sensori per evitare gli ostacoli e che diventeranno talmente comuni - come i furgoncini delle consegne - che non bisognerà preoccuparsi dei possibili vandalismi nei loro confronti, dal momento che sarà normale vederli sfrecciare nei cieli.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate