Spyware: attacco alla Blizzard

La casa produttrice di alcuni dei più celebri videogames, in testa Diablo II, viene aggredita dai crackers via Internet nel bel mezzo della polemica su un nuovo plug-in di monitoraggio, che molti utenti accusano di essere spyware

Spyware: attacco alla BlizzardWeb - Con curioso tempismo ignoti crackers hanno dato vita, nelle scorse ore, ad un attacco ad alzo zero contro alcuni siti della Blizzard Entertainment, una delle più note case di produzione videoludica e "mamma", tra l'altro, del celebre Diablo II.

Le home page modificate dei siti attaccati, tra cui Battle.net, riportano la firma dei crackers di TBSG (The Bandit's Software Group) con un messaggio ironico rivolto sia all'azienda che ai videogiocatori. "La pagina richiesta - si legge - non può essere visualizzata perché il nostro esercito di cyberscimmie ammaestrate e gnomi dell'underground l'hanno disabilitata".

Ciò che colpisce è il "timing" dell'attacco perché proprio in queste settimane è scoppiata una polemica tra Blizzard e molti suoi utenti. Il sito tedesco Eurotux riporta una protesta online a proposito di un plug-in da poco varato da Blizzard per monitorare le fasi del gioco online, un plug-in che secondo molti nasconde uno spyware, cioè un software capace di spiare le attività online degli utenti, ben al di là degli scopi per i quali era stato annunciato.
"A partire dalla versione 1.06 di Diablo II - si legge nel manifesto della protesta - gli utenti Battle.net hanno dovuto accettare la trasmissione di dati di natura sconosciuta dai propri computer. Chi non accetta non può più giocare a Battle.net. Secondo noi questo è intollerabile".

L'accusa di spyware, un tipo di software da tempo rifiutato dagli utenti (vedi lo speciale di Punto Informatico), è chiarissima: "Abbiamo ragione di credere che già dalla versione 1.05 alcuni dati venivano trasmessi senza il permesso dell'utente e senza modifiche alle condizioni di licenza. Stiamo investigando".
11 Commenti alla Notizia Spyware: attacco alla Blizzard
Ordina
  • Chi se ne frega di Diablo e delle patch incasinate, io voglio la Patch 1.08 per Starcraft, ormai ha già 3 mesi di ritardoTriste
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fenix
    > Chi se ne frega di Diablo e delle patch
    > incasinate, io voglio la Patch 1.08 per
    > Starcraft, ormai ha già 3 mesi di ritardoTriste

    Molto attinente con l'articolo.
    non+autenticato
  • > Molto attinente con l'articolo.

    Il tuo reply non ha niente a che vedere con l'articolo, lamerotto.

    Il mio reply ha a che fare con l'articolo perchè questa cosa è successa a causa du una patch di Diablo, e gli utenti di Starcraft che giocano anche a Diablo erano già nervosi per il ritardo della patch che doveva uscire a febbraio (c'era stato un'altro attacco tempo fa per questo, però a tutta Battle.net).
    non+autenticato


  • - Scritto da: Fenix
    > Chi se ne frega di Diablo e delle patch
    > incasinate, io voglio la Patch 1.08 per
    > Starcraft, ormai ha già 3 mesi di ritardoTriste

    Forse non hai letto bene la notizia, i server di
    battle.net gestiscono anche starcraft
    quindi "il non me ne frega" non è tanto opportuno,
    considerando il fatto che:
    oggi tocca a me
    ma domani forse a te......

    non+autenticato
  • > Forse non hai letto bene la notizia, i
    > server di
    > battle.net gestiscono anche starcraft
    > quindi "il non me ne frega" non è tanto
    > opportuno,
    > considerando il fatto che:
    > oggi tocca a me
    > ma domani forse a te......

    Forse non hai letto bene la notizia, perchè qui si parla di SITO WEB HACKERATO. Sito web diverso da game server, chiaro il concetto?
    non+autenticato
  • Bisognerebbe dire a questi hacker di buttar giù anche Bearshare.it, Gnutella.it e ABCtella
    vedi http://punto-informatico.it/p.asp?i=36023
    non+autenticato


  • - Scritto da: il freccia
    > Bisognerebbe dire a questi hacker di buttar
    > giù anche Bearshare.it, Gnutella.it e
    > ABCtella
    > vedi
    > http://punto-informatico.it/p.asp?i=36023

    bisognerebbe dire agli utenti di usare un firewall come zonealarm
    non+autenticato
  • Ah vuoi buttare giu' ABCtella.it ?
    Che ha fatto di male ?
    Fammi sapere.

    (pregasi indicare la sezione di testo interno a qualsiasi pagina di ABCtella.it la quale abbia fatto del male a qualcuno)

    usare il formato:
    http://....

    PS: e'grazie a te che vorresti buttare giu' i siti gestiti da volontari senza scopo di lucro che
    in Italia nel campo dell'informatica siamo ancora nell'eta' della pietra.

    Certo che negli ultimi tempi PI e'frequentato da certa gente ...

    Ci vorrebe un sistema di moderazione alla Slashdot. (ma assumo che tu non sappia cosa sia altrimenti non scriveresti queste stupidaggini)

    Benno.


    - Scritto da: cx
    >
    >
    > - Scritto da: il freccia
    > > Bisognerebbe dire a questi hacker di
    > buttar
    > > giù anche Bearshare.it, Gnutella.it e
    > > ABCtella
    > > vedi
    > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=36023
    >
    > bisognerebbe dire agli utenti di usare un
    > firewall come zonealarm
    non+autenticato
  • La tua risposta è molto superficiale.
    Ma cosa c' entrano i siti Volontari ?
    BearShare è uno SpyWare e fa schifo dot e basta

    - Scritto da: Benno Senoner
    > Ah vuoi buttare giu' ABCtella.it ?
    > Che ha fatto di male ?
    > Fammi sapere.
    >
    > (pregasi indicare la sezione di testo
    > interno a qualsiasi pagina di ABCtella.it la
    > quale abbia fatto del male a qualcuno)
    >
    > usare il formato:
    > http://....
    >
    > PS: e'grazie a te che vorresti buttare giu'
    > i siti gestiti da volontari senza scopo di
    > lucro che
    > in Italia nel campo dell'informatica siamo
    > ancora nell'eta' della pietra.
    >
    > Certo che negli ultimi tempi PI
    > e'frequentato da certa gente ...
    >
    > Ci vorrebe un sistema di moderazione alla
    > Slashdot. (ma assumo che tu non sappia cosa
    > sia altrimenti non scriveresti queste
    > stupidaggini)
    >
    > Benno.
    >
    >
    > - Scritto da: cx
    > >
    > >
    > > - Scritto da: il freccia
    > > > Bisognerebbe dire a questi hacker di
    > > buttar
    > > > giù anche Bearshare.it, Gnutella.it e
    > > > ABCtella
    > > > vedi
    > > >
    > http://punto-informatico.it/p.asp?i=36023
    > >
    > > bisognerebbe dire agli utenti di usare un
    > > firewall come zonealarm
    non+autenticato
  • - Scritto da: sglndx
    > > > bisognerebbe dire agli utenti di usare un
    > > > firewall come zonealarm
    > La tua risposta è molto superficiale.
    > Ma cosa c' entrano i siti Volontari ?
    > BearShare è uno SpyWare e fa schifo dot e
    > basta

    Pur usando zonealarm noto con preoccupazione che OGNI VOLTA che uso Bearshare i bytes in upload vanno che e' una meraviglia e spesso sono piu' i bytes che escono che quelli che entrano Triste
    E non lo uso come server: quindi ho valori mooooolto alti in uscita per senza condividere nessun file.

    Come la mettiamo ??
    non+autenticato
  • - Scritto da: Orz
    > - Scritto da: sglndx
    > > > > bisognerebbe dire agli utenti di
    > usare un
    > > > > firewall come zonealarm
    > > La tua risposta è molto superficiale.
    > > Ma cosa c' entrano i siti Volontari ?
    > > BearShare è uno SpyWare e fa schifo dot e
    > > basta
    > Pur usando zonealarm noto con preoccupazione
    > che OGNI VOLTA che uso Bearshare i bytes in
    > upload vanno che e' una meraviglia e spesso
    > sono piu' i bytes che escono che quelli che
    > entrano Triste
    > E non lo uso come server: quindi ho valori
    > mooooolto alti in uscita per senza
    > condividere nessun file.
    > Come la mettiamo ??

    GIA': COME LA METTIAMO ???
    non+autenticato