Alfonso Maruccia

Console war, nuova PS4 4K in arrivo?

Indiscrezioni parlano di un nuovo modello di console PlayStation 4 in via di preparazione, un sostanzioso upgrade hardware pensato per fornire potenza adeguata alle novità tecnologiche più chiacchierate come video 4K e VR

Roma - Stando a un non meglio precisato studio di sviluppo che ha vuotato il sacco con Kotaku, Sony avrebbe intenzione di rilasciare un nuovo modello di console PlayStation 4 equipaggiandolo con nuove caratteristiche hardware, maggiormente al passo con le novità tecnologiche degli ultimi mesi.

Questa presunta PS4 "4.5" includerebbe in particolare una GPU molto più potente rispetto a quella della PS4 "liscia", un co-processore grafico discreto grazie al quale la rinnovata console avrebbe modo di reggere l'urto con le risoluzioni UltraHD/4K sia sul fronte dei contenuti video che su quello - molto più impegnativo - delle risoluzioni nei giochi.

La grafica 3D in 4K necessita di una GPU capace di "pompare" un numero di pixel quattro volte superiore a quelli della tradizionale risoluzione Full HD, per non parlare delle risorse computazionali richieste per garantire esperienze in virtualità immersive e ricche di grafica particolareggiata.
Il nuovo modello di PS4 servirebbe quindi a espandere le possibilità offerte dal caschetto PlayStation VR in arrivo a ottobre, senza considerare l'arrivo degli HMD per PC (Oculus, Vive) dove non esiste "tetto" alle performance possibili e la prospettiva tecnica di risoluzioni 4K a frame rate sostenuti non è affatto inavvicinabile come sull'attuale PS4.

Sia come sia, il nuovo modello di PlayStation 4 è al momento pura speculazione, mentre altrove il management di Sony ha piuttosto scelto di intervenire pubblicamente sull'invito di Microsoft al gioco multipiattaforma con dichiarazioni che non confermano ma nemmeno smentiscono l'interesse serio della corporation per la prospettiva. Connettere due network chiusi è molto più complicato che connettere quello di PS4 con i giocatori su PC, ha dichiarato il capo di Sony Worldwide Studios Shuhei Yoshida.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate