Gaia Bottà

Facebook Messenger dà voce ai gruppi

Fino a 50 persone potranno affollarsi in una conversazione vocale di gruppo

Roma - Da un servizio collaterale a Facebook, a una piattaforma di comunicazione a tutto tondo: Messenger è pronto ad offrire ai suoi 900 milioni di utenti la possibilità di effettuare chiamate di gruppo.

Messenger chiamate di gruppo

L'icona a forma di telefono sotto all'elenco dei partecipanti a un gruppo segnalerà all'utente che la funzione è stata abilitata sul proprio terminale mobile Android o iOS: da quel momento in poi si potranno avviare conversazioni telefoniche a cui possono partecipare fino a 50 persone.

L'inevitabile vivacità di conversazioni così affollate, secondo Facebook, troverà spazio "nelle situazioni in cui digitare non è abbastanza". Sarà l'utente a stabilire se la comunicazione vocale di gruppo fa al caso proprio o se rappresenti l'introduzione della funzione rappresenti semplicemente un tentativo di Facebook di rincorrere Skype o Google Hangouts e le loro funzioni VoIP.
Facebook ha inoltre per Messenger dei piani orientati alle aziende e al business: le chiamate di gruppo con un numero cospicuo di partecipanti potrebbero soddisfare esigenze specifiche di soggetti che vogliano gestire la conversazione di gruppo più come una conferenza telefonica che come una comunicazione da molti a molti.

Gaia Bottà
Notizie collegate