Alfonso Maruccia

Samsung Galaxy S7, nessuna sorpresa?

A pochi giorni dal debutto ufficiale, in rete si affollano foto e indiscrezioni sul nuovo gadget mobile di punta della corporation sudcoreana. Dei nuovi Galaxy si conosce praticamente già tutto, mentre le vecchie versioni fanno l'upgrade.

Roma - L'arrivo ufficiale di Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge è previsto per il prossimo 21 febbraio, e per chi proprio non riuscisse ad aspettare può rivolgersi ai leak dei soliti noti per conoscere i nuovi terminali Samsung di fascia alta in ogni dettaglio, variante, colore.



Evan Blass, già noto in passato per aver pubblicato informazioni e foto di prima mano sui terminali in uscita, ha invaso Twitter con i modelli 3D di quello che dovrebbe essere il nuovo Galaxy S7 e la variante "Edge" con display ricurvo sui bordi; altri leaker hanno poi risposto fornendo le foto del terminale vero e proprio, che sarà a quanto pare disponibile nelle tre diverse varianti grigio, nero e oro.



Altre indiscrezioni sono arrivate su YouTube a opera della succursale indonesiana di Samsung, che ha pubblicato un video con protagonista l'arciere Dellie Threesyadinda e l'immancabile terminale Galaxy S7 con tanto di display e scocca impermeabili all'acqua e ricarica wireless della batteria.

Nel mentre, da Dubai, c'è chi ha messo in vendita un terminale Galaxy S7 tramite Dubizzle (sito di e-commerce locale) per circa 1100 dollari: non c'è nessuna garanzia sulla legittimità dell'annuncio. Le specifiche già note dei nuovi Galaxy includono display Super AMOLED (5,1" e 5,5" per l'Edge) da 2560x1440 pixel e tecnologia ClearForce per l'interazione "3D" con lo schermo touch. E apparentemente ci sarà un caschetto VR Gear in omaggio per chi preordinerà in anticipo il terminale.

Se l'attesa per il nuovo modello di punta si fa sentire, quella degli utenti dei vecchi modelli per la distribuzione delle nuove release di Android si fa addirittura snervante: solo in questi giorni Samsung ha annunciato la distribuzione di Android 6.0 sui terminali Galaxy S6/S6 Edge venduti senza piani tariffari, mentre per i terminali acquistati tramite i carrier telefonici occorrerà probabilmente aspettare ancora dei mesi per ricevere il nuovo OS.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessSamsung, produttore per conto terziIl colosso asiatico annuncia un accordo con Qualcomm per la produzione dei SoC Snapdragon di nuova generazione, mentre tornano a circolare le voci sui presunti display OLED di iPhone 7
1 Commenti alla Notizia Samsung Galaxy S7, nessuna sorpresa?
Ordina