Claudio Tamburrino

Gmailify: tutti gli account al sapor di Gmail

Mountain View invita ad aggiungere le sue funzioni per Gmail agli altri account di posta elettronica. Per ora il servizio è disponibile su Android

Roma - Google offrirà con un nuovo servizio chiamato Gmailify la possibilità di estendere ad account diversi le funzioni già garantite agli account Gmail.


In realtà già a partire da Android Lollipop Google permette di gestire tramite l'app Gmail i propri account Outlook o Yahoo: tuttavia ora gli utenti avranno la possibilità di accedere con tali account a funzioni avanzate del suo servizio di posta, come i servizi anti spam, la suddivisione della posta in categorie, le notifiche da mobile ed anche le schede Google Now.

Basterà aprire l'app Gmail, fare log in con tali email e attivare queste funzioni tramite Gmailify, in modo da utilizzarli come un qualsiasi account Gmail.
Mountain View, inoltre, promette di estendere queste funzioni anche ad account diversi da Outlook e Yahoo: tuttavia per il momento sembra necessario anche un dispositivo Android per avere il proprio account gmailificato.

In qualsiasi momento, garantisce Google, gli utenti avranno il controllo del proprio account e potranno togliere il collegamento tra Gmail e tali account: d'altra parte la scelta non è immune da conseguenze, dal momento che la gmailificazione di altri account sembra naturalmente comportare l'accesso di Google ai contenuti di tali comunicazioni di posta proprio come fa per i messaggi scambiati su Gmail.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
10 Commenti alla Notizia Gmailify: tutti gli account al sapor di Gmail
Ordina
  • "l'accesso di Google ai contenuti di tali comunicazioni di posta proprio come fa per i messaggi scambiati su Gmail"
    Caro Tamburrino, non mi sembra tu abbia mai detto una frase simile nei riguardi di Apple...
    non+autenticato
  • - Scritto da: macacari
    > "l'accesso di Google ai contenuti di tali
    > comunicazioni di posta proprio come fa per i
    > messaggi scambiati su
    > Gmail"
    > Caro Tamburrino, non mi sembra tu abbia mai detto
    > una frase simile nei riguardi di
    > Apple...
    Forse perché Apple non accede a quei dati...
    non+autenticato
  • Cioè, Google lo fa per il nostro bene. Non gli interessa leggere la nostra corrispondenza.
    non+autenticato
  • beh, vista l'alternativa ... bisogna proprio dire grazie google, per aver mostrato che c'è un modo di usare la posta che funziona, che non è basato su outlook, e che almeno sembra essere nato in questo millennio!
    l'alternativa?
    gente che inoltra mail mettendo nel subject "inoltra: " invece dello standard "Fwd:",
    o che risponde alle mail mettendo il subject "R:", perchè? semplicemente perché usano outlook oltre tutto pure in italiano e
    pretendono che il mondo si adegui a loro, grazie GMAIL per usare prefissi standard

    gente che si spedisce mail mettendosi in CC (non BCC ma proprio CC) per "conservare una copia del messaggio", e io ridico grazie gmail per l'esistenza della cartella posta inviata

    gente che fa a gara a fare la firma delle mail più pesante possibile (tanto outlook la inserisce in automatico) anche qui grazie gmail per aver mostrato che si può usare una firma con solo il mio nome!

    gente che risponde a tutte le mail includendo tutto il testo di tutte le mail precedenti, "in modo da conservare la storia"
    pensare che una volta esisteva la netiquette, che disprezzava proprio tale comportamento
    ma anche qui, grazie gmail per essere stata la prima ad darmi gratis un account di posta con spazio praticamente illimitato, e posso conservare la storia dei messaggi semplicemte
    conservando i messaggi!

    per far questo vogliono leggere le mie email, mostrarmi la pubblicità di uno scaldabagno perchè parlo di ristrutturazioni? mostrarmi la pubblicità dei prestiti compass perché sto rinegoziando il mio mutuo via mail? ... direi che è un piccolo e accettabile prezzo da pagare!
    non+autenticato
  • >per far questo vogliono leggere le mie email, mostrarmi la pubblicità di >uno scaldabagno perchè parlo di ristrutturazioni? mostrarmi la pubblicità >dei prestiti compass perché sto rinegoziando il mio mutuo via mail? ... >direi che è un piccolo e accettabile prezzo da pagare!

    Per lo stesso motivo è stata inventata la vaselina.
    non+autenticato
  • Boh, mi pare che tutto ciò fosse già possibile farlo con un qualunque provider mail, bastava utilizzare Thunderbird al posto di Outlook... come (quasi) sempre è una questione di volontà, non di possibilità.
    non+autenticato
  • tutte cose fattibilissime con outlook, come con qualsiasi altro client.

    L'unica differenza è che tu regali i tuoi dati a Google, io no.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ethype
    > tutte cose fattibilissime con outlook, come con
    > qualsiasi altro
    > client.
    >
    > L'unica differenza è che tu regali i tuoi dati a
    > Google, io
    > no.

    Tu regali i tuoi soldi ad apple, che e' molto ma molto peggio.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Ethype
    > > tutte cose fattibilissime con outlook, come
    > con
    > > qualsiasi altro
    > > client.
    > >
    > > L'unica differenza è che tu regali i tuoi
    > dati
    > a
    > > Google, io
    > > no.
    >
    > Tu regali i tuoi soldi ad apple, che e' molto ma
    > molto
    > peggio.
    Per chi mi hai preso?????
    Io non regalerei mai i miei soldi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rest
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Ethype
    > > > tutte cose fattibilissime con outlook,
    > come
    > > con
    > > > qualsiasi altro
    > > > client.
    > > >
    > > > L'unica differenza è che tu regali i
    > tuoi
    > > dati
    > > a
    > > > Google, io
    > > > no.
    > >
    > > Tu regali i tuoi soldi ad apple, che e'
    > molto
    > ma
    > > molto
    > > peggio.
    > Per chi mi hai preso?????
    > Io non regalerei mai i miei soldi.
    LOL.
    Ma gli dai pure corda?
    Per lui regali soldi persino se paghi per il biglietto del metrò.
    Piuttosto che pagare, preferirebbe confessarsi in... "privato" innanzi a King Google.
    non+autenticato