Alfonso Maruccia

SCO Group, lo zombi che paga gli avvocati

L'azienda risorge dalla tomba della bancarotta per appellarsi all'ultima sentenza a suo sfavore: SCO continuerà a sostenere in tribunale che il copyright di Unix è suo e IBM deve pagare. Per ora si pagheranno gli avvocati

Roma - SCO Group non è morto, almeno per quanto riguarda la storica (e oramai famigerata) causa intentata contro IBM per il copyright di UNIX: l'unica ragion d'essere della presunta "azienda" è la contesa legale con Big Blue, e la contesa va avanti nonostante tutto, con il ricorso in appello conto l'ultima sentenza a favore del concorrente.

SCO è uno zombi che continua a pagare i propri avvocati, una corporation che si credeva definitivamente scomparsa in seguito alla dichiarazione di bancarotta di qualche anno fa. La contesa nei tribunali sembrava poi definitivamente conclusa solo qualche settimana fa, con la decisione del giudice di concludere la causa perché l'azienda non esiste più.

SCO aveva inizialmente accettato la decisione, ma ora si scopre che lo zombi del copyright di UNIX ha presentato appello e intende continuare a battersi contro IBM: il codice di Big Blue imparentato con lo storico OS e derivati (Linux) viola la proprietà intellettuale di SCO, sostiene l'azienda, quindi Big Blue deve pagare.
La richiesta di appello dovrà ora essere vagliata (di nuovo) dal giudice, e non è detto che venga accettata. Mistero, invece, per quanto riguarda l'origine dei fondi economici necessari a pagare gli avvocati che difendono un'azienda che non esiste più.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessSCO, la fine della fineDalla procedura di bancarotta controllata alla liquidazione: SCO non ha più speranza di tornare a tormentare le aziende che ritiene in violazione della sua proprietà intellettuale
18 Commenti alla Notizia SCO Group, lo zombi che paga gli avvocati
Ordina
  • Ci fossero un paio di giornalisti decenti nel settore basterebbero 24 ore per scoprire da dove provengono i danari necessari per contuinuare la causa, l' andazzo invece é quello di voltare le spalle dopo aver riempito le tasche e far finta di niente, tredici anni di silenzio.
    non+autenticato
  • Ho sempre pensato che dietro a SCQ ci fosse Microsoft, quando ne hanno dichiarato la bancarotta mi ero convinto di essermi sbagliato, adesso però...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario
    > Ho sempre pensato che dietro a SCQ ci fosse
    > Microsoft, quando ne hanno dichiarato la
    > bancarotta mi ero convinto di essermi sbagliato,
    > adesso
    > però...

    Mmmh, mmhmm, un certo ronzio lo si sente vicino le orecchie.
    non+autenticato
  • Sapendo come gira ultimamente, credo che il marchio sia stato aquistato da qualche patent troll che ora cerca di sfruttarlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario
    > Ho sempre pensato che dietro a SCQ ci fosse
    > Microsoft ...

    Perché, non lo sapevi?


    Microsoft funding of SCO controversy

    On March 4, 2004, a leaked SCO internal e-mail detailed how Microsoft had raised up to $106 million via the BayStar referral and other means. Blake Stowell of SCO confirmed the memo was real. BayStar claimed the deal was suggested by Microsoft, but that no money for it came directly from them.[68] In addition to the Baystar involvement, Microsoft paid SCO $6M (USD) in May 2003 for a license to "Unix and Unix-related patents", despite the lack of Unix-related patents owned by SCO. This deal was widely seen in the press as a boost to SCO's finances which would help SCO with its lawsuit against IBM.


    Fonte Wikipedia.
    non+autenticato
  • disclaimer: mi impegnerò a fare il troll.

    Strano che SCO risorga appena MS inizia (con grande sorpresa di tutti) a "amare linux" e a pontificare sull'open source come "il nuovo paradigma di successo".

    Non è che per caso MS vuole che le aziende credano che il suo open source sia migliore dei concorrenti perchè tutelato da complicate cause legali sul copyright??

    Magari per MS pagare gli avvocati a SCO sottobanco è una buona strategia sul corto e medio termine...

    sarebbe proprio bello per MS poter dire di essere l'unica azienda a promuovere un open source "sano" per i suoi clienti.
    non+autenticato
  • Interessante considerazione
    non+autenticato
  • - Scritto da: MementoMori
    > disclaimer: mi impegnerò a fare il troll.
    >
    > Strano che SCO risorga appena MS inizia (con
    > grande sorpresa di tutti) a "amare linux" e a
    > pontificare sull'open source come "il nuovo
    > paradigma di
    > successo".
    >
    > Non è che per caso MS vuole che le aziende
    > credano che il suo open source sia migliore dei
    > concorrenti perchè tutelato da complicate cause
    > legali sul
    > copyright??
    >
    > Magari per MS pagare gli avvocati a SCO
    > sottobanco è una buona strategia sul corto e
    > medio termine...
    >
    >
    > sarebbe proprio bello per MS poter dire di essere
    > l'unica azienda a promuovere un open source
    > "sano" per i suoi
    > clienti.

    M$ che sostiene di promuovere un open source "sano" e' come un appestato che si aggira in luoghi affollati sostenendo di essere sano.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: MementoMori
    > > disclaimer: mi impegnerò a fare il troll.
    > >
    > > Strano che SCO risorga appena MS inizia (con
    > > grande sorpresa di tutti) a "amare linux" e a
    > > pontificare sull'open source come "il nuovo
    > > paradigma di
    > > successo".
    > >
    > > Non è che per caso MS vuole che le aziende
    > > credano che il suo open source sia migliore
    > dei
    > > concorrenti perchè tutelato da complicate
    > cause
    > > legali sul
    > > copyright??
    > >
    > > Magari per MS pagare gli avvocati a SCO
    > > sottobanco è una buona strategia sul corto e
    > > medio termine...
    > >
    > >
    > > sarebbe proprio bello per MS poter dire di
    > essere
    > > l'unica azienda a promuovere un open source
    > > "sano" per i suoi
    > > clienti.
    >
    > M$ che sostiene di promuovere un open source
    > "sano" e' come un appestato che si aggira in
    > luoghi affollati sostenendo di essere
    > sano.

    Si ma, mica tutti sanno riconoscere un appestato, vedi i tre porcellini, tifano per le fabbriche della peste nera!
    non+autenticato
  • L'esistenza degli avvocati a pagamento è l'evidenza della assenza di democrazia.
    E alla fine sono loro gli unici vincitori di tutte le beghe legali.
    Una evidenza lapalissiana misteriosamente invisibile a tutti.
    non+autenticato
  • dio tenga lontani dalla mia porta dottori e avvocati
    non+autenticato
  • La saggezza popolare della regione in cui abito attualmente, recita:
    "Mej un ratt in buca al gatt che un cristian in man a un aucat".

    Direi mica tanto invisibile...
    non+autenticato
  • Ma come fa a dire che il copyright è suo dopo che ha venduto tutta la divisione UNIX a Xinuos? A bocca storta

    Non che prima avessero qualcosa, eh. Mah, vabbe', tanto è SCO.
    Ormai penso che persino il giudice e tutta la corte al processo si faranno due risate.

    Gli unici che stanno effettivamente guadagnando da questa pagliacciata sono gli avvocati con le loro laute parcelle.
    non+autenticato
  • è la salerno reggiocalabria delle cause questa.. andrà avanti per altri 20 anni ancora
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)