Alfonso Maruccia

John Romero, il primo Doom non si scorda mai

Il designer cofondatore id Software si Ŕ rimesso al lavoro su uno dei primi successi della software house, realizzando un nuovo livello e distribuendolo gratuitamente in Rete

Roma - Ventuno anni dopo aver curato il level design di Doom, John Romero ha in questi giorni ripreso in mano l'editor di livello dello storico sparatutto in prima persona creando e distribuendo al pubblico un nuovo "WAD", vale a dire un livello inedito da lanciare assieme all'engine di gioco.



Riconosciuto co-protagonista della "rivoluzione FPS" degli anni '90 assieme a John Carmack e gli altri membri di id Software, Romero ha deciso di festeggiare il nuovo compleanno di Doom con una sua versione personale di "E1M8" (E1M8B), vale a dire il livello finale del primo episodio del gioco originale. Una versione piuttosto impegnativa, a detta dei veterani dello sparatutto.


Il designer dice aver utilizzato solo gli asset (grafica e audio) della versione shareware (quindi gratuita) di Doom, fatto che dovrebbe garantire la fruibilità di E1M8B anche a chi non possiede il gioco completo nell'edizione commerciale distribuita nei negozi (Ultimate Doom) o attualmente disponibile sugli store online come download digitale.
Per poter giocare al nuovo livello, Romero consiglia di utilizzare un porting moderno dell'engine di Doom come ZDOOM; l'eseguibile del Doom originale per DOS non garantisce un'esperienza di gioco a prova di bug.

Banali le istruzioni necessarie a caricare E1M8B, soprattutto per chi a Doom ci ha giocato sotto MS-DOS negli anni '90, mentre l'utilizzo degli oramai proverbiali codici di cheat per fare il carico di armi (IDKFA), diventare invincibili (IDDQD) o saltare a un livello specifico è consigliato a chi non vuole rigiocarsi l'intero primo episodio.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaDoom 3 si rifà il look per il 3DLa nuova BFG Edition uscirÓ in autunno, ottimizzata per la visione stereoscopica. Nel pacchetto livelli inediti e migliorie grafiche. Possibile prequel per Doom 4
  • Digital LifeSuper Mario secondo id SoftwareNel festeggiare il compleanno di Commander Keen, John Romero pubblica un video tratto dalla versione dimostrativa di Super Mario Bros. 3 per MS-DOS. Un progetto nato morto che avrebbe potuto cambiare radicalmente la storia dei videogiochi
  • AttualitàJohn Carmack lascia iD SoftwareLo studios da lui fondato, e che ha dato i natali a blockbuster come Doom e Quake, dovrÓ fare a meno di lui. Le attenzioni del celebrato sviluppatore saranno tutte per Oculus VR
29 Commenti alla Notizia John Romero, il primo Doom non si scorda mai
Ordina
  • Forza e coraggio che quest'anno esce il nuovo unreal e il nuovo doom dopo anni di porcate FPS consolare no skill
    non+autenticato
  • Spero non mi falliscano anche questo Doom... ogni riferimento a Doom 3 è puramente voluto (e no, non era un gioco orribile ma non era Doom).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lumaco Scarafoni
    > Spero non mi falliscano anche questo Doom... ogni
    > riferimento a Doom 3 è puramente voluto (e no,
    > non era un gioco orribile ma non era
    > Doom).

    frenetico,aperto al mod, multiplayer arena, coop, (niente torciaIndiavolato)

    non+autenticato
  • Finito a livello "Incubo" e senza troppi problemi. Si intravede già la semplificazione del genere FPS.
    L'ultimo doom per console con le armi che hanno tempo di ricarica istantaneo ed uguale per tutte ... vabbè ... stendiamo un velo pietoso.
    non+autenticato
  • PS: Ovviamente la prima parte del commento è riferito a Doom3.

    Per quanto riguarda doom4:
    http://it.ign.com/doom-4-ps4/77485/news/doom-4-abb...
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Finito a livello "Incubo" e senza troppi
    > problemi. Si intravede già la semplificazione del
    > genere
    > FPS.

    E non solo nel genere MPS.
    Sono molti i giochi che stanno adattandosi all'utilizzo da parte di bimbiminkia, a discapito di chi quei giochi li apprezza per davvero.

    > L'ultimo doom per console con le armi che hanno
    > tempo di ricarica istantaneo ed uguale per tutte
    > ... vabbè ... stendiamo un velo
    > pietoso.

    Non c'e' da stendere proprio niente.
    C'e' da boicottare.
  • Ormai giochi di tutti i generi sono molto semplificati della durata di 9/10 ore eccetto alcune eccezioni in positivo ma anche in negativo. Quelle in negativo un tempo si chiamavano Demo.
    Inoltre è diventato di moda non bilanciare più le dinamiche di gioco di fatto diventando una sandbox di se stessi.
    Per fortuna che ci sono programmi come Dosbox, ScummVM ed altri che ti permettono di rigiocare "vecchi" titoli che dovrebbero essere di esempio.
    Una delle poche note positive è il rinnovamento del genere roguelike, una goccia d'acqua nel deserto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Ormai giochi di tutti i generi sono molto
    > semplificati della durata di 9/10 ore eccetto
    > alcune eccezioni in positivo ma anche in
    > negativo. Quelle in negativo un tempo si
    > chiamavano
    > Demo.
    > Inoltre è diventato di moda non bilanciare più le
    > dinamiche di gioco di fatto diventando una
    > sandbox di se stessi.
    > Per fortuna che ci sono programmi come Dosbox,
    > ScummVM ed altri che ti permettono di rigiocare
    > "vecchi" titoli che dovrebbero essere di
    > esempio.

    Quindi perchè comprare ?

    Si scaricano pirata e si guardano per un pò, poi se non danno soddisfazione non si comprano, se son così scarsi da essere finiti in 10 ore e lo finisci mentre è ancora pirata allora fai bene a non comprarlo tanto l'hai finito !
    non+autenticato
  • Se dalle recensioni risulta un gioco di una decina di ore non ne vale la pena nemmeno scaricarlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Se dalle recensioni risulta un gioco di una
    > decina di ore non ne vale la pena nemmeno
    > scaricarlo.

    Sai alla fine tra amici nel gruppo qualcuno ci casca poi lo passa agli altri pour guardè.
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: prova123
    > > Finito a livello "Incubo" e senza troppi
    > > problemi. Si intravede già la
    > semplificazione
    > del
    > > genere
    > > FPS.
    >
    > E non solo nel genere MPS.
    > Sono molti i giochi che stanno adattandosi
    > all'utilizzo da parte di bimbiminkia, a discapito
    > di chi quei giochi li apprezza per
    > davvero.
    >
    > > L'ultimo doom per console con le armi che
    > hanno
    > > tempo di ricarica istantaneo ed uguale per
    > tutte
    > > ... vabbè ... stendiamo un velo
    > > pietoso.
    >
    > Non c'e' da stendere proprio niente.
    > C'e' da boicottare.

    Nadaaa!
    non+autenticato